Affitto a canone libero...

sentiero762

Nuovo Utente
Registrato
12/5/14
Messaggi
436
Punti reazioni
31
Ciao sto per stipulare un contratto di affitto a canone libero come conduttore (cioè inquilino).

Volevo sapere:
1) E' possibile stabilire contrattualmente che il preavviso per andare via sia di 3 mesi e non di 6, e senza gravi motivi?

2) facendo riferimento alla tabella http://www.sunia.it/documents/10157/070e8390-54b6-436f-996f-c9a32793251f in cui si specificano quali spese accessorie sono a carico del conduttore e quali del locatore, volevo sapere come si risolve la seguente questione. Faccio due premesse:
2.1) Le spese straordinarie per la manutenzione degli impianti sono a carico mio, SE I DANNI SONO DOVUTI A CATTIVA MANUTENZIO NE.

2.2) Se entrando scopro però che qualcosa non funziona il contratto può essere rescisso, oppure posso chiedere la riparazione-sostituzione al proprietario.

Ora l cose ovviamente non sono mai regolate come si deve: per conciliare questi due principi, posso stabilire ad esempio la tabella:

Se un danno avviene entro un mese dall'ingresso, lo paga tutto il proprietario (essendo dovuto probabilmente non al mio cattivo uso, ma ad una anomalia precedente).

Se un danno avviene tra il primo e il sesto mese lo paghiamo a metà

Dopo il sesto mese lo pago io...


Grazie mille...
 
Indietro