Aggredito il neosindaco M5S di Pomezia con calci e pugni

RedGrizzly

User
Registrato
15/2/07
Messaggi
32.203
Punti reazioni
1.028
inaccettabile KO!

Pomezia: calci e pugni dall'ex primo cittadino Fedele, aggredito sindaco grillino - Cadoinpiedi

Pomezia: calci e pugni dall'ex primo cittadino Fedele, aggredito sindaco grillino
Feriti anche il vicesindaco e un vigile. L'aggressore e un'altra persona sono stati arrestati

Aggredito in mezzo alla strada dall'ex sindaco a nemmeno una settimana dalla sua elezione a primo cittadino. Il protagonista della disavventura è Fabio Fucci, sindaco di Pomezia targato Movimento cinque stelle. Ad aggredirlo Walter Filippo Fedele, 67anni, sindaco di Pomezia negli anni '90, e Lina Pontrelli, 53 anni.

I due sono saltati addosso al sindaco colpendolo con pugni e schiaffi per dissidi relativi alle concessioni per allestimento di bancarelle a Torvajanica. L'episodio è avvenuto in piazza indipendenza. Fedele e Pontrelli sono stati arrestati e portati ai domiciliari.

Insieme a Fucci sono stati aggrediti anche il vice sindaco e un vigile urbano, tutti trasportati presso la casa di cura sant'anna di Pomezia per le cure mediche del caso. La coppia di commercianti è stata arrestata dai carabinieri.

«Voglio esprimere la mia solidarietà al sindaco di Pomezia, Fabio Fucci, al vicesindaco, Elisabetta Serra e al vigile urbano per la vile aggressione che hanno subito questa sera nella piazza della città - ha commentato il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti -. E' inaccettabile che questioni personali possano sfociare in episodi di violenza a danno dei rappresentanti delle istituzioni e della pubblica sicurezza che sono impegnati costantemente nell'amministrazione del territorio e nella tutela dei cittadini. Credo sia doveroso condannare ogni forma di aggressione e operare, tutti insieme, perché il dialogo costruttivo e il confronto civile diventino strumenti di azione quotidiana. Sono certo che il sindaco Fucci, il vicesindaco Serra e il vigile urbano continueranno a lavorare con determinazione e coraggio senza farsi intimidire».

che gente! KO! KO! KO!
 
Non si tocca il manga magna!
 
Legalità e onestà molta gente non sa che cosa sono.
 
Gli unici a ribellarsi sono i magnaccioni, siamo fantastici :clap:
 
inaccettabile KO!

Pomezia: calci e pugni dall'ex primo cittadino Fedele, aggredito sindaco grillino - Cadoinpiedi

Pomezia: calci e pugni dall'ex primo cittadino Fedele, aggredito sindaco grillino
Feriti anche il vicesindaco e un vigile. L'aggressore e un'altra persona sono stati arrestati

Aggredito in mezzo alla strada dall'ex sindaco a nemmeno una settimana dalla sua elezione a primo cittadino. Il protagonista della disavventura è Fabio Fucci, sindaco di Pomezia targato Movimento cinque stelle. Ad aggredirlo Walter Filippo Fedele, 67anni, sindaco di Pomezia negli anni '90, e Lina Pontrelli, 53 anni.

I due sono saltati addosso al sindaco colpendolo con pugni e schiaffi per dissidi relativi alle concessioni per allestimento di bancarelle a Torvajanica. L'episodio è avvenuto in piazza indipendenza. Fedele e Pontrelli sono stati arrestati e portati ai domiciliari.

Insieme a Fucci sono stati aggrediti anche il vice sindaco e un vigile urbano, tutti trasportati presso la casa di cura sant'anna di Pomezia per le cure mediche del caso. La coppia di commercianti è stata arrestata dai carabinieri.

«Voglio esprimere la mia solidarietà al sindaco di Pomezia, Fabio Fucci, al vicesindaco, Elisabetta Serra e al vigile urbano per la vile aggressione che hanno subito questa sera nella piazza della città - ha commentato il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti -. E' inaccettabile che questioni personali possano sfociare in episodi di violenza a danno dei rappresentanti delle istituzioni e della pubblica sicurezza che sono impegnati costantemente nell'amministrazione del territorio e nella tutela dei cittadini. Credo sia doveroso condannare ogni forma di aggressione e operare, tutti insieme, perché il dialogo costruttivo e il confronto civile diventino strumenti di azione quotidiana. Sono certo che il sindaco Fucci, il vicesindaco Serra e il vigile urbano continueranno a lavorare con determinazione e coraggio senza farsi intimidire».

che gente! KO! KO! KO!

Scusate, ma queste cose mi mettono quasi di buon umore.
Un po' da cavalleria rusticana, più che da cronache politiche.

Certro che il vigile urbano ha protetto bene il Sindaco :D La vera forza pubblica.
 
Scusate, ma queste cose mi mettono quasi di buon umore.
Un po' da cavalleria rusticana, più che da cronache politiche.

Certro che il vigile urbano ha protetto bene il Sindaco :D La vera forza pubblica.


Certo che sei bravo.

In pochissime righe riesci sempre a dimostrare la tua pochezza.

Complimenti OK!
 
Un ex sindaco, re delle bancarelle, che aggredisce il sindaco, pensa come stavano messi al comune prima, non volgio pensare a quando toccheranno i palazzinari e gli investimenti mafiosi.:eek:
 
Un ex sindaco che aggredisce il sindaco, pensa come stavano messi al comune.:D

Una volta assistetti ad un dirigente politico (molto bravo, ma caratteriale) che prese a calci un compagno di partito, davanti ad oltre 100 persone!

La cosa restò nella leggenda per anni.

Questa di Pomezia pare un po' più seria, visto che avrebbe causato contusioni.

Certo uno che fa cose del genere è più un caratteriale, che un genio del crimine.
 
Una volta assistetti ad un dirigente politico (molto bravo, ma caratteriale) che prese a calci un compagno di partito, davanti ad oltre 100 persone!

La cosa restò nella leggenda per anni.

Questa di Pomezia pare un po' più seria, visto che avrebbe causato contusioni.

Certo uno che fa cose del genere è più un caratteriale, che un genio del crimine.

Sembra uno che comunque gestisce tutto il sottobosco di bancarelle del pometino, non sembra una cosa solo caratteriale.
 
Indietro