Acquisto immobile

blu.cia

Nuovo Utente
Registrato
30/1/04
Messaggi
4
Punti reazioni
0
:confused:
Buongiorno, sto per acquistare un immobile al prezzo di 191000 € ma poiche' non ho nessuna liquidita' per coprire tutte le spese e per fare dei lavori il mutuo che voglio richiedere e' di 215000.
Il consulente per il mutuo mi ha detto che basta che nella proposta di acquisto io faccia segnare questo nuovo prezzo spiegando al venditore le mie necessita', pero' mi chiedo se non ci sono controindicazioni a questa soluzione per me o per il venditore! Aiutatemi ! Grazie 1000
 
Scritto da blu.cia
:confused:
Buongiorno, sto per acquistare un immobile al prezzo di 191000 € ma poiche' non ho nessuna liquidita' per coprire tutte le spese e per fare dei lavori il mutuo che voglio richiedere e' di 215000.
Il consulente per il mutuo mi ha detto che basta che nella proposta di acquisto io faccia segnare questo nuovo prezzo spiegando al venditore le mie necessita', pero' mi chiedo se non ci sono controindicazioni a questa soluzione per me o per il venditore! Aiutatemi ! Grazie 1000

-1: teoricamente l'agenzia immobiliare, se questo intendi per consulente per il mutuo, prende il 3% di intermediazione sul valore indicato nella proposta d'acquisto.
(215mila €)

-2: se firmi per 215000 €, teoricamente dovresti pagare tale cifra, a meno che nel compromesso non venga indicato un altro importo, ma è proprio il compromesso il documento che le banche chiedono per l'erogazione del mutuo.

-3: ricordati sempre che FIRMI per un prezzo...ed è un documento... utilizzabile legalmente....

-4: potresti allegare al compromesso, o alla proposta di acquisto, un preventivo per i lavori che devi svolgere, fino al raggiungimento della cifra necessaria.
Il preventivo non ti impegna in alcun modo, e ti permette di finanziarti per tutto l'importo....

Un consiglio.... non firmare niente se non sei SICURISSIMO della buona fede di tutti e due (venditore e intermediario).
Ricorda che in determinati casi se recedi da una proposta d'acquisto rischi di perdere sia la caparra che la commissione di intermediazione (nel caso ci fosse).

Ripeto, ti consiglio di farti fare un preventivo di ristrutturazione ed allegarlo al compromesso, al fine raggiungere la cifra desiderata.

191000 + spese ristrutturazione 30000 = 220.000

Il tutto dovrà poi essere vagliato da chi fa le perizia per il mutuo, perchè valga effettivamente 220000€.
Spero che poi ti finanziano il 100% della tua necessità, non è facile, e dipende molto dal reddito percepito.
 
Re: Re: Acquisto immobile

Io compro da un privato, un conoscente, ma la domanda principale e' se allego un preventivo, poi sono obbligata a fare i lavori elencati entro un certo termine o sono libera di fare come voglio ? Grazie per l'attenzione
 
Indietro