Addebito rata mutuo su altra banca : elenco banche e relativi costi

  • Societe Generale quota sul segmento EuroMOT di Borsa Italiana un’obbligazione a tasso fisso di durata 18 mesi.

    Questa obbligazione prevede il pagamento di tre cedole fisse, corrisposte su base semestrale, ad un tasso annuo lordo del 3,25% e il rimborso del 100% del Valore Nominale a scadenza. Durante la sua vita, il valore di mercato dell’obbligazione può essere diverso dal Valore Nominale. L’investitore potrà quindi acquistare l’obbligazione a prezzi inferiori o superiori al Valore Nominale; il rimborso del Valore Nominale è garantito esclusivamente a scadenza.
    Per continuare a leggere visita il link

dragstar

Nuovo Utente
Registrato
11/7/04
Messaggi
1.659
Punti reazioni
25
risposto di unicredit su spostamento rata su altro conto: 3 euro al mese..scandalosi.
 

dragstar

Nuovo Utente
Registrato
11/7/04
Messaggi
1.659
Punti reazioni
25
Dopo essere andato a vedere nel pipes del mutuo unicredit trovo:

Spese periodiche comprese nelle rate
Commissioni gestione pratica da corrispondere al soggetto erogante a partire dall'anno successivo a quello di
erogazione:
- Addebito diretto su c/c UniCredit: Euro 0,00 per anno
- Sepa Direct Debit Core: Euro 0,00 per anno
- Pagamento per cassa: Euro 0,00 per anno
Commissioni incasso rata da corrispondere al soggetto erogante:
- addebito diretto su c/c UniCredit: Euro 0,00 per singola rata
- SEPA Direct Debit Core da altre banche : Euro 0,00 per singola rata
- Pagamento per cassa: Euro 0,00 per singola rata

A questo punto scrivo alla banca che mi risponde come sotto..


questo vale per noi, ovvero se lei dovesse addebitare il mutuo su altra banca non le prenderemmo i 3 euro a rata. L'altra banca però potrebbe prendere una commissione.

Sinceramente non capisco se mi stanno raccontando una supercazzola e ci hanno provato oppure è vero che la banca dove fare l'addebito mi possa sottrarre i 3 euro..ma soprattutto come fanno loro a sapere quanto mi prende la mia banca?
 

8888

Nuovo Utente
Registrato
8/11/07
Messaggi
1.182
Punti reazioni
102
Dopo essere andato a vedere nel pipes del mutuo unicredit trovo:
A questo punto scrivo alla banca che mi risponde come sotto..

Sinceramente non capisco se mi stanno raccontando una supercazzola e ci hanno provato oppure è vero che la banca dove fare l'addebito mi possa sottrarre i 3 euro..ma soprattutto come fanno loro a sapere quanto mi prende la mia banca?
il pagamento tramite altra banca avviene con SDD...quindi se sul conto corrente utilizzato per pagare la rata mutuo gli addebiti diretti-domiciliazioni sono gratuiti....non hai spese ....
 

Rebirth

SOULfood
Registrato
5/8/08
Messaggi
19.497
Punti reazioni
517
Dopo essere andato a vedere nel pipes del mutuo unicredit trovo:



A questo punto scrivo alla banca che mi risponde come sotto..




Sinceramente non capisco se mi stanno raccontando una supercazzola e ci hanno provato oppure è vero che la banca dove fare l'addebito mi possa sottrarre i 3 euro..ma soprattutto come fanno loro a sapere quanto mi prende la mia banca?

infatti non lo sanno, ti hanno risposto che è possibile ti chiedano una commissione. per sapere se l'altra banca ti chiede qualcosa devi chiedere a loro. già che unicredit non ti chieda niente è grasso che cola, di solito è la banca dove hai il mutuo che ti addebita delle spese se sposti l'incasso rata altrove
 

Olivio

Nuovo Utente
Registrato
6/4/21
Messaggi
43
Punti reazioni
0
Ciao a tutti, con BPER dopo una pessima esperienza in fase di rogito, mi è stato detto dal vicedirettore che "non è possibile fare l'addebito su altro c/c perché l'offerta con MutuiOnline prevedeva di mantenere il conto aperto".

Ovviamente né nel PIES né nel contratto di mutuo né nel modulo di MutuiOnline è presente nulla del genere, solo una spesa di incasso rata di 1€ che peraltro viene addebitata anche sul cc BPER.

Mi assicurate sia sempre possibile il cambio conto? Ho trovato come riferimento normativo l’articolo 21, comma 3–bis, del Codice del consumo, che afferma che:
«È considerata scorretta la pratica commerciale di una banca, di un istituto di credito o di un intermediario finanziario che, ai fini della stipula di un contratto di mutuo, obbliga il cliente alla sottoscrizione di una polizza assicurativa erogata dalla medesima banca, istituto o intermediario ovvero all’apertura di un conto corrente presso la medesima banca, istituto o intermediario».
Se è vero quanto sopra, come dovrei comportarmi? Rivolgermi ad una associazione dei consumatori? Ad un legale? Basta una raccomandata, una pec, una mail?

Grazie mille e buona serata
 

bravissimo1981

Nuovo Utente
Registrato
9/8/11
Messaggi
502
Punti reazioni
18
Vai in banca e pretendi il cambio conto corrente con i riferimenti di legge,aspetti che venga addebitata la 1 rata e poi li mandi a .....benedirsi