Access point: configurazione

amostupper

Nuovo Utente
Registrato
9/9/05
Messaggi
978
Punti reazioni
48
Allora…forse ci siamo… ho seguito i tuoi consigli, edesmo, ed ho impostato i parametri del router (ecco una foto qui sotto)

IMG_20211016_170253.jpg

e quelli dell’Access point (ecco la foto)

IMG_20211016_170229.jpg

e, credo, di esserci riuscito….
…l’ip statico dell’access point è ora 192.168.1.155.
E’ giusto? O sto sbagliando qualcosa?

amos
 
Ultima modifica:

Folletto5

Niente sta scritto!
Registrato
18/6/20
Messaggi
1.253
Punti reazioni
138
L'unica cosa che vedo dovresti sistemare, e' l'intervallo degli indirizzi IP assegnabili da parte del router: visto che all'access point hai dato il 155, sul router dovresti impostare il limite superiore a 192.168.1.154, per lasciare fuori l'IP statico.
 

edesmo

OI, OI, son dolor !!
Registrato
2/3/10
Messaggi
16.442
Punti reazioni
952
giusto quello detto da folletto5,

per il DHCP di casa sono sovradimensionati una quarantina di indirizzi IP,

lasciando liberi quelli bassi fino a .9 o a .19 che spesso fanno comodo per usi particolari, come appunto aggiungere un accesspoint, una stampante di rete ecc.
al DHCP puoi dare per esempio il range da .20 a .89 e tutto il resto è disponibile per la parte statica

poi il .155 che hai messo funzionerà anche, ma difficile da ricordare,
visto che il router è a .1.1 l'accesspoint stava elegante a .1.11

sarai anche principiante, ma si fa subito a diventare esperto ;)
 

amostupper

Nuovo Utente
Registrato
9/9/05
Messaggi
978
Punti reazioni
48
Allora… avevo provato a fare come mi state dicendo, ma quando assegnavo un indirizzo IP fuori dal range che avevo impostato il Router Tim mi dava il messaggio che vedete nella foto sotto e cioè “ Indirizzo IP inserito non è un indirizzo privato” e non mi lasciava andare avanti.

Indirizzo IP inserito non è indirizzo privato.jpg

L’unico modo per inserire un IP che venisse accettato era quello di inserirne uno compreso nell’intervallo degli indirizzi. Boh…
 

edesmo

OI, OI, son dolor !!
Registrato
2/3/10
Messaggi
16.442
Punti reazioni
952
L’unico modo per inserire un IP che venisse accettato era quello di inserirne uno compreso nell’intervallo degli indirizzi. Boh…

certo, perchè non stai seguendo la logica delle indicazioni date che sono:


prima cosa - sul router TIM:
devi settare il DHCP
(a IP statici non ti era stato suggerito di inserire nulla)


seconda cosa - sul Tplink:
devi assegnare un IP statico fuori dal range DHCP del TIM come suggerito esempio 192,168.1.11

mentre tu stavi cercando dentro al TIM, di riservare alcuni degli indirizzi IP dinamici gestiti dal DHCP TIM specificandogli che sono statici,
volendo sarebbe una strada teoricamente percorribile anche questa, più onerosa da gestire su upgrade della rete, per cui io non la utilizzerei ne consiglierei, nel caso tu volessi utilizzarla è ovvio che se indichi al DHCP del TIM: "attenzione non utilizzare questi come IP dinamici perche voglio utilizzarli come IP statici", mi sembra ovvio che questi riservati debbano riguardare IP interni al range del DHCP
 

amostupper

Nuovo Utente
Registrato
9/9/05
Messaggi
978
Punti reazioni
48
certo, perchè non stai seguendo la logica delle indicazioni date che sono:


prima cosa - sul router TIM:
devi settare il DHCP
(a IP statici non ti era stato suggerito di inserire nulla)


seconda cosa - sul Tplink:
devi assegnare un IP statico fuori dal range DHCP del TIM come suggerito esempio 192,168.1.11

mentre tu stavi cercando dentro al TIM, di riservare alcuni degli indirizzi IP dinamici gestiti dal DHCP TIM specificandogli che sono statici,
volendo sarebbe una strada teoricamente percorribile anche questa, più onerosa da gestire su upgrade della rete, per cui io non la utilizzerei ne consiglierei, nel caso tu volessi utilizzarla è ovvio che se indichi al DHCP del TIM: "attenzione non utilizzare questi come IP dinamici perche voglio utilizzarli come IP statici", mi sembra ovvio che questi riservati debbano riguardare IP interni al range del DHCP

Ciao edesmo,
ho seguito passo i tuoi consigli e questa volta credo proprio che ci siamo:bow:..
... sinceramente, da ignorante, non avevo capito che l'IP statico andava assegnato dal Tplink e quello mi aveva portato a sbagliare...
Adesso, come vedi dalla foto qui sotto, ho impostato il range degli indirizzi IP nel DHCP; e non compare più l'indirizzo statico dell'access point

IMG_20211017_181007.jpg

l'indirizzo IP statico compare invece nella schermata generale del router Tim.

