15 gennaio: "IoApro" protesta ristoratori

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
  • SONDAGGIO: Potrebbe interessarti una sezione "Trading Sportivo"?

    Ciao, ci piacerebbe sapere se potrebbe interessarti l'apetura di una nuova sezione dedicata unicamente al trading sportivo o betting exchange. Il tuo voto è importante perchè ci consente di capire se vale la pena pianificarla o no. Per favore esprimi il tuo voto, o No, nel seguente sondaggio: LINK.
    Puoi chiudere questo avviso premendo la X in alto a destra.

    Staff | FinanzaOnline

davidean

Segnala Messaggio
Registrato
9/12/16
Messaggi
11.339
Punti reazioni
877
domani molti ristoratori apriranno anche a cena, protesta civile e pacifica contro il governo, ben venga.

vorrei ricordare però che un minimo rischio di contagio rimane, anche se si adotta il distanziamento, igienizzazione ecc...

quindi:

1. chi è soggetto debole o a rischio RIMANE a rischio anche se i ristoranti sono aperti

2. chi vive (per lavoro, parentela, amicizia, quello che vi pare) a stretto contatto con persone a rischio non può permettersi di essere portatore sano anche se i ristoranti sono aperti

suddette persone devono quindi continuare a evitare di esporsi a rischi di contagio per una cenetta... STATE A CASA, non rischiate una polmonite per una cenetta... fatevela portare a casa, non facciamo che tra 20 giorni finiamo tutti in zona rossa per colpa vostra
 
domani molti ristoratori apriranno anche a cena, protesta civile e pacifica contro il governo, ben venga.

vorrei ricordare però che un minimo rischio di contagio rimane, anche se si adotta il distanziamento, igienizzazione ecc...

quindi:

1. chi è soggetto debole o a rischio RIMANE a rischio anche se i ristoranti sono aperti

2. chi vive (per lavoro, parentela, amicizia, quello che vi pare) a stretto contatto con persone a rischio non può permettersi di essere portatore sano anche se i ristoranti sono aperti

suddette persone devono quindi continuare a evitare di esporsi a rischi di contagio per una cenetta... STATE A CASA, non rischiate una polmonite per una cenetta... fatevela portare a casa, non facciamo che tra 20 giorni finiamo tutti in zona rossa per colpa vostra

Sono in chat con tutti i gruppi.
Ahime si preannuncia un fragoroso fallimento, troppa vigliaccheria

Un pò di movimento al nord, soprattutto nel torinese, il resto è da vergogna
 
si sono organizzati male, l'associazione dovrebbe raccogliere fondi, tipo 1000€ a ristorante, con questi fondi si pagano le multe dei pochi sfi gatti che subiranno i controlli delle FdO
 
Secondo me vanno su twitter e domani li pettinano...:D
 

Allegati

  • screenshot 2021-01-14 22_16_34.png
    screenshot 2021-01-14 22_16_34.png
    17,9 KB · Visite: 201
si sono organizzati male, l'associazione dovrebbe raccogliere fondi, tipo 1000€ a ristorante, con questi fondi si pagano le multe dei pochi sfi gatti che subiranno i controlli delle FdO

Purtroppo ho visto la maggiorparte dei bar che aprivano, una palestra ogni tanto, praticamente i piu disperati. Di ristoranti quasi nessuno come si può immaginare. Dividi et impera
 
.
 

Allegati

  • screenshot 2021-01-14 22_17_54.png
    screenshot 2021-01-14 22_17_54.png
    16,7 KB · Visite: 200
Sono in chat con tutti i gruppi.
Ahime si preannuncia un fragoroso fallimento, troppa vigliaccheria

Un pò di movimento al nord, soprattutto nel torinese, il resto è da vergogna

io sostengo l'iniziativa però personalmente non so se uscirei a cena. Starei poi a pensare per i 14 giorni successivi che potrei averlo preso o trasmesso a persone a me vicine. Vero che non c'è rischio zero, che non si può tumularsi etc., ma quantomeno vorrei persone più anziane a me vicine fossero vaccinate. E non sono uno che si fa manipolare dai media, anzi spesso la penso all'opposto di MSM
Non è questione ipocondriasi, anzi non vado praticamente mai da un medico.
 
io sostengo l'iniziativa però personalmente non so se uscirei a cena. Starei poi a pensare per i 14 giorni successivi che potrei averlo preso o trasmesso a persone a me vicine. Vero che non c'è rischio zero, che non si può tumularsi etc., ma quantomeno vorrei persone più anziane a me vicine fossero vaccinate. E non sono uno che si fa manipolare dai media, anzi spesso la penso all'opposto di MSM
Non è questione ipocondriasi, anzi non vado praticamente mai da un medico.

