Abitanti cintura vesuviano prossimi soggetti a rischio catastrofe ambientale.

Julius67

methos
Registrato
24/9/07
Messaggi
37.709
Punti reazioni
1.806
Lo dico ora per cui nessuno non può dire di non sapere.

700.000 persone abitano nei pressi delle pendici del vesuvio e dovranno essere sfollate, mantenute e assiste.

E' noto a tutti che il vesuvio prima o poi erutterà e ci saranno parecchi danni.

Per cui sarebbe dovuto già da tempo attuare un piano contro l'insediamento e l'abusivismo in tal loco.

Pertanto se succede una catastrofe per favore basta retorica, basta soldi per emergenza, nessun sacrificio per il resto del paese, nessun ristoro dei danni.

Vadano in galera che nei decenni ha permesso tutto questo e chi vivendo laggiù se ne fotte di ogni cosa salvo poi piangere e imprecare se succede una catastrofe.
 

lagaina

Benvenuto Nicolino
Registrato
18/1/11
Messaggi
27.647
Punti reazioni
702
Poi arrivano e ti domandano: "dove metti 700.000 persone"?
 

Julius67

methos
Registrato
24/9/07
Messaggi
37.709
Punti reazioni
1.806
Poi arrivano e ti domandano: "dove metti 700.000 persone"?

ti requisiscono le seconde case...

mi immagino già la pressione mass mediatica per la solidarietà, per l'aiuto al prossimo...

sinistri, chiesa, sindacati, intrallazzatori....

ti sparano l'immagine di bambini nel fango, di famiglie disperate e o anziani che piangono e via di leggi oppressive e fiume di denaro e furbetti che si arrichiscono alle spalle della nazione
 

lagaina

Benvenuto Nicolino
Registrato
18/1/11
Messaggi
27.647
Punti reazioni
702
ti requisiscono le seconde case...

mi immagino già la pressione mass mediatica per la solidarietà, per l'aiuto al prossimo...

sinistri, chiesa, sindacati, intrallazzatori....

ti sparano l'immagine di bambini nel fango, di famiglie disperate e o anziani che piangono e via di leggi oppressive e fiume di denaro e furbetti che si arrichiscono alle spalle della nazione

A questi signori bisognerebbe far vedere le immagini di questi giorni, sentire le parole dei familiari delle persone mancate, ma si sa, in Italia funziona così.
 

Julius67

methos
Registrato
24/9/07
Messaggi
37.709
Punti reazioni
1.806
A questi signori bisognerebbe far vedere le immagini di questi giorni, sentire le parole dei familiari delle persone mancate, ma si sa, in Italia funziona così.

Guarda in italia si vive di retorica. Del resto non gliene frega niente a nessuno. Soprattutto al sud dove ognuno si fa i c. suoi e il senso civico non è molto presente
 

franz.old

Nuovo Utente
Registrato
30/10/05
Messaggi
75.172
Punti reazioni
1.654
ti requisiscono le seconde case...

mi immagino già la pressione mass mediatica per la solidarietà, per l'aiuto al prossimo...

sinistri, chiesa, sindacati, intrallazzatori....

ti sparano l'immagine di bambini nel fango, di famiglie disperate e o anziani che piangono e via di leggi oppressive e fiume di denaro e furbetti che si arrichiscono alle spalle della nazione

e se per caso si apre un vulcanino sotto a casa tua, come la mettiamo?

oppure un terremotino che ti distrugge la casina?

mai avrei pensato 10 anni fa che ci sarebbe stato un epicentro a 8 km da casa mia:wall:
 
Ultima modifica:

2001-2010

Nuovo Utente
Registrato
3/3/10
Messaggi
18.144
Punti reazioni
276
Lo dico ora per cui nessuno non può dire di non sapere.

700.000 persone abitano nei pressi delle pendici del vesuvio e dovranno essere sfollate, mantenute e assiste.

E' noto a tutti che il vesuvio prima o poi erutterà e ci saranno parecchi danni.

Per cui sarebbe dovuto già da tempo attuare un piano contro l'insediamento e l'abusivismo in tal loco.

Pertanto se succede una catastrofe per favore basta retorica, basta soldi per emergenza, nessun sacrificio per il resto del paese, nessun ristoro dei danni.

