Acquisto casa con o senza mutuo

Dott. Jones

Nuovo Utente
Registrato
27/7/19
Messaggi
175
Punti reazioni
43
Buongiorno,
finalmente ho trovato la casa da acquistare. Mi costa una botta: 300k.
Ora io sono tiratissimo con i soldi, ma a questa cifra ci arrivo.
Si tratta di capire se acquistare tutto cash o se imbarcarsi a fare un mutuo di 100k o giù di lì.
Voi cosa ne pensate?
Il mio promotore finanziario naturalmente mi consiglia il mutuo, perchè è convinto di farmi rendere i soldi investiti più del tasso di interesse che pagherò sul mutuo. Tanto il rischio lo corro io.... Ma vale la pena correrlo?
Mi ha fatto vedere delle proiezioni sul mutuo da 25 anni con rate da quasi 600 euro, 650 euro e 700 e passa euro per mutui rispettivamente da 100k, 125k e 150k.
Il mio promotore finanziario mi dice che è importante avere della liquidità.
Una immobiliarista mi ha detto invece che se ho cash meglio che paghi tutto con cash.
Voi cosa consigliate?
 

Napoli1986

Nuovo Utente
Registrato
5/7/19
Messaggi
2.467
Punti reazioni
103
Buongiorno,
finalmente ho trovato la casa da acquistare. Mi costa una botta: 300k.
Ora io sono tiratissimo con i soldi, ma a questa cifra ci arrivo.
Si tratta di capire se acquistare tutto cash o se imbarcarsi a fare un mutuo di 100k o giù di lì.
Voi cosa ne pensate?
Il mio promotore finanziario naturalmente mi consiglia il mutuo, perchè è convinto di farmi rendere i soldi investiti più del tasso di interesse che pagherò sul mutuo. Tanto il rischio lo corro io.... Ma vale la pena correrlo?
Mi ha fatto vedere delle proiezioni sul mutuo da 25 anni con rate da quasi 600 euro, 650 euro e 700 e passa euro per mutui rispettivamente da 100k, 125k e 150k.
Il mio promotore finanziario mi dice che è importante avere della liquidità.
Una immobiliarista mi ha detto invece che se ho cash meglio che paghi tutto con cash.
Voi cosa consigliate?

diciamo che restare senza soldi non è mai buono, e tieni conto che a questi 300k devi aggiungere notaio, agenzia, arredamento ed eventuali lavoretti da fare. ti partono facili 30-40k.

Io farei un mutuo 20ennale presso la banca che ha il tasso più basso (tasso fisso), lascerei perdere il promotore. Ad esempio su mutuionline c'è un ottimo tasso per il periodo presso credem e una rata di 552 € mese x 20 anni (nettamente + conveniente del mutuo che ti ha prospettato a te).

è vero che è sempre meglio pagare cash, ma se resti senza soldi non è mai una cosa buona.
 

Agent0

You're a slave to money then you die.
Registrato
8/7/22
Messaggi
76
Punti reazioni
12
Buongiorno,
finalmente ho trovato la casa da acquistare. Mi costa una botta: 300k.
Ora io sono tiratissimo con i soldi, ma a questa cifra ci arrivo.
Si tratta di capire se acquistare tutto cash o se imbarcarsi a fare un mutuo di 100k o giù di lì.
Voi cosa ne pensate?
Il mio promotore finanziario naturalmente mi consiglia il mutuo, perchè è convinto di farmi rendere i soldi investiti più del tasso di interesse che pagherò sul mutuo. Tanto il rischio lo corro io.... Ma vale la pena correrlo?
Mi ha fatto vedere delle proiezioni sul mutuo da 25 anni con rate da quasi 600 euro, 650 euro e 700 e passa euro per mutui rispettivamente da 100k, 125k e 150k.
Il mio promotore finanziario mi dice che è importante avere della liquidità.
Una immobiliarista mi ha detto invece che se ho cash meglio che paghi tutto con cash.
Voi cosa consigliate?

Diciamo che un po' ti sei risposto da solo. Se sei tiratissimo, forse un po' di mutuo lo dovreste prendere in considerazione.
Poi tutto dipende da quanto un soggetto si senta a suo agio col cc al limite e/o quanta liquidità lo fa stare tranquillo (e qui dipende da soggetto a soggetto...)