Ti posso dire che all'interno della chat era piu che altro la paura delle multe, il virus quasi zero. Clienti che volevano protestare ma con la copertura legale...cioè il non senso proprio
 
Ti posso dire che all'interno della chat era piu che altro la paura delle multe, il virus quasi zero. Clienti che volevano protestare ma con la copertura legale...cioè il non senso proprio

delle multe me ne fregherei assai, massimo a quanto andrebbero? Alcune centinaia di euro? Passare tutta la vita coi polmoni rovinati senza aver fumato una sigaretta mi farebbe girare le ba.lle invece KO!
 
io sostengo l'iniziativa però personalmente non so se uscirei a cena. Starei poi a pensare per i 14 giorni successivi che potrei averlo preso o trasmesso a persone a me vicine. Vero che non c'è rischio zero, che non si può tumularsi etc., ma quantomeno vorrei persone più anziane a me vicine fossero vaccinate. E non sono uno che si fa manipolare dai media, anzi spesso la penso all'opposto di MSM
Non è questione ipocondriasi, anzi non vado praticamente mai da un medico.

Giustamente sei tu a decidere se andare o meno. Fai le tue riflessioni e decidi da persona libera.
Però se io voglio essere libero di andarmi a mangiare una pizza fuori non vedo perchè debbano vietarlo.
#iovadoacena domani
Per il resto sapete come la penso, chi ha passato il covid ha visto coi propri occhi che è una sorta di raffreddore. Ma anche se vi siete convinti che sia 'pericoloso', non credete alla propaganda di regime che i ristoranti siano 'pericolosi'. È quello che vi fanno credere, in realtà non ci sono prove scientifiche. Se i tavolini sono ben distanziati e il locale è areato, il rischio è nettamente maggiore andando in un supermercato o un centro commerciale.
 
Giustamente sei tu a decidere se andare o meno. Fai le tue riflessioni e decidi da persona libera.
Però se io voglio essere libero di andarmi a mangiare una pizza fuori non vedo perchè debbano vietarlo.
#iovadoacena domani
Per il resto sapete come la penso, chi ha passato il covid ha visto coi propri occhi che è una sorta di raffreddore. Ma anche se vi siete convinti che sia 'pericoloso', non credete alla propaganda di regime che i ristoranti siano 'pericolosi'. È quello che vi fanno credere, in realtà non ci sono prove scientifiche. Se i tavolini sono ben distanziati e il locale è areato, il rischio è nettamente maggiore andando in un supermercato o un centro commerciale.

Io penso tu lo stia sottovalutando anche perché non consideri possa essere una bastardissima arma di distruzione biologica progettata dai cinesi. Comunque subdolo lo è.
Però è giusto che tu sia libero di affrontarlo come preferisci e uscire quando vuoi
 
non consideri possa essere una bastardissima arma di distruzione biologica progettata dai cinesi

in effetti essendo fatta dai cinesi fa schifo come tutte le cose che producono... arma di distruzione con il 90% di asintomatici? :D
 
Giustamente sei tu a decidere se andare o meno. Fai le tue riflessioni e decidi da persona libera.
Però se io voglio essere libero di andarmi a mangiare una pizza fuori non vedo perchè debbano vietarlo.
#iovadoacena domani
Per il resto sapete come la penso, chi ha passato il covid ha visto coi propri occhi che è una sorta di raffreddore. Ma anche se vi siete convinti che sia 'pericoloso', non credete alla propaganda di regime che i ristoranti siano 'pericolosi'. È quello che vi fanno credere, in realtà non ci sono prove scientifiche. Se i tavolini sono ben distanziati e il locale è areato, il rischio è nettamente maggiore andando in un supermercato o un centro commerciale.

