4 chiacchere di domenica

  • Ecco la 68° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    La settimana è stata all’insegna degli acquisti per i principali listini internazionali. Gli indici americani S&P 500, Nasdaq e Dow Jones hanno aggiornato i massimi storici dopo i dati americani sui prezzi al consumo di mercoledì, che hanno evidenziato una discesa in linea con le aspettative, con l’inflazione headline al 3,4% e l’indice al 3,6% annuo, allentando i timori per un’inflazione persistente. Anche le vendite al dettaglio Usa sono rimaste invariate su base mensile, suggerendo un raffreddamento dei consumi che hanno fin qui sostenuto i prezzi. Questi dati, dunque, rafforzano complessivamente le possibilità di un taglio dei tassi a settembre da parte della Fed (le scommesse del mercato sono ora per due tagli nel 2024). Per continuare a leggere visita il link

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK

Sig. Ernesto

Utente Registrato
Registrato
14/8/01
Messaggi
21.247
Punti reazioni
807
L'ho eliminato poichè è comparsa un'accusa di pompaggio.

Un saluto e buona domenica a tutti.
 
A me sembrava un ottimo lavoro, poi non l'ho trovato più.

Comunque buona domenica.
 
A proposito di rally di fine anno ....... ho dato un occhiata al vix dopo varie settimane ...... se continuasse la discesa sotto i 25 punti ........

vix.png
 
Ultima modifica:
sembra un po' telefonata la questione del rally, con la faccenda bce del 21.....e con quel gap aperto sullo stoxx intorno ai 2100.

tuttavia piazzare qualcosa over nell'attesa potrebbe pure avere un senso.
 
sembra un po' telefonata la questione del rally, con la faccenda bce del 21.....e con quel gap aperto sullo stoxx intorno ai 2100.

tuttavia piazzare qualcosa over nell'attesa potrebbe pure avere un senso.

ma sai geremia dipende se le banche prenderanno a prestito montagna di soldi per acquistare il debito italiano tra gennaio e febbraio 2012 . 3 anni sono tanti e pagare l 1% investendo in bot a 6 mesi che ora rendono il 5,50 altro non e' che un qe mascherato
 
sembra un po' telefonata la questione del rally, con la faccenda bce del 21.....e con quel gap aperto sullo stoxx intorno ai 2100.

tuttavia piazzare qualcosa over nell'attesa potrebbe pure avere un senso.

di fatto significa portami tutto quello che hai in casa te lo valuto al prezzo di acquisto ***** o non ***** e ti do l'equivalente in denaro per comprare quello che vuoi basta che me li resituisci tra 3 anni. prendere a prestito per lasciarli alla bce non ha piu senso
 
ma sai geremia dipende se le banche prenderanno a prestito montagna di soldi per acquistare il debito italiano tra gennaio e febbraio 2012 . 3 anni sono tanti e pagare l 1% investendo in bot a 6 mesi che ora rendono il 5,50 altro non e' che un qe mascherato

Ma certo,
basta stabilire però che la BCE sia obbligata a prestare soldi anche a qualsiasi PRIVATO CITTADINO che glieli chieda, e alle stesse condizioni a cui li presta alle banche.... in fondo i bancomat gratis sono stati sempre il sogno di tutti :rolleyes:

dopotutto, non si dice che le liberalizzazioni sono un pilastro dello sviluppo ? E allora, se si legittima questa sconcia possibilità di fare carry trade riservata pervicacemente solo alle banche, perchè non si comincia a liberalizzare proprio quella ? Altrimenti è come istituzionalizzare un premio alla loro incapacità...e per giunta addirittura contrabbandato come "la" soluzione :rolleyes:KO!

Allora facciamo prima a far diventare "bancari" più gente possibile...:mmmm:(visto pure che - tanto per cambiare - neppure i loro prepensionati d'oro verranno minimamente toccati ...chissà perchè KO!:wall::angry:).
 
Ultima modifica:
Il 21 se non sbaglio verrà reso noto il pil italiano. Occhio.
 
Ma certo,
basta stabilire però che la BCE sia obbligata a prestare soldi anche a qualsiasi PRIVATO CITTADINO che glieli chieda, e alle stesse condizioni a cui li presta alle banche.... in fondo i bancomat gratis sono stati sempre il sogno di tutti :rolleyes:

dopotutto, non si dice che le liberalizzazioni sono un pilastro dello sviluppo ? E allora, se si legittima questa sconcia possibilità di fare carry trade riservata pervicacemente solo alle banche, perchè non si comincia a liberalizzare proprio quella ? Altrimenti è come istituzionalizzare un premio alla loro incapacità...e per giunta addirittura contrabbandato come "la" soluzione :rolleyes:KO!

Allora facciamo prima a far diventare "bancari" più gente possibile...:mmmm:(visto pure che - tanto per cambiare - neppure i loro prepensionati d'oro verranno minimamente toccati ...chissà perchè KO!:wall::angry:).

ma ti hanno mandato all incanto la casa che ce l'hai tanto con le banche ?
 
ma ti hanno mandato all incanto la casa che ce l'hai tanto con le banche ?

