Abuso / Difformita' Urbanistica e Vendita

Eli76

Nuovo Utente
Registrato
28/12/15
Messaggi
25
Punti reazioni
0
Io ne so almeno 100 mila volte più di te, in merito a difformità urbanistiche, solo che tu accecata da superbia sopravvaluti il tutto.
Poco male, l'aiuto gratuito te l'ho dato, adesso vai a pagare professionisti, che ti (nella migliore delle ipotesi ti stangheranno economicamente e ti risolveranno il problema) nella più probabile delle ipotesi invece oltre a stangarti economicamente ti inguaieranno

Mi dispiace se te la sei presa perchè non è mia intenzione nè essere superba nè mostrare arroganza.
Ho scritto (e ripeto) come una persona ignorante in materia anchè perchè altrimenti non starei a chiedere consigli o a cercare di informarmi.

Quello che non ho evidentemente spiegato bene è che in questo momento non sono alla ricerca di una casa che costi poco o di una soluzione economica MA semplicemente di una soluzione attuabile.

Se mi dicono che con un tetto più alto di 1 metro è IMPOSSIBILE venirne fuori allora la cosa muore lì.
Ma se mi si dice che con un 1 metro quadro di troppo la soluzione (anche costosa) esiste allora vorrei capire qual è la soluzione e non se ne vale la pena o meno spenderci dei soldi.

Il tutto prima di prendere impegni formali o fare rogiti o simili.

Grazie
 

vando

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
25/12/20
Messaggi
395
Punti reazioni
11
Mi dispiace se te la sei presa perchè non è mia intenzione nè essere superba nè mostrare arroganza.
Ho scritto (e ripeto) come una persona ignorante in materia anchè perchè altrimenti non starei a chiedere consigli o a cercare di informarmi.

Quello che non ho evidentemente spiegato bene è che in questo momento non sono alla ricerca di una casa che costi poco o di una soluzione economica MA semplicemente di una soluzione attuabile.

Se mi dicono che con un tetto più alto di 1 metro è IMPOSSIBILE venirne fuori allora la cosa muore lì.
Ma se mi si dice che con un 1 metro quadro di troppo la soluzione (anche costosa) esiste allora vorrei capire qual è la soluzione e non se ne vale la pena o meno spenderci dei soldi.

Il tutto prima di prendere impegni formali o fare rogiti o simili.

Grazie

Tu l'impegno lo puoi/devi prendere con un preliminare, in cui aggiungi la postilla, precedentemente indicata.
(meglio se lo fai con l'assistenza di un legale di fiducia).

In ogni modo un altezza maggiore di 1 metro su tutta la superficie autorizzata, è una scocciatura/sciagura economica, non è detto che si possa sanare, o peggio non è detto che sia economicamente conveniente.
affidato ad un buon tecnico che dovrà fare di tutto per trovare i difetti dell'immobile che compri, mentre lascia alla proprietà le beghe!
 

Alberto92

Nuovo Utente
Registrato
27/4/21
Messaggi
2
Punti reazioni
0
Compromesso firmato e sanatoria

Buongiorno a tutti,
sono nuovo del forum, o meglio vi leggo da tempo ma è la prima volta che scrivo.
Scrivo questo messaggio qui poichè mi sembra la sezione più adatta ma se non fosse così correggetemi.
Ho firmato il compromesso per l'acquisto di un appartamento al piano terra in una bifamiliare all'inizio di marzo.
Il compromesso è vincolato all'ottenimento del mutuo entro il 20 aprile.
Questa data non sono riuscito a rispettarla poichè ci sono un paio di cose da sanare (una lavanderia non presente e una finestra posizionata in un altra parete) e l' A.I. mi dice di recarmi in banca una volta che il comune ci avrà fornito tutta la documentazione necessaria aggiornata (se io mi recassi adesso il perito della banca non darebbe parere positivo a causa delle non conformità).
Vi chiedo, la parte venditrice potrebbe annullare la vendita poichè questa data non la ho rispettata (non per causa mia)? Che tempi ci sono di solito nei piccoli comuni per questo tipo di pratiche?
La data del rogito sul compromesso è fissata "entro e non oltre il 15 luglio".

Vi ringrazio