Ancora a dire le solite banalità sulla NON pericolosità del Covid?
Per la maggiorparte è addirittura asintomatico quindi meno di un raffreddore.Per una parte minoritaria è un influenza molto tosta e per una parte ancora più piccola ti manda in intensiva solo che su numeri elevatissimi il rischio di prendere la forma grave c'è soprattutto se si è deboli/anziani.
Quindi dire che è un raffreddore non ha alcun senso dato che di raffreddori che intasano le intnsive non ne conosco.
Sui i ristoranti distanziati ed areati con seduta al tavolo la penso esattamente come te il problema sono quei balordi degli aperitivi in piedi.
Io sono per aprire tutto ma quelli non li accetto sono come le discoteche.Pure a Miami che è tutto aperto bar e discoteche sono chiusi.La devono finire di paragonare un vecchio malato a un giovane e un bar ad una cartoleria o Palermo con Milano umida e fredda.Ci sono fattori di rischio diversi e come tali vanno trattati se vogliamo uscirne bene chiudendo il meno possibile.Non ci prendiamo in giro...
 
io sostengo l'iniziativa però personalmente non so se uscirei a cena. Starei poi a pensare per i 14 giorni successivi che potrei averlo preso o trasmesso a persone a me vicine. Vero che non c'è rischio zero, che non si può tumularsi etc., ma quantomeno vorrei persone più anziane a me vicine fossero vaccinate. E non sono uno che si fa manipolare dai media, anzi spesso la penso all'opposto di MSM
Non è questione ipocondriasi, anzi non vado praticamente mai da un medico.
Se domani aprissero tutti i risto......forse i primi gg sarebbero pieni poi la gente penserebbe( spero) e come dici tu non rischierebbe
Tranne irresponsabili o senza legami affettivi......il problema dei ristoratori è il virus non i divieti
 
Se domani aprissero tutti i risto......forse i primi gg sarebbero pieni poi la gente penserebbe( spero) e come dici tu non rischierebbe
Tranne irresponsabili o senza legami affettivi......il problema dei ristoratori è il virus non i divieti

Assolutamente no, non è cosi. L'argomento della discordia è sempre stato quello della legalità, della tutela legale , avvocati che si son messi dentro per fare pubblicità, norme da interpretate piu o meno discutibili, comportamento da avere con le forze dell'ordine
 
Io penso tu lo stia sottovalutando anche perché non consideri possa essere una bastardissima arma di distruzione biologica progettata dai cinesi. Comunque subdolo lo è.
Però è giusto che tu sia libero di affrontarlo come preferisci e uscire quando vuoi

Come ho già ripetuto altrove, è stato un raffreddore come immaginavo. Quindi una volta essendo pure immune dovrei anche preoccuparmi?
Se mantieni il tuo fisico sano non hai di che preoccuparti, ci sono ultracentenari che sono sopravvissuti.

Nella vita ci sono decide di pericoli ben maggiori a cui andiamo incontro nella vita di tutti i giorni...stiamo uscendo di testa?
 
Come ho già ripetuto altrove, è stato un raffreddore come immaginavo. Quindi una volta essendo pure immune dovrei anche preoccuparmi?
Se mantieni il tuo fisico sano non hai di che preoccuparti, ci sono ultracentenari che sono sopravvissuti.

Nella vita ci sono decide di pericoli ben maggiori a cui andiamo incontro nella vita di tutti i giorni...stiamo uscendo di testa?


Secondo me di testa ci sta uscendo qualcun altro che pensa di risolvere il problema del freddo in casa aprendo la finestra quando fuori è coperto di neve.
Cento milioni di casi e più di due milioni di morti e nessun segno all'orizzonte che non dico domani, ma anche tra tre mesi, sia finito tutto. E questo sarebbe un pericolo minore.....
Andiamo avanti a pensare solo che ci manca il fatto di andare a mangiare fuori e poi in disco.
 
Secondo me di testa ci sta uscendo qualcun altro che pensa di risolvere il problema del freddo in casa aprendo la finestra quando fuori è coperto di neve.
Cento milioni di casi e più di due milioni di morti e nessun segno all'orizzonte che non dico domani, ma anche tra tre mesi, sia finito tutto. E questo sarebbe un pericolo minore.....
Andiamo avanti a pensare solo che ci manca il fatto di andare a mangiare fuori e poi in disco.

Grosso problema piccole teste.......
 
Sarà stata un successo la disobbedienza? Vedremo. Il governo non ha fatto passi indietro e questo mi fa supporre che si andrà inesorabilmente, come da disegni molto superiori, ai “ristoranti collettivi”, senza avventori e camerieri, ma solo con chef e fattorini. Infatti stiamo già assistendo, per cominciare ad abituarci, all'evoluzione con l'asporto attuale degli alimenti.

E il covid sta dando una grossa mano:mmmm:
 
Indietro