Tutt'altro, anzi è una vita che mi corrono dietro per convincermi ad affidar loro i soldi nei modi più disparati, ultimamente perfino coi tds...e non c'è mai stata una volta che - a posteriori - non abbia verificato che a dar loro retta non ci sarei andato a rimettere.

Ma finchè fosse "solo" questo uno potrebbe anche sopportare riflettendo che ognuno fa il proprio mestiere e i propri interessi.

Il punto di fondo invece è che qui si è passato il limite sconfinando in qualcosa di ben più grave: le banche sono una lobby per la quale nno vale più il principio (inflessibile per tutti gli altri, spesso fatto valere proprio da loro nella veste di carnefici) per il quale ognuno è chiamato a pagare per i propri errori.

In base a questo, fondato su un ricatto eticamente inaccettabile del tipo "se muore Sansone muoiono tutti i filistei", questa lobby ha commissariato altre istituzioni Stati compresi espropriando la sovanità dei cittadini e commissariando le loro vite: proprio loro responsabili dello sconquasso attuale per l'incapacità di comprendere i probemi con lungimiranza e anzi spesso dimostratesi prive di ogni scrupolo perfino nell'aggravare la crisi pur di trarre profitto perfino da essa nel pieno del suo svolgimento.
Ogni fase storica dove i confini naturali delle sovranità e delle libertà sono stati spostati non si sono mai rivelate foriere di sviluppi positivi...

Ed io - da cittadino con una coscienza che cerco in tutti i modi di non anestetizzare - dovrei mostrare comprensione o solidarietà per questi soggetti ?
No, tanto per capire....
 
Tutt'altro, anzi è una vita che mi corrono dietro per convincermi ad affidar loro i soldi nei modi più disparati, ultimamente perfino coi tds...e non c'è mai stata una volta che - a posteriori - non abbia verificato che a dar loro retta non ci sarei andato a rimettere.

Ma finchè fosse "solo" questo uno potrebbe anche sopportare riflettendo che ognuno fa il proprio mestiere e i propri interessi.

Il punto di fondo invece è che qui si è passato il limite sconfinando in qualcosa di ben più grave: le banche sono una lobby per la quale nno vale più il principio (inflessibile per tutti gli altri, spesso fatto valere proprio da loro nella veste di carnefici) per il quale ognuno è chiamato a pagare per i propri errori.

In base a questo, fondato su un ricatto eticamente inaccettabile del tipo "se muore Sansone muoiono tutti i filistei", questa lobby ha commissariato altre istituzioni Stati compresi espropriando la sovanità dei cittadini e commissariando le loro vite: proprio loro responsabili dello sconquasso attuale per l'incapacità di comprendere i probemi con lungimiranza e anzi spesso dimostratesi prive di ogni scrupolo perfino nell'aggravare la crisi pur di trarre profitto perfino da essa nel pieno del suo svolgimento.
Ogni fase storica dove i confini naturali delle sovranità e delle libertà sono stati spostati non si sono mai rivelate foriere di sviluppi positivi...

Ed io - da cittadino con una coscienza che cerco in tutti i modi di non anestetizzare - dovrei mostrare comprensione o solidarietà per questi soggetti ?
No, tanto per capire....

scusa ma per te la colpa e' solo di chi ha fatto l'incidente o di chi non ha messo la segnaletica ? No, tanto per fare due chiacchiere ... con osservanza :bow:
 
Il capro espiatorio

In senso figurato, un "capro espiatorio" è qualcuno a cui è attribuita tutta la responsabilità di malefatte, errori o eventi negativi e deve subirne le conseguenze ed espiarne la colpa ; è bene anche dirsi, che il capro espiatorio diventa soggetto di tali accuse, e quindi probabili pene, più volte prima di essere definito tale. La ricerca del capro espiatorio è l'atto irrazionale di ritenere una persona, un gruppo di persone, o una cosa, responsabile di una moltitudine di problemi.
 

Allegati

  • 350px-William_Holman_Hunt_-_The_Scapegoat.jpg
    350px-William_Holman_Hunt_-_The_Scapegoat.jpg
    25,4 KB · Visite: 379
Buonasera.

In Europa stiamo commettendo esattamente lo stesso errore che hanno fatto i giapponesi.

Il sistema bancario ha craccato, bisogna prenderne atto e procedere alla pulizia dei bilanci, creando le Bad Bank e nazionalizzando nelle situazioni più gravi, laddove non e' possibile ricapitalizzare.

Il problema e' che i geni della BCE, che avrebbero dovuto vigilare sulle banche, non ammetteranno mai il loro fallimento.

Più comodo, molto più comodo, scaricare sulla fiscalità generale il prezzo dei loro errori.
 
Buonasera Sig. Ernesto....
 
Indietro