• Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
brianzatrade

Messaggi del profilo Ultime Attività Messaggi e Discussioni Info

  • Purtroppo il target a 1.67 è stato travolto dalle probabilità contrarie;

    erano poche ma sono bastate.
    Anche a me è successa la stessa cosa: io lo leggevo anche in alcuni 3d del FOL. Mi aveva aiutato insieme a Genio a capire come funzinavano gli Stock futures(STKF). Recentemente era apparso anche in un 3d di TIS. E' ancora valido il to target a 1,67?
    Ciao Brianza vedo che hai l'avatar e la foto di Jumpis al posto del tuo: l'ho saputo solo ieri da Genio, perché in questi giorni leggo poco il FOL. Avevo sentito la notizia al TG, ma non sapevo fosse lui. Lo avevo conosciuto all'Expo 3 anni fa e poi qui sul FOL. Sono molto addolorata: è come se fosse morto una persona della mia famiglia.
    Oggi 28 agosto 2008 rottura del max. a 28'887.
    Il quadro rialzista di breve si sta sviluppando come
    mi aspettavo.
    Alice France aveva 882'000 clienti dichiarati nel settembre 2007.

    Il bilancio TelecomItalia 2007 dichiara, per Alice France, 901'000
    clienti broadband al 31/12/2007

    Un articolo del Sole24Ore,
    "Alice France verso il gruppo Iliad" del 10 giugno 2008
    gliene attribuisce 945'000

    Al 30 giugno 2008 Tiscali aveva 2'412'000 clienti DSL (574'000 in Italia, 1'838'000 in GB) di cui 1'241'000 connessi in ULL (363'000 in Italia, 878'000 in GB)
    Finanza&Mercati n. 168 del 27/08/2008
    Commento:

    Telecom
    La Francia non porta fortuna alle tlc nostrane a giudicare dalla parabola di Liberty Surf: acquisita da Tiscali ai tempi d'oro delle dot.com, passata a Telecom Italia che, dopo averla integrata con altre partecipazioni, l'ha ribattezzata Alice France. Ieri, infine, il ritorno nelle mani transalpine di Iliad per 800 milioni di euro. Meno dei 900 milioni (parte cash, parte titoli) pagati l'11 gennaio del 2001 dall'Isp di Renato Soru ad Europatweb (Arnault) e Kingfisher. Quattro anni dopo, nell'aprile del 2005, Tiscali cede la sua controllata francese a TIper una valorizzazione di 266 milioni di euro, assicurandosi così i mezzi di sopravvivenza. Oggi, tre anni dopo, Tiscali è in vendita, ma senza fretta. Quanto a Telecom Italia, sotto pressione per i debiti (37 miliardi di euro) e il rallentamento del business nei mercati di riferimento (Italia ma anche Brasile) è a caccia di nuovi sbocchi. E c'è chi è pronto a scommettere che gli 800 milioni di euro incassati con la cessione di
    Alice France possano essere destinati a nuove esplorazioni in Gran Bretagna. Proprio dove Tiscali (che oggi capitalizza 810 milioni di euro) si è rafforzata la scorsa estate con l'acquisizione di Pipex divenendo quarto operatore locale in un mercato in forte espansione. E chissà che Tiscali non ceda le attività inglesi a Franco Bernabé. Così il cerchio si chiude.
    il 22 agosto, segnale rialzista sull'indice,negato il 26 mattina.
    Il segnale si ripresenta il 26 pomeriggio rafforzato
    da una evidente divergenza rialzista.
    Il quadro si rasserena.
    Sopra 28'887 di S&PMIB40 ritorniamo all'ottimismo
    precedente e ad una strategia più aggessiva
    anche su TIS
    La situazione, per quanto riguarda l'indice, si sta deteriorando.
    Il segnale rialzista che mi ha fatto ipotizzare una settimana al
    rialzo è stato negato.
    E' in corso il test dei minimi di metà luglio.
    Riguardo TIS, situazione immutata; le ipotesi su cui lavoro sono
    di medio periodo e non sono state intaccate dal deterioramento
    del quadro sull'indice che, comunque, suggerisce un aumento
    della prudenza anche sul titolo.
    le probabilità di ritoccare il minimo di mercoledì' scorso a 1.376 sono molto scarse.
    Se comunque si scendesse sotto quel livello, stimo che il potenziale massimo di ulteriore discesa sia non superiore al 3% ( 1.334 ).
    Obiettivo successivo, in entrambi i casi, intorno a 1.67, valido fino alla fine di ottobre.

    P.S. oltre a ciò, abbiamo alte probabilità di avere una settimana rialzista
    anche sull'indice S&PMIB40
    leggo ora il tuo messaggio. Che è, una novità oltre agli MP?

    riguardo TIS, un po' di prudenza in più è d'obbligo, ma uscire in loss a questi prezzi

    è QUASI impossibile.

    Anche dopo che hanno abbassato il tiro riguardo gli obiettivi per il 2008.

    Non tengo nemmemo in considerazione la vendita; se sarà bene, se non sarà,

    non me ne dolgo.
    ciao, ti arrischi di tenere tiscali fino alla Conference o vendi prima?
    Mi sembra un bel rischio... se non dicono niente sulla possibile vendita o qualcosa del genere "valutiamo le possibilita'... fine settembre... bla bla bla"...
    questa sprofonda

    certo che se dicessero... abbiamo chiuso... ci sono solo da limare i dettagli
  • Sto caricando...
  • Sto caricando...
  • Sto caricando...
Indietro