Caro edesmo grazie mille ancora per l'aiuto e soprattutto per la grandissima pazienza:bow:OK!OK!OK!OK!
ciao
amos
 
Ultima modifica:

edesmo

OI, OI, son dolor !!
Registrato
2/3/10
Messaggi
16.442
Punti reazioni
952
da quello che scrivi penso che ora sei a posto, avrai le massime velocità ed i minimi conflitti !!! :)
 

amostupper

Nuovo Utente
Registrato
9/9/05
Messaggi
978
Punti reazioni
48
Ciao a tutti,
rispolvero questo thread di due mesi fa circa per chiedervi un ulteriore aiuto.
La questione è questa: nello studiolo di cui parlavo all’inizio del thread (distante circa 25 m. dall’abitazione principale, con un pc fisso connesso via ethernet con la fibra di Tim e con un access point che espande il segnale wi-fi) non ho una stampante, ma ne ho una in casa (una HP Envy 4520) che è usata, in modalità wi-fi, dai miei figli per stampare e funziona tranquillamente.
La mia richiesta è questa: esiste per me (dal mio studiolo) la possibilità di mandare in stampa qualcosa (quelle poche volte che mi serve)? Come si può fare?
Oppure devo mandare, come ho fatto ieri, i files al portatile di mio figlio e da lì poi stampare?
Ho provato ad inviare in stampa dal mio studiolo un file excel, ma, in excel, vedo segnata la Hp come stampante Offline e con un documento in attesa….
Come sempre, un grazie sin d’ora!!!
Ciao
amos
 

Folletto5

Niente sta scritto!
Registrato
18/6/20
Messaggi
1.253
Punti reazioni
138
Ciao a tutti,
rispolvero questo thread di due mesi fa circa per chiedervi un ulteriore aiuto.
La questione è questa: nello studiolo di cui parlavo all’inizio del thread (distante circa 25 m. dall’abitazione principale, con un pc fisso connesso via ethernet con la fibra di Tim e con un access point che espande il segnale wi-fi) non ho una stampante, ma ne ho una in casa (una HP Envy 4520) che è usata, in modalità wi-fi, dai miei figli per stampare e funziona tranquillamente.
La mia richiesta è questa: esiste per me (dal mio studiolo) la possibilità di mandare in stampa qualcosa (quelle poche volte che mi serve)? Come si può fare?
Oppure devo mandare, come ho fatto ieri, i files al portatile di mio figlio e da lì poi stampare?
Ho provato ad inviare in stampa dal mio studiolo un file excel, ma, in excel, vedo segnata la Hp come stampante Offline e con un documento in attesa….
Come sempre, un grazie sin d’ora!!!
Ciao
amos

Hai bisogno di configurare la tua stampante come stampante di rete. Si puo' fare sia configurando direttamente la stampante (se questa e' dotata di display e di un minimo di funzionalita' avanzate) oppure collegando la stampante tramite cavo usb al router (sempre che il router supporti questa funzione). Personalmente, avendo una laser non wifi, ho seguito la seconda strada. Vedi per es. il solito Aranzulla:
stampante in rete
 

amostupper

Nuovo Utente
Registrato
9/9/05
Messaggi
978
Punti reazioni
48
Hai bisogno di configurare la tua stampante come stampante di rete. Si puo' fare sia configurando direttamente la stampante (se questa e' dotata di display e di un minimo di funzionalita' avanzate) oppure collegando la stampante tramite cavo usb al router (sempre che il router supporti questa funzione). Personalmente, avendo una laser non wifi, ho seguito la seconda strada. Vedi per es. il solito Aranzulla:
stampante in rete


Perfetto Folletto5...funziona!!!
Ti ringrazioOK!:clap::clap::clap::clap:
 

Sa10

investi con sapienza
Registrato
15/6/14
Messaggi
6.945
Punti reazioni
687
Salve provo a chiedere qui prima di aprire un nuovo thread...
Dopo 12 anni i miei decidono di far sistemare ad un fantomatico elettricista i cavi dietro la tv dove si trova anche il router tim e le relative prese.In questi 12 anni mai avuto problemi se non quelli dovuti a problemi tecnici in tutta la zona.Ma personalmente mai avuto problemi di connetività.
Rientrando a casa trovo l'elettricista ormai prossimo ad andare che dice tutto apposto ma ha avuto un problema con il router perchè durante le operazioni non funzionava più e la spia relativa al telefono era diventata rossa. Avevano chiamato Tim che ha fatto un reset di fabbrica sul modem e la situazione era tornata alla normalità, e cosi sembrava dato che le 3 spie del router (internet-telefono-wifi) erano verdi.
Mi collego con il pc (in wifi) e non mi trova le "solite" reti 2.4 e 5ghz, ok avendo fatto il reset mi dava solamente la linea "madre" ed ovviamente la password era tornata quella del router...la inserisco e mi connette ad internet.
Entro nel router,cambio la password, in entrambi le reti 2.4 e 5ghz dalla sezione wifi..esco..riavvio anche il router ma niente, non si collega più,nè funziona più il telefono di casa (infatti la spia è stabile su rosso)...
Chaimo tim, che mi conferma che non ci sono problemi nella zona e che non dipende da loro...
Avete qualche idea di come possa risolvere il problema?:mmmm:
(loro sostengono che sia il router andato a miglior vita, ma le spie internet e wifi sono accese e verdi, il pc me le rileva ma non mi connette ad internet ma posso entrare nel router)