Vadano in galera che nei decenni ha permesso tutto questo e chi vivendo laggiù se ne fotte di ogni cosa salvo poi piangere e imprecare se succede una catastrofe.
Non è detto che erutterà!! In Sardegna abbiamo un piccolo monte con un vulcano spento!! ......quindi non allarmare quella popolazione altrimenti veramente ci tocca assorbirceli
 

Kerigma

Nuovo Utente
Registrato
10/10/08
Messaggi
16.179
Punti reazioni
847
Ci pensavo pure io ieri, se salta il tappo del Vesuvio ci troviamo un milione di napoletani da dover ospitare aggratisse nelle nostre case. Dopo che hanno fatto i loro porci comodi abusivi tirando sù muri dove non si poteva come se non ci fosse un domani, giusto per godere del panorama di Mergellina e spernacchiare ai polentoni che lavorano come schiavi in padania, mezzo alle polveri sottili.

KO!KO!KO!
 

Kerigma

Nuovo Utente
Registrato
10/10/08
Messaggi
16.179
Punti reazioni
847
e se per caso si apre un vulcanino sotto a casa tua, come la mettiamo?

oppure un terremotino che ti distrugge la casina?

mai avrei pensato 10 anni fa che ci sarebbe stato un epicentro a 8 km da casa mia:wall:

Non cogli l'essenza del problema. Se il tuo territorio è a rischio, non ci costruisci abusivo, punto. Se hai costruito in regola dove non si sapeva che sotto ci covava un vulcano, è tutta un'altra storia. Non difendere gli indifendibili, per favore.
 

2001-2010

Nuovo Utente
Registrato
3/3/10
Messaggi
18.144
Punti reazioni
276
Oggi per costruire c'è bisogno dell'ingegnere,geometra e le autorizzazioni!
Mai si è preso in considerazione dell'autorizzazione del Geologo? Se non autorizza lui neanche il sindaco dovrebbe autorizzare....o no?
 

vileggo

Nuovo Utente
Registrato
19/1/03
Messaggi
11.831
Punti reazioni
470
Ci pensavo pure io ieri, se salta il tappo del Vesuvio ci troviamo un milione di napoletani da dover ospitare aggratisse nelle nostre case. Dopo che hanno fatto i loro porci comodi abusivi tirando sù muri dove non si poteva come se non ci fosse un domani, giusto per godere del panorama di Mergellina e spernacchiare ai polentoni che lavorano come schiavi in padania, mezzo alle polveri sottili.

KO!KO!KO!

Forse il problema nn sono un ml da ospitare ..ma qt morti potrebbero esserci perché sarebbe impossibile evac...Pompei ecc docet
 

Julius67

methos
Registrato
24/9/07
Messaggi
37.709
Punti reazioni
1.806
Non è detto che erutterà!! In Sardegna abbiamo un piccolo monte con un vulcano spento!! ......quindi non allarmare quella popolazione altrimenti veramente ci tocca assorbirceli

Il Vesuvio si sveglierà improvvisamente e la sua eruzione, in appena 15 minuti, causerà un milione di morti. A scriverlo è è Flavio Dobran, vulcanologo della New York University che al tema qualche mese fa ha dedicato uno studio: “All’improvviso il Vesuvio che sonnecchia dal 1944 esploderà con una potenza mai vista. Una colonna di gas, cenere e lapilli s’innalzerà per duemila metri sopra il cratere. Valanghe di fuoco rotoleranno sui fianchi del vulcano alla velocità di 100 metri al secondo e una temperatura di 1000 gradi centigradi, distruggendo l’intero paesaggio in un raggio di 7 chilometri spazzando via case, bruciando alberi, asfissiando animale, uccidendo forse un milione di esseri umani. Il tutto, in appena 15 minuti”. Si tratta di un’ipotesi documentata, frutto di studi approfonditi con la sola incognita della data in cui tutto ciò si verificherà: “questo purtroppo non possiamo prevederlo – precisa il professor Dobran – Certo non sarà tra due settimane, però sappiamo con certezza che il momento del grande botto arriverà. La conferma viene dalla storia: le eruzioni su larga scala arrivano una volta ogni millennio. Quelle su media scala una volta ogni 4-5 secoli. Quelle su piccola scala ogni 30 anni.

https://internapoli.it/47492-il-vesuvio-ecco-quando-esplodera-le-previsioni-dellesperto/
 

Julius67

methos
Registrato
24/9/07
Messaggi
37.709
Punti reazioni
1.806
Oggi per costruire c'è bisogno dell'ingegnere,geometra e le autorizzazioni!
Mai si è preso in considerazione dell'autorizzazione del Geologo? Se non autorizza lui neanche il sindaco dovrebbe autorizzare....o no?

una volta ho lavorato per altre questioni con due geologi napoletani entrambi avevano le case alle pendici del vesuvio....

