Abus de majoritè: minoritaire & solitaire.

Verm & Solitair

Legal Opinionist
Registrato
22/5/00
Messaggi
1.624
Punti reazioni
21
E' uno degli argomenti del diritto societario esaminati con attenzione all'estero, ed in Italia non mancano ottimi contributi, ma tuttavia la giurisprudenza italiana (malgrado schieramenti verso l'applicazione anche del principio di correttezza e buona fede) è sin troppo (ancora) "impaurita" di applicare i principi generali a operazioni paradossalmente dannose verso la minoranza.

Le vicende di ogni giorno nel campo delle società quotate sono estremamente chiare. Ma manca l'attenzione della "carta stampata".
 
Il problema della tutela delle minoranze è un tema a noi caro.

Occorrerebbe prima sgombrare il campo da alcuni dubbi. Innanzitutto quello che il Tuf abbia voluto tutelare le minoranze.

Il problema è: quali minoranze? Quelle qualificate (il 5% chi lo ha se non le minoranze cd. istituzionali).

E le minoranze corrispondenti all'azionariato diffuso? Diciamo così, i piccoli risparmiatori, la piccola borghesia, gli operai, le massaie, quali norme sono poste a loro tutela? Il legislatore forse voleva tutelarli, in linea di massima e solo se il loro risparmio è gestito, in forma collettiva (fondi comuni e sicav).

Delle associazioni degli azionisti, certo, se ne parla nella legge: ma per cosa? Per le raccolte delle deleghe di voto.

Ed ancora, un dubbio va sciolto: quello della contrapposizione tra maggioranza e minoranza. Ma la maggioranza tenta con il minor numero di azioni di comandare, il di più è soverchio. Ed esiste una minoranza interessara anch'essa come la maggioranza a comandare. E magari a scalzare il gruppo di comando. Ma non è di questa minoranza che ci dobbiamo qui occupare.

E il cd. interesse sociale? Tutti sono d'accordo a aumentare il profitto ed il valore delle azioni, sia la maggioranza, sia la minoranza istituzionale, sia quella dell'azionariato diffuso. Ma nel breve periodo?

Ed ancora, le regole dell'opa, che rappresentano un costo per il trasferiemento del pacchetto, non sono a tutela della cristalizzazione del potere, mentre poco funzionano a tutela dei risparmiatori (in concreto)?
 
Indietro