A caccia di dividendi?

Ignorantello

Nuovo Utente
Registrato
20/6/00
Messaggi
4.117
Punti reazioni
139
Inizia il periodo per andare a caccia di dividendi? Dei dividendi più ricchi. Dei dividendi più ricchi che possono far salire le azioni.
Quali azioni comprare in tale ottica speculativa? (Ottica speculativa, che parolone, le ho imparate anche io alcune parolone del gergo).
 

Cuginisi

Nuovo Utente
Registrato
24/6/17
Messaggi
191
Punti reazioni
3
1) Poste Italiane
2) Generali Assicurazione
3) non datur... se la BCE lo consentirà qui metterei Intesa San Paolo senza alcun dubbio
 

primipassi

Nuovo Utente
Registrato
11/11/05
Messaggi
19.615
Punti reazioni
617
Io aggiungerei anche Terna Snam Rete Gas ed Enel ........
 

piccolowarren

Nuovo Utente
Registrato
3/6/16
Messaggi
5.213
Punti reazioni
158
Io aggiungerei anche Terna Snam Rete Gas ed Enel ........

Ma ad oggi i dividendi di queste tre società non sono così alti, certo se le loro quotazioni dovessero scendere senz'altro si, sono società che garantiscono un dividendo costante, o almeno così dovrebbe essere... ma allo stato attuale io le considero troppo alte le quotazioni di queste aziende. O sbaglio?
 

Cuginisi

Nuovo Utente
Registrato
24/6/17
Messaggi
191
Punti reazioni
3
Ma ad oggi i dividendi di queste tre società non sono così alti, certo se le loro quotazioni dovessero scendere senz'altro si, sono società che garantiscono un dividendo costante, o almeno così dovrebbe essere... ma allo stato attuale io le considero troppo alte le quotazioni di queste aziende. O sbaglio?

Sono d'accordo quotazioni un pò altine
 

enigmista

The Ultimate Warrior
Registrato
24/7/13
Messaggi
4.323
Punti reazioni
236
Sono d'accordo quotazioni un pò altine

Se guardiamo i rendimenti dei titoli di stato forse le quotazioni non sono alte ma basse. Eni ad esempio a queste quotazioni rende il 4,5% col suo dividendo con un btp decennale allo 0,6% quando storicamente ha reso sempre un 30% in più di un btp no un 700% in piu in alcune fasi addirittura uguale.
 

piccolowarren

Nuovo Utente
Registrato
3/6/16
Messaggi
5.213
Punti reazioni
158
Se guardiamo i rendimenti dei titoli di stato forse le quotazioni non sono alte ma basse. Eni ad esempio a queste quotazioni rende il 4,5% col suo dividendo con un btp decennale allo 0,6% quando storicamente ha reso sempre un 30% in più di un btp no un 700% in piu in alcune fasi addirittura uguale.

Si, ma dovremmo considerare che se dovessero salire i tassi di interesse queste società perderebbero appeal e la loro quotazione si abbasserebbe, inoltre confrontare btp con titoli azionari è come mettere insieme pere con mele, si tratta secondo me di due realtà differenti.
 

enigmista

The Ultimate Warrior
Registrato
24/7/13
Messaggi
4.323
Punti reazioni
236
Si, ma dovremmo considerare che se dovessero salire i tassi di interesse queste società perderebbero appeal e la loro quotazione si abbasserebbe, inoltre confrontare btp con titoli azionari è come mettere insieme pere con mele, si tratta secondo me di due realtà differenti.

Che siano differenti ok ma si parla sempre di rendimenti non sono d'accordo sul fatto che uno non determini l'altro tutto qua buona giornata
 

Cuginisi

Nuovo Utente
Registrato
24/6/17
Messaggi
191
Punti reazioni
3
Se guardiamo i rendimenti dei titoli di stato forse le quotazioni non sono alte ma basse. Eni ad esempio a queste quotazioni rende il 4,5% col suo dividendo con un btp decennale allo 0,6% quando storicamente ha reso sempre un 30% in più di un btp no un 700% in piu in alcune fasi addirittura uguale.

Semplicemente una stupidaggine
 

enigmista

The Ultimate Warrior
Registrato
24/7/13
Messaggi
4.323
Punti reazioni
236
Semplicemente una stupidaggine

Se è una stupidaggine lo vedremo nel tempo io credo che eni tornerà molto in alto in virtù di una ripresa dei consumi e in virtù anche dei tassi di interesse che rimarranno bassi per tantissimo tempo sostenuti dalle banche centrali per contenere l'aumento del debiti che sono diventati enormi.