La loro filosofia è molto semplice: non me ne frega un c., se succede qualcosa ci penserà lo stato.
 

lagaina

Benvenuto Nicolino
Registrato
18/1/11
Messaggi
27.647
Punti reazioni
702
Non cogli l'essenza del problema. Se il tuo territorio è a rischio, non ci costruisci abusivo, punto. Se hai costruito in regola dove non si sapeva che sotto ci covava un vulcano, è tutta un'altra storia. Non difendere gli indifendibili, per favore.

Cosa vuoi che colgano? è gente abituata a ciucciare dalla mammella dello Stato, non sono abituati a lavorare, a comprendere che vivono in una collettività, per loro tutto è dovuto, spero in un brusco risveglio

Oggi per costruire c'è bisogno dell'ingegnere,geometra e le autorizzazioni!
Mai si è preso in considerazione dell'autorizzazione del Geologo? Se non autorizza lui neanche il sindaco dovrebbe autorizzare....o no?

L'ho già scritto, quando ho costruito casa io il Lombardia, ho speso un botto per tutte le autorizzazioni e le verifiche in corso e dopo l'opera.
 

franz.old

Nuovo Utente
Registrato
30/10/05
Messaggi
75.172
Punti reazioni
1.654
Non cogli l'essenza del problema. Se il tuo territorio è a rischio, non ci costruisci abusivo, punto. Se hai costruito in regola dove non si sapeva che sotto ci covava un vulcano, è tutta un'altra storia. Non difendere gli indifendibili, per favore.

100 anni fa terremoto a messina reggio calabria, piu' di 100 mila morti,tra terremoto e peggio ancora maremoto.
pensi forse che se succedesse di nuovo starebbero a zero morti?

ad ogni modo il vesuvio ha eruttato durante la guerra nel 1944, mi sembra con pochi morti

ps. io sul vesuvio non ci andrei neanche in visita,come turista insomma
 

Kerigma

Nuovo Utente
Registrato
10/10/08
Messaggi
16.179
Punti reazioni
847
100 anni fa terremoto a messina reggio calabria, piu' di 100 mila morti,tra terremoto e peggio ancora maremoto.
pensi forse che se succedesse di nuovo starebbero a zero morti?

ad ogni modo il vesuvio ha eruttato durante la guerra nel 1944, mi sembra con pochi morti

ps. io sul vesuvio non ci andrei neanche in visita,come turista insomma

Nel 1944 sul vulcano c'erano poco o niente case. Adesso è un formicaio.
 

Julius67

methos
Registrato
24/9/07
Messaggi
37.709
Punti reazioni
1.806
ps. io sul vesuvio non ci andrei neanche in visita,come turista insomma


io ci son stato ed è molto interessante. Il problema è che se ti affidi (e non puoi far molto diversamente) agli operatori locali che ti portano (parlo di autobus piccoli non taxi o simili) su il tempo per girare è poco
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.658
Punti reazioni
3.286
una volta ho lavorato per altre questioni con due geologi napoletani entrambi avevano le case alle pendici del vesuvio....

La loro filosofia è molto semplice: non me ne frega un c., se succede qualcosa ci penserà lo stato.

Ma infatti deve pensarci lo Stato. E' inutile voler fare i liberisti ad quazzum, io faccio come mi pare, lo Stato si faccia i cavoli suoi ecc.
E non possono nemmeno pensarci i Sindaci, perchè ovviamente sono vicini di casa delle persone che dovrebbero essere sfollate e quindi sono altamente a rischio.
Deve intervenire lo Stato, perchè è un'entità meno personale e meno ricattabile. Ma ciò non succederà, perchè lo Stato è amministrato dalle persone votate anche da questi qui :D
 

Julius67

methos
Registrato
24/9/07
Messaggi
37.709
Punti reazioni
1.806
poi a pozzuoli abbiamo i campi flegrei e se non ricordo male oltre aBaia c'è un enorme vulcano sottomarino (ma dovrei verificare).

Insomma quell'area meravigliosa è davvero un posto dove non abitare
 

BlackM

Rock and Roll
Registrato
30/3/00
Messaggi
170.658
Punti reazioni
3.286
Impossibile ormai spostare un milione di persone. Costerebbe decine di miliardi.