Abe prende maggioranza bulgara alla camera

NuovaEra2012

Nuovo Utente
Registrato
28/7/11
Messaggi
6.168
Punti reazioni
228
i giapponesi sta-contenti di pagare più cara la benzina. Non mostrano nessuna indecisione, votano tutti per il partito di abe che ha puntato tutto sulla svalutazione dei risparmi e i rincari della benzina post svalutazione.
Che dice Monti? e gli economisti aio e oio di questo forum tanto attaccati al prezzo della benzina?

BBC News - Japan election: Abe 'wins key upper house vote'


Since his coalition government came to power, the economy has grown by 4% and the stock market by more than 40%.

Dopo la cura monti e l'euro forte quanto è cresciuto il prezzo della benzina e il pil italiano?

addio
 
Ultima modifica:
Negli ambienti industriali Coreani e di governo si tiene a freno a malapena il disappunto per la sfacciata politica monetaria di Tokyo che porta a un forte indebolimento dello yen: il conseguente recupero di competitività del Made in Japan sui mercati internazionali rischia di penalizzare l'industria manifatturiera diventata il suo principale concorrente. In più, a Seul si teme una distorsione dei flussi di capitali internazionali, ora che la BoJ mostra di voler superare gli orientamenti ultra-espansivi della Federal Reserve.

In questi ultimi giorni si è assistito a un fenomeno inconsueto: al balzo della Borsa di Tokyo ha fatto riscontro il cedimento di quella di Seul.


addio
 
Ultima modifica:
I Giapponesi hanno una marcia in più, Popolo Immenso, l'unica cagata che si deve rimproverare loro è stata tornare indietro da Pearl Harbor e l'hanno pagata a caro prezzo ma, qualunque cosa capiti loro, trovano sempre il modo di tirarsi fuori da soli dalla m.rda!

Se i leccac.lo prezzolati traditori italici potessero capire ... :rolleyes:
 
I Giapponesi hanno una marcia in più, Popolo Immenso, l'unica cagata che si deve rimproverare loro è stata tornare indietro da Pearl Harbor e l'hanno pagata a caro prezzo ma, qualunque cosa capiti loro, trovano sempre il modo di tirarsi fuori da soli dalla m.rda!

Se i leccac.lo prezzolati traditori italici potessero capire ... :rolleyes:

gli economisti aio e oio di questo forum indottrinati dai vari professor monti, dicevano che la politica di abe avrebbe portato il giappone alla catastrofe, mentre loro cresceranno solo il 4% questo anno noi scaveremo ancora sotto lo zero. Pagano meno interessi della svizzera e sono privi di materie prime esattamente come noi. Poi si arrampicano sugli specchi del prezzo della benzina.
addio
 
gli economisti aio e oio di questo forum indottrinati dai vari professor monti, dicevano che la politica di abe avrebbe portato il giappone alla catastrofe, mentre loro cresceranno solo il 4% questo anno noi scaveremo ancora sotto lo zero. Pagano meno interessi della svizzera e sono privi di materie prime esattamente come noi. Poi si arrampicano sugli specchi del prezzo della benzina.
addio

E per ora sono ancora a secco di energia e devono solo fornirsi all'estero, con quel che è successo a loro nell'Europppaaa del fogno saremmo a -15% di PIl, ad essere ottimisti! :clap:
 
gli economisti aio e oio di questo forum indottrinati dai vari professor monti, dicevano che la politica di abe avrebbe portato il giappone alla catastrofe, mentre loro cresceranno solo il 4% questo anno noi scaveremo ancora sotto lo zero. Pagano meno interessi della svizzera e sono privi di materie prime esattamente come noi. Poi si arrampicano sugli specchi del prezzo della benzina.
addio

Calma che i conti si fanno alla fine e soprattutto dopo che gli altri hanno preso le contromisure, perché come si vede la torta è sempre quella e una fetta in più a uno significa solo una in meno per un altro.

E poi curiosa questa pioggia di geni a cui stiamo assistendo: Abe ha l'illuminazione che nessuno aveva avuto in 30 anni in Giappone prima di lui;

in America Bernacca è il genio che nessun suo predecessore (nonché stuoli di generazioni di economisti) era mai stato in un secolo...

e così via.
A me tutta sta' genialità e bombardamenti di novelli Keynes qualche perplessità la suscita. Più che geni mi sembrano stregoni... :rolleyes:
 
Calma che i conti si fanno alla fine e soprattutto dopo che gli altri hanno preso le contromisure, perché come si vede la torta è sempre quella e una fetta in più a uno significa solo una in meno per un altro.

