56 milioni: le democratiche zecche delle libertà si ingozzano

freude

Blus a Balus !
Registrato
12/10/08
Messaggi
47.493
Punti reazioni
1.411
I fratelli di latte del pdpdl quando c'è da ingozzarsi alla faccia degli italiani sempre piu poveri non si fanno certo problemi: x loro la politica, da sempre, è esattamente questo, e i risultati sono sotto gli occhi di tutti.

Camera, rimborsi elettorali: i partiti si spartiscono 56,3 milioni. M5S rinuncia - Il Fatto Quotidiano

Camera, rimborsi elettorali: i partiti si spartiscono 56,3 milioni. M5S rinuncia
L'ufficio di presidenza a Montecitorio ha stabilito la divisione dei contributi pubblici: 18,6 milioni vanno al Popolo della libertà e 18 milioni invece al Partito democratico. Gli unici a rinunciare, gli eletti del Movimento 5 Stelle

Mentre ancora si discute per una riforma sul finanziamento pubblico ai partiti, a Montecitorio ci si spartiscono i contributi pubblici di diverse tornate elettorali. Unici a rinunciare, i parlamentari del Movimento 5 Stelle. L’Ufficio di presidenza della Camera, con il voto contrario dei 3 componenti grillini, ha deliberato il piano di ripartizione dei contributi pubblici ai partiti e ai movimenti politici per il 2013. Si tratta in totale di 56,3 milioni di euro, considerando le decadenze e le penalizzazioni previste dalla legge nonchè l’ammontare dei contributi erogati dai privati. I soldi stanziati fanno riferimento alle elezioni per la Camera, per il Parlamento europeo e per le Regionali.

I tre componenti dell’Ufficio di presidenza che hanno votato contro l’ok al piano di ripartizione sono i deputati M5S Luigi di Maio, Claudia Mannino e Riccardo Fraccaro. Il Movimento 5 stelle, che non ha presentato la domanda per ottenere i contributi e i rimborsi per le spese elettorali, non incasserà 4,2 milioni. La loro parte verra’ restituita allo Stato. La legge prevede che la somma annuale da ripartire a titolo di contributo pubblico ai partiti e ai movimenti politici, entro il 31 luglio di ogni anno, sia pari a 91 milioni di euro, considerando pero’ anche la quota del Senato.
 

Allegati

  • zecca.jpg
    zecca.jpg
    61,5 KB · Visite: 68
.....sono "inesperti"....:D....
 
No, ma fa più notizia Grillo che affitta la sua villa al mare per 14 mila euro al mese!
 
Votate, votate pure le sanguisughe, PD-L, bravi.
 
Indietro