Aggravante automatica per l’offesa razzista

ceck78

Omnis homo mendax
Registrato
18/5/05
Messaggi
25.951
Punti reazioni
833
Chi assale un cittadino extracomunitario al grido di «sporco negro!» si becca l’aggravante del razzismo.

E ciò anche se, per ipotesi, il movente dell’aggressione non risulti la discriminazione razziale: a far scattare l’aumento di pena di cui alla legge Mancino, infatti, è sufficiente che il reato sia stato oggettivamente strumentalizzato all’odio per l’etnia.

Una volta che c’è stato da parte dell’agente un consapevole comportamento esteriore risoltosi nell’offesa al colore della pelle, ai fini dell’aggravante ex articolo 3 legge 122/93 non risulta necessaria alcuna indagine ulteriore.

Lo precisa la sentenza 30525/13 del 15 luglio della V sezione penale della Cassazione.

Bocciato il ricorso dell’imputato, secondo cui non c’è prova che il pestaggio cui ha partecipato ai danni di due maghrebini sarebbe a sfondo razzista.

In realtà l’aggressione risulta posta in essere proprio per allontanare da quella zona della città i nordafricani, e dunque in ragione dell’identità razziale delle vittime.

Aggravante automatica per l’offesa razzista - News - Italiaoggi
 

lupettoblu

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
18/2/12
Messaggi
82.196
Punti reazioni
1.706
e chi assale un netturbino apostrofandolo sporco spazzino?
 

Guglielmo

Bieco Illuminista
Registrato
16/4/00
Messaggi
18.686
Punti reazioni
800
...e per chi assale un italiano, chiamandolo "sporco italiano"?
 

r .

Nuovo Utente
Registrato
31/1/13
Messaggi
1.143
Punti reazioni
52
e dove sta il problema?

quando dovrete aggredire un intruso, fatelo in silenzio.