E poi curiosa questa pioggia di geni a cui stiamo assistendo: Abe ha l'illuminazione che nessuno aveva avuto in 30 anni in Giappone prima di lui;

in America Bernacca è il genio che nessun suo predecessore (nonché stuoli di generazioni di economisti) era mai stato in un secolo...

e così via.
A me tutta sta' genialità e bombardamenti di novelli Keynes qualche perplessità la suscita. Più che geni mi sembrano stregoni... :rolleyes:

Non c'entra una sega Keynes, c'entra constatare i fatti ed attuare l'unica contromisura possibile al momento per non esser quelli che si fanno ciulare la loro fetta di torta dagli altri giacchè, se uno muore di fame, al prossimo giro ci sarà cmq uno in meno a spartirsi la torta.

Non è genialità, è pragmatismo ossia l'esatto contrario del fanatismo (per taluni cieco e per altri interessato) dei nostri Illuminati Gerarchi EuroTalebani.
 
i giapponesi sta-contenti di pagare più cara la benzina. Non mostrano nessuna indecisione, votano tutti per il partito di abe che ha puntato tutto sulla svalutazione dei risparmi e i rincari della benzina post svalutazione.
Che dice Monti? e gli economisti aio e oio di questo forum tanto attaccati al prezzo della benzina?

BBC News - Japan election: Abe 'wins key upper house vote'


Since his coalition government came to power, the economy has grown by 4% and the stock market by more than 40%.

Dopo la cura monti e l'euro forte quanto è cresciuto il prezzo della benzina e il pil italiano?

addio
Mi ricordo quelli che "con la lira, la benzina si pagherebbe 3000 lire la litro".
 
Non c'entra una sega Keynes, c'entra constatare i fatti ed attuare l'unica contromisura possibile al momento per non esser quelli che si fanno ciulare la loro fetta di torta dagli altri giacchè, se uno muore di fame, al prossimo giro ci sarà cmq uno in meno a spartirsi la torta.

Non è genialità, è pragmatismo ossia l'esatto contrario del fanatismo (per taluni cieco e per altri interessato) dei nostri Illuminati Gerarchi EuroTalebani.

Sì ma non è che il mors tua vita mea risolva qualcosa...
tanto più che alcuni non possono neppure reagire perché ingabbiati in schemi tipo l'euro.

Oltretutto se fosse così avrebbero ragione quelli (Grillo in primis) che dicono di ripudiare il debito ed uscire dall'euro. Perché a quel punto che ci fanno ? Ci bombardano ? Visto che l'alternativa è una crisi i cui effetti sono comunque peggiori di un bombardamento.... :rolleyes:
 
Sì ma non è che il mors tua vita mea risolva qualcosa...tanto più che alcuni non possono neppure reagire perché ingabbiati in schemi tipo l'euro.

Oltretutto se fosse così avrebbero ragione quelli (Grillo in primis) che dicono di ripudiare il debito ed uscire dall'euro. Perché a quel punto che ci fanno ? Ci bombardano ? Visto che l'alternativa è una crisi i cui effetti sono comunque peggiori di un bombardamento.... :rolleyes:

E ti pare che io affermi il contrario?
... a parte che io il Debito lo pagherei fino all'ultimo cent ... IN VALUTA NAZIONALE COME E' STATO CONTRATTO, EURO, LIRA O TALLERO CHE SIA.
E vengano a dirti qualcosa FMI e buffoni vari!
Tutto a norma di Legge, nel pieno rispetto delle Leggi Internazionali MA ANCHE del Principio di Autodeterminazione (Sottoscritto da tutti questi buffoni) e di Sovranità Nazionale e, SOPRATTUTTO, nell'osservanza della Costituzione Italiana con cui si riempono la bocca ogni secondo ma sulla quale sputano quotidianamente.


Mors tua, vita mea? :mmmm:
A me risolve tutto se i presunti benefattori pretendono che sia io a fare la parte del morto ed a scavarmi pure la fossa.
Eccome se mi risolve! :wall: :wall: :wall:
 
Indietro