Io fossi in te, piuttosto che regalare interessi su 25anni con 100k, a questo punto andrei a 'ricercare' una via di mezzo..

mutuo da 40/50k su 10 o 15 anni non sarebbe meglio? Magari inizi con un variabile (50k in 15anni hai rate di circa 300€ e spicci ad oggi, male che vada negli anni o estingui parzialmente o surroghi al fisso. Rischi di rimetterci 10-15k di interessi, worst case scenario 20k?).
E con i restanti 50k, un po' resti liquido, mentre una parte lo investi in CD/ETF/btp o quello che ritieni opportuno.

Se invece accendi un mutuo di 100k (fisso suppongo) per 25anni, la banca ti ciuccia minimo 50k di interessi ad oggi (ovviamente con la possibilità di surrogare ed estinguere parzialmente provando ad abbattare la quota interessi)

edit: anticipato da Napoli. Il mio pensiero è simile.
Sto supponendo però che nei 300k ci siano già incluse spese di agenzia (eventuali? a meno di compravendita da privato) + notaio e spese accessorie
 

il Barbin

Nuovo Utente
Registrato
25/1/18
Messaggi
512
Punti reazioni
55
Buongiorno,
finalmente ho trovato la casa da acquistare. Mi costa una botta: 300k.
Ora io sono tiratissimo con i soldi, ma a questa cifra ci arrivo.
Si tratta di capire se acquistare tutto cash o se imbarcarsi a fare un mutuo di 100k o giù di lì.
Voi cosa ne pensate?
Il mio promotore finanziario naturalmente mi consiglia il mutuo, perchè è convinto di farmi rendere i soldi investiti più del tasso di interesse che pagherò sul mutuo. Tanto il rischio lo corro io.... Ma vale la pena correrlo?
Mi ha fatto vedere delle proiezioni sul mutuo da 25 anni con rate da quasi 600 euro, 650 euro e 700 e passa euro per mutui rispettivamente da 100k, 125k e 150k.
Il mio promotore finanziario mi dice che è importante avere della liquidità.
Una immobiliarista mi ha detto invece che se ho cash meglio che paghi tutto con cash.
Voi cosa consigliate?

Ti fa rendere più del tasso del mutuo? Ci sono i tassi fissi al 5% ormai.
Se nei 300k ci sono già i costi di notaio e agenzia, e riesci a fare tutto cash, io eviterei mutuo e risparmi in interessi e tiri la cinghia per un anno e amen. Eviterei cmq il promotore.... Ma ad ogni modo occhio che i tassi son volati

E alla peggio compri cash e poi se qlc va storto fai il mutuo nei 12 mesi successivi al rogito.
 

hackjazz

Nuovo Utente
Registrato
9/10/08
Messaggi
498
Punti reazioni
42
Prima di qualsiasi altra cosa dai il benservito al promotore finanziario, perchè sta' facendo solo i suoi interessi e non i tuoi dalla situazione che descrivi.
Se nei 300k sono incluse le spese "accessorie", come ti hanno già detto, con questi tassi paga cash e goditi la vita.
Ovviamente se hai un cuscinetto di almeno 6/12 mesi di quello che ti serve per vivere.

In alternativa, io aprirei un mutuo il più breve possibile con LTV piuttosto basso per poterlo ripagare in poco tempo.

Gli interessi si prendono, non si regalano alle banche e nemmeno ai promotori.
 

Dott. Jones

Nuovo Utente
Registrato
27/7/19
Messaggi
175
Punti reazioni
43
diciamo che restare senza soldi non è mai buono, e tieni conto che a questi 300k devi aggiungere notaio, agenzia, arredamento ed eventuali lavoretti da fare. ti partono facili 30-40k.

Io farei un mutuo 20ennale presso la banca che ha il tasso più basso (tasso fisso), lascerei perdere il promotore. Ad esempio su mutuionline c'è un ottimo tasso per il periodo presso credem e una rata di 552 € mese x 20 anni (nettamente + conveniente del mutuo che ti ha prospettato a te).

è vero che è sempre meglio pagare cash, ma se resti senza soldi non è mai una cosa buona.


I 300k sono in totale con IVA, agenzia, notaio, allacciamenti. Mi dà anche il condizionatore, zanzariere, ecc.
Lavoretti da fare non ce ne sono, perchè è un nuovo.
Ora devo vedere bene quanto ho investito: se mi va bene avanzo 20k, che mi servono per eventuali emergenze.
I mobili li compererò a casa finita, dopo l'estate dell'anno prossimo e ,li finanzierò con i miei stipendi dei prossimi mesi.

Quello che mi preoccupa è proprio che i soldi che mi rimangono sono pochi e nella vita non si sa mai. Se avessi problemi con il lavoro (e al giorno d'oggi non si sa mai) allora non ci starei dentro.
 

Luzern2

Nuovo Utente
Registrato
4/10/16
Messaggi
6.639
Punti reazioni
601
Se non vivi a Milano io come prima cosa fossi in te comprerei una casa che costi meno.

E' sconsigliabile mettere tutto il patrimonio (non so se hai altri soldi) su un singolo asset.

In caso acquistassi in cash, hai una buona capacità di risparmio che ti permetterebbe di costruire in pochi anni un pò di capitale?
Hai altri beni? Eredità in vista?
 

Dott. Jones

Nuovo Utente
Registrato
27/7/19
Messaggi
175
Punti reazioni
43
Diciamo che un po' ti sei risposto da solo. Se sei tiratissimo, forse un po' di mutuo lo dovreste prendere in considerazione.
Poi tutto dipende da quanto un soggetto si senta a suo agio col cc al limite e/o quanta liquidità lo fa stare tranquillo (e qui dipende da soggetto a soggetto...)

Io fossi in te, piuttosto che regalare interessi su 25anni con 100k, a questo punto andrei a 'ricercare' una via di mezzo..

mutuo da 40/50k su 10 o 15 anni non sarebbe meglio? Magari inizi con un variabile (50k in 15anni hai rate di circa 300€ e spicci ad oggi, male che vada negli anni o estingui parzialmente o surroghi al fisso. Rischi di rimetterci 10-15k di interessi, worst case scenario 20k?).
E con i restanti 50k, un po' resti liquido, mentre una parte lo investi in CD/ETF/btp o quello che ritieni opportuno.

Se invece accendi un mutuo di 100k (fisso suppongo) per 25anni, la banca ti ciuccia minimo 50k di interessi ad oggi (ovviamente con la possibilità di surrogare ed estinguere parzialmente provando ad abbattare la quota interessi)

edit: anticipato da Napoli. Il mio pensiero è simile.
Sto supponendo però che nei 300k ci siano già incluse spese di agenzia (eventuali? a meno di compravendita da privato) + notaio e spese accessorie




Il problema è proprio questo, che quello che mi dava sicurezza erano i miei risparmi.
Con il mondo del lavoro che c'è oggi non si sa mai.
Io sono ingegnere elettronico, quindi ho uno stipendio superiore alla media, ma non ti regalano niente e fanno presto a lasciarti a piedi se decidono che ti hanno assunto per progetti che poi non interessano più.
E non importa quanto tu sia bravo, la cosa decisiva è tagliare i costi (anche alla cazzum).
Ne ho viste di tutti i colori in questi anni: ristrutturazioni, cambio di strategia, trasferimenti in altra sede che ti fanno firmare quando ti assumono.
Se avessi il posto fisso da statale ora dormirei sonni tranquilli.
 

Dott. Jones

Nuovo Utente
Registrato
27/7/19
Messaggi
175
Punti reazioni
43
Ti fa rendere più del tasso del mutuo? Ci sono i tassi fissi al 5% ormai.
Se nei 300k ci sono già i costi di notaio e agenzia, e riesci a fare tutto cash, io eviterei mutuo e risparmi in interessi e tiri la cinghia per un anno e amen. Eviterei cmq il promotore.... Ma ad ogni modo occhio che i tassi son volati

E alla peggio compri cash e poi se qlc va storto fai il mutuo nei 12 mesi successivi al rogito.


Questo è quello che probabilmente farò.
 

Dott. Jones

Nuovo Utente
Registrato
27/7/19
Messaggi
175
Punti reazioni
43
Prima di qualsiasi altra cosa dai il benservito al promotore finanziario, perchè sta' facendo solo i suoi interessi e non i tuoi dalla situazione che descrivi.
Se nei 300k sono incluse le spese "accessorie", come ti hanno già detto, con questi tassi paga cash e goditi la vita.
Ovviamente se hai un cuscinetto di almeno 6/12 mesi di quello che ti serve per vivere.

In alternativa, io aprirei un mutuo il più breve possibile con LTV piuttosto basso per poterlo ripagare in poco tempo.

Gli interessi si prendono, non si regalano alle banche e nemmeno ai promotori.


Domani vado dal mio promotore per capire quanto ho di preciso (so il lordo non il netto).
Ho anche un po' di soldi (10k) nel TFR (fondo pensione). Mi sembra di ricordare che in caso di acquisto casa se ne possa prelevare una parte o tutto. Farò anche quello se possibile. I soldi mi servono ora, non quando sarò in pensione.
 

ForseSiForseNo

Target Lean FI(re): current 62% /Retire Early 2032
Registrato
12/3/13
Messaggi
1.416
Punti reazioni
216
Io applicherei la "regola" degli affitti, che dovrebbero non superare 1/3 o 1/4 del proprio stipendio ... in questo caso, per la casa da 300k, ovviamente si prenderà come riferimento il patrimonio complessivo:

1kk o superiore --> acquisto cash
Inferiore a 1kk --> mutuo
 

Dott. Jones

Nuovo Utente
Registrato
27/7/19
Messaggi
175
Punti reazioni
43
Se non vivi a Milano io come prima cosa fossi in te comprerei una casa che costi meno.

E' sconsigliabile mettere tutto il patrimonio (non so se hai altri soldi) su un singolo asset.

In caso acquistassi in cash, hai una buona capacità di risparmio che ti permetterebbe di costruire in pochi anni un pò di capitale?
Hai altri beni? Eredità in vista?


Ciao Luzern,
sono veneto. Compro in un comune limitrofo al capoluogo di provincia.
So anch'io che i prezzi sono in bolla, questo per colpa della speculazione sui materiali.
La casa che ora pago 300k avrei potuto comprarla prima della speculazione a 265k, e questo me l'ha detto l'impresario che mi vende.
Quello che mi preoccupa è proprio quello di mettere (quasi) tutti i miei risparmi su una casa, ma il mercato è questo.
Io ho 4x anni e di aspettare ancora altri anni a comprare la casa non so se ne valga la pena...nessuno mi garantisce che comprerò a meno.
Tra l'altro io voglio acquistare un nuovo. Se vuoi un usato vedo che i prezzi sono a 260-270k e delle volte anche più alti.
Una casa nuova però è in classe A4, ha fotovoltaico, climatizzatore (che almeno io ho nel prezzo), finiture di alto livello che sono superiori a quelle delle case di qualche anno fa.
Se compri una casa di 7, 8, o 10 anni fa risparmi il 10%. Ma quanto ti costa poi scaldarla?
Poi devi anche metterci le mani 10 anni prima.

Io compro il nuovo perchè ha un confort superiore, costi quasi nulli per riscaldarsi e conto di non metterci le mani per (almeno) 20 anni.
Mia capacità di risparmio: faccio l'ingegnere elettronico e guadagno bene...il problema è l'incertezza del mondo del lavoro.
Non si sa mai di rimanere a piedi proprio nei momenti più delicati in cui ti servono i soldi.
Diciamo che se avrò una carriera tranquilla nei prossimi 5 anni metterò via 100k. Ma il futuro è alquanto incerto...
Come progettista elettronico i soldi non te li regalano e poi è un lavoro che certo mi piace ma comporta molti sacrifici e continua tensione...non so se reggo o se ne vale la pena di farlo fino alla pensione.
Io i soldi che ora mi mangio sono quelli che ho risparmiato in 20 anni di lavoro, senza aiuti da nessuno e senza buttarli via in macchine, viaggi e vita da splendido. E li ho guadagnati essendo anche disposto a spostarmi (ho lavorato in Veneto, non nella mia città, a Milano ed in Emilia Romagna).
Luzern, quando dici che questo paese è stato rovinato dai boomers hai ragione al 150%.
Io in 20 anni di lavoro ho pagato 340k di contributi INPS e 260k o più di Irpef. Per cosa?
Se ci fosse in questo disgraziato paese una tassazione normale di questi 600k ne avrei in tasca 200k, che invece sono
impiegati a fare vivere bene gente che ha versato poco o nulla, gente che evade, gente che vive con la spesa pubblica.
 

rentier64

Lean Fire
Registrato
14/3/21
Messaggi
2.172
Punti reazioni
371
Buongiorno,
finalmente ho trovato la casa da acquistare. Mi costa una botta: 300k.
Ora io sono tiratissimo con i soldi, ma a questa cifra ci arrivo.
Si tratta di capire se acquistare tutto cash o se imbarcarsi a fare un mutuo di 100k o giù di lì.
Voi cosa ne pensate?
Il mio promotore finanziario naturalmente mi consiglia il mutuo, perchè è convinto di farmi rendere i soldi investiti più del tasso di interesse che pagherò sul mutuo. Tanto il rischio lo corro io.... Ma vale la pena correrlo?
Mi ha fatto vedere delle proiezioni sul mutuo da 25 anni con rate da quasi 600 euro, 650 euro e 700 e passa euro per mutui rispettivamente da 100k, 125k e 150k.
Il mio promotore finanziario mi dice che è importante avere della liquidità.
Una immobiliarista mi ha detto invece che se ho cash meglio che paghi tutto con cash.
Voi cosa consigliate?

Compra cash in Lombardia una di queste case con meno di 20k te la cavi :
https://www.immobiliare.it/annunci/91998042/
https://www.immobiliare.it/annunci/88585873/
https://www.immobiliare.it/annunci/83536241/
https://www.immobiliare.it/annunci/97452846/
https://www.immobiliare.it/annunci/74917132/
https://www.immobiliare.it/annunci/94495126/
https://www.immobiliare.it/annunci/98761508/
https://www.immobiliare.it/annunci/90056427/
https://www.immobiliare.it/annunci/48041017/
https://www.immobiliare.it/annunci/85299157/
https://www.immobiliare.it/annunci/99291126/
https://www.immobiliare.it/annunci/96151306/
https://www.immobiliare.it/annunci/99057096/
https://www.immobiliare.it/annunci/96735580/
https://www.immobiliare.it/annunci/90308341/
https://www.immobiliare.it/annunci/99467128/
https://www.immobiliare.it/annunci/99694656/
https://www.immobiliare.it/annunci/85912434/
https://www.immobiliare.it/annunci/83536241/
https://www.immobiliare.it/annunci/91777236/
https://www.immobiliare.it/annunci/99345028/
https://www.immobiliare.it/annunci/91778762/
https://www.immobiliare.it/annunci/99052596/?__nc__fn
https://www.immobiliare.it/annunci/91783374
https://www.immobiliare.it/annunci/73378820/
https://www.immobiliare.it/annunci/85157647/
https://www.immobiliare.it/annunci/80682819/
https://www.immobiliare.it/annunci/95537664/
https://www.immobiliare.it/annunci/99255954/?__nc__fn
https://www.immobiliare.it/annunci/99629428/?__nc__fn
https://www.immobiliare.it/annunci/99286114/
https://www.immobiliare.it/annunci/77800866/
https://www.immobiliare.it/annunci/88670121/
https://www.immobiliare.it/annunci/76362144/
https://www.immobiliare.it/annunci/89373781/
https://www.immobiliare.it/annunci/85912434/
https://www.immobiliare.it/annunci/91998042/
 

fdg86

eugenio forever
Registrato
8/5/10
Messaggi
23.495
Punti reazioni
568
Quanto è stabile il tuo lavoro / le tue entrate?
In generale è meglio non rimanere senza soldi, soprattutto se hai un lavoro stabile fare un po' di mutuo può essere "conveniente". Considera che se rimani senza soldi e hai un imprevisto, poi devi prendere a prestito dalle finanziarie con tassi da strozzinaggio.
 

fdg86

eugenio forever
Registrato
8/5/10
Messaggi
23.495
Punti reazioni
568
Ciao Luzern,
sono veneto. Compro in un comune limitrofo al capoluogo di provincia.
So anch'io che i prezzi sono in bolla, questo per colpa della speculazione sui materiali.
La casa che ora pago 300k avrei potuto comprarla prima della speculazione a 265k, e questo me l'ha detto l'impresario che mi vende.
Quello che mi preoccupa è proprio quello di mettere (quasi) tutti i miei risparmi su una casa, ma il mercato è questo.
Io ho 4x anni e di aspettare ancora altri anni a comprare la casa non so se ne valga la pena...nessuno mi garantisce che comprerò a meno.
Tra l'altro io voglio acquistare un nuovo. Se vuoi un usato vedo che i prezzi sono a 260-270k e delle volte anche più alti.
Una casa nuova però è in classe A4, ha fotovoltaico, climatizzatore (che almeno io ho nel prezzo), finiture di alto livello che sono superiori a quelle delle case di qualche anno fa.
Se compri una casa di 7, 8, o 10 anni fa risparmi il 10%. Ma quanto ti costa poi scaldarla?
Poi devi anche metterci le mani 10 anni prima.

Io compro il nuovo perchè ha un confort superiore, costi quasi nulli per riscaldarsi e conto di non metterci le mani per (almeno) 20 anni.
Mia capacità di risparmio: faccio l'ingegnere elettronico e guadagno bene...il problema è l'incertezza del mondo del lavoro.
Non si sa mai di rimanere a piedi proprio nei momenti più delicati in cui ti servono i soldi.
Diciamo che se avrò una carriera tranquilla nei prossimi 5 anni metterò via 100k. Ma il futuro è alquanto incerto...
Come progettista elettronico i soldi non te li regalano e poi è un lavoro che certo mi piace ma comporta molti sacrifici e continua tensione...non so se reggo o se ne vale la pena di farlo fino alla pensione.
Io i soldi che ora mi mangio sono quelli che ho risparmiato in 20 anni di lavoro, senza aiuti da nessuno e senza buttarli via in macchine, viaggi e vita da splendido. E li ho guadagnati essendo anche disposto a spostarmi (ho lavorato in Veneto, non nella mia città, a Milano ed in Emilia Romagna).
Luzern, quando dici che questo paese è stato rovinato dai boomers hai ragione al 150%.
Io in 20 anni di lavoro ho pagato 340k di contributi INPS e 260k o più di Irpef. Per cosa?
Se ci fosse in questo disgraziato paese una tassazione normale di questi 600k ne avrei in tasca 200k, che invece sono
impiegati a fare vivere bene gente che ha versato poco o nulla, gente che evade, gente che vive con la spesa pubblica.

Se questa è la situazione (che è più o meno anche la mia, eccetto che faccio un altro lavoro) ti conviene tenere una parte di soldi cash, non fare cavolate, se poi rimani senza lavoro sono notti insonni.
 

Dott. Jones

Nuovo Utente
Registrato
27/7/19
Messaggi
175
Punti reazioni
43
Quanto è stabile il tuo lavoro / le tue entrate?
In generale è meglio non rimanere senza soldi, soprattutto se hai un lavoro stabile fare un po' di mutuo può essere "conveniente". Considera che se rimani senza soldi e hai un imprevisto, poi devi prendere a prestito dalle finanziarie con tassi da strozzinaggio.

Un piccolo margine credo di averlo. Spero 20k. Se avessi bisogno mi presta i soldi mia sorella.
Ho un lavoro molto vendibile: progettista elettronico. Metto in conto eventuali imprevisti come un anno di disoccupazione (caso peggiore).
 

Dott. Jones

Nuovo Utente
Registrato
27/7/19
Messaggi
175
Punti reazioni
43
Compra cash in Lombardia una di queste case con meno di 20k te la cavi :
https://www.immobiliare.it/annunci/91998042/
https://www.immobiliare.it/annunci/88585873/
https://www.immobiliare.it/annunci/83536241/
https://www.immobiliare.it/annunci/97452846/
https://www.immobiliare.it/annunci/74917132/
https://www.immobiliare.it/annunci/94495126/
https://www.immobiliare.it/annunci/98761508/
https://www.immobiliare.it/annunci/90056427/
https://www.immobiliare.it/annunci/48041017/
https://www.immobiliare.it/annunci/85299157/
https://www.immobiliare.it/annunci/99291126/
https://www.immobiliare.it/annunci/96151306/
https://www.immobiliare.it/annunci/99057096/
https://www.immobiliare.it/annunci/96735580/
https://www.immobiliare.it/annunci/90308341/
https://www.immobiliare.it/annunci/99467128/
https://www.immobiliare.it/annunci/99694656/
https://www.immobiliare.it/annunci/85912434/
https://www.immobiliare.it/annunci/83536241/
https://www.immobiliare.it/annunci/91777236/
https://www.immobiliare.it/annunci/99345028/
https://www.immobiliare.it/annunci/91778762/
https://www.immobiliare.it/annunci/99052596/?__nc__fn
https://www.immobiliare.it/annunci/91783374
https://www.immobiliare.it/annunci/73378820/
https://www.immobiliare.it/annunci/85157647/
https://www.immobiliare.it/annunci/80682819/
https://www.immobiliare.it/annunci/95537664/
https://www.immobiliare.it/annunci/99255954/?__nc__fn
https://www.immobiliare.it/annunci/99629428/?__nc__fn
https://www.immobiliare.it/annunci/99286114/
https://www.immobiliare.it/annunci/77800866/
https://www.immobiliare.it/annunci/88670121/
https://www.immobiliare.it/annunci/76362144/
https://www.immobiliare.it/annunci/89373781/
https://www.immobiliare.it/annunci/85912434/
https://www.immobiliare.it/annunci/91998042/

Poi spendo l'ira di Dio in riscaldamento ed in gasolio per gli spostamenti.
Queste comunque sono delle ghiacciaie. E quello che voglio evitare assolutamente è di patire il freddo o/e spendere un patrimonio per riscaldarmi.
 

Andre1983

Nuovo Utente
Registrato
5/11/16
Messaggi
1.025
Punti reazioni
32
Buongiorno,
finalmente ho trovato la casa da acquistare. Mi costa una botta: 300k.
Ora io sono tiratissimo con i soldi, ma a questa cifra ci arrivo.
Si tratta di capire se acquistare tutto cash o se imbarcarsi a fare un mutuo di 100k o giù di lì.
Voi cosa ne pensate?
Il mio promotore finanziario naturalmente mi consiglia il mutuo, perchè è convinto di farmi rendere i soldi investiti più del tasso di interesse che pagherò sul mutuo. Tanto il rischio lo corro io.... Ma vale la pena correrlo?
Mi ha fatto vedere delle proiezioni sul mutuo da 25 anni con rate da quasi 600 euro, 650 euro e 700 e passa euro per mutui rispettivamente da 100k, 125k e 150k.
Il mio promotore finanziario mi dice che è importante avere della liquidità.
Una immobiliarista mi ha detto invece che se ho cash meglio che paghi tutto con cash.
Voi cosa consigliate?

Io sicuramente la pagherei tutta anche fossi tirato al massimo e in caso di necessità di liquidità urgente opterei per un prestito personale... Ma proprio solo se fossi costretto... altrimenti pagala e non pensarci più 😉
 

Dott. Jones

Nuovo Utente
Registrato
27/7/19
Messaggi
175
Punti reazioni
43
Io sicuramente la pagherei tutta anche fossi tirato al massimo e in caso di necessità di liquidità urgente opterei per un prestito personale... Ma proprio solo se fossi costretto... altrimenti pagala e non pensarci più 😉

L'importante per me è non avere pensieri. Ne ho già abbastanza con il lavoro.
Se un domani mi trovassi tirato venderò mal che vada la casa in perdita e mi trasferirò in una casa meno costosa. O peggio, potrei andare in affitto.
 

Dott. Jones

Nuovo Utente
Registrato
27/7/19
Messaggi
175
Punti reazioni
43
Io applicherei la "regola" degli affitti, che dovrebbero non superare 1/3 o 1/4 del proprio stipendio ... in questo caso, per la casa da 300k, ovviamente si prenderà come riferimento il patrimonio complessivo:

1kk o superiore --> acquisto cash
Inferiore a 1kk --> mutuo

Mi sembra di capire che consigli un mutuo al 100%. Solo che come rata mensile mi costa una montagna di soldi. Sicuramente più di 1k mensili. E in 25 anni pagherei una barca di soldi di interesse.
Mi sembra sia meglio mangiarmi (quasi) tutto e nei prossimi anni ricostruire il capitale, sperando di non avere problemi di lavoro.