Ai più colti : mi spiegate...

Vittorio's

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
24/5/04
Messaggi
22.405
Punti reazioni
602
ho una curiosità

ammetto l'ignoranza ma mi son chiesto : ma perchè i comunisti si dice sian di sinistra e i fascisti di destra?

insomma il pugno chiuso con la sx il saluto romano con la dx ok...

ma da dove deriva l'associazione iniziale?son curioso grazie per la spiegazione :bow:
 
disposizione in parlamento
 
Vittorio's ha scritto:
ho una curiosità

ammetto l'ignoranza ma mi son chiesto : ma perchè i comunisti si dice sian di sinistra e i fascisti di destra?

insomma il pugno chiuso con la sx il saluto romano con la dx ok...

ma da dove deriva l'associazione iniziale?son curioso grazie per la spiegazione :bow:


di "sinistra" perche' si e' sempre detto che sono il "BRACCIO" debole della catena economica di un paese...
Come sai il braccio sinistro e' considerato , tra i due, il debole...
 
economia statalizzata = sinistra
economia capitaliastica = destra
 
nella disposizione del primo parlamento ... la ricca borghesia era schierata nella parte destra del "semicerchio", i rappresentanti delle classi meno abbienti , a sinistra appunto
 
01roby ha scritto:
nella disposizione del primo parlamento ... la ricca borghesia era schierata nella parte destra del "semicerchio", i rappresentanti delle classi meno abbienti , a sinistra appunto



bella questa spiegazione

però scusa : è sempre relativo destra o sinistra da dove lo si guarda.. :confused:
 
Vittorio's ha scritto:
ho una curiosità

ammetto l'ignoranza ma mi son chiesto : ma perchè i comunisti si dice sian di sinistra e i fascisti di destra?

insomma il pugno chiuso con la sx il saluto romano con la dx ok...

ma da dove deriva l'associazione iniziale?son curioso grazie per la spiegazione :bow:


L'associazione nacque dalla originaria disposizione ke ebbero i primi gruppi politici formatisi nel primo parlamento sabaudo, con i cosidetti socialisti/riformatori alla sinistra del presidente dell'assemblea e i liberali alla destra....... molto sinteticamente......

Poi i romani salutavano con la dx perkè...... ca à sinistra se stavano a rattààà :D
 
Vittorio's ha scritto:
:confused:

per come sono seduti intendi?

se ricordo bene :mmmm:


Durante le prime riunioni in parlamento,gli allora simpatizanti dell'odierna sinistra stavano fisicamente seduti a sinistra,e quelli di destra erano seduti a destra.(se non ricordo male).
cmq all'epoca non esisteva questo tipo di divisione,ma c'erano monarchici,repubblicani,ecc....e poi conta che il papa aveva allora vietato ai Cristiani di andare a votare!
 
:D Mano aperta per quelli di destra a indicare:"Và che fi.ga!"
Pugno chiuso per quelli invidiosi di sinistra:"Se becco chi la tromba!" :D
 
Gear ha scritto:
di "sinistra" perche' si e' sempre detto che sono il "BRACCIO" debole della catena economica di un paese...
Come sai il braccio sinistro e' considerato , tra i due, il debole...


grande ca.gata .

per il pensiero classico (parliamo di Smith,Ricardo, i più grandi economisti di questo pianeta) il singolo lavoratore (proletario) è l'unica classe che permette di dare origine al surplus in un sistema...

...quindi non si tratta certamente della parte debole di un sistema , ma della parte fondamentale
 
Roby, ma che qazzo dici ??
 
ok mi pare di aver capito la spiegazione

ma la domanda è sempre la stessa

se guardo da chi è seduto in parlamento ho un ottica di chi è a destra e chi è a sinistra

se guardo da chi ha il posto "oltre la barricata" (il premier e il governo) la destra e la sinistra sono all'opposto :confused:
 
Vittorio's ha scritto:
:confused:

per come sono seduti intendi?

Si, è questa la spiegazione storica. Nella disposizione nell'emiciclo in parlamento
 
01roby ha scritto:
grande ca.gata .

per il pensiero classico (parliamo di Smith,Ricardo, i più grandi economisti di questo pianeta) il singolo lavoratore (proletario) è l'unica classe che permette di dare origine al surplus in un sistema...

...quindi non si tratta certamente della parte debole di un sistema , ma della parte fondamentale


guarda che non ho detto nessuna ca.ga.ta !
 
Vittorio's ha scritto:
bella questa spiegazione

però scusa : è sempre relativo destra o sinistra da dove lo si guarda.. :confused:


certamente ... come tutte le cose ;)

...anche il singolo braccio di una persona può essere il dx o sx ... in base a dove lo guardi ... :D
 
bu$ine$$ ha scritto:
se ricordo bene :mmmm:


Durante le prime riunioni in parlamento,gli allora simpatizanti dell'odierna sinistra stavano fisicamente seduti a sinistra,e quelli di destra erano seduti a destra.(se non ricordo male).
cmq all'epoca non esisteva questo tipo di divisione,ma c'erano monarchici,repubblicani,ecc....e poi conta che il papa aveva allora vietato ai Cristiani di andare a votare!
bravo business. Ciao, come va?
 
Vittorio's ha scritto:
ho una curiosità

ammetto l'ignoranza ma mi son chiesto : ma perchè i comunisti si dice sian di sinistra e i fascisti di destra?

insomma il pugno chiuso con la sx il saluto romano con la dx ok...

ma da dove deriva l'associazione iniziale?son curioso grazie per la spiegazione :bow:

deriva dalla posizione in cui erano seduti nel "primo parlamento"
chiamiamolo cosi' post rivoluzione francese
la gauche (sn) c'erano i rivoluzionari la droite era composta
dai monarchici o ancora fedeli al re, piu' o meno era cosi'
 
Gear ha scritto:
Roby, ma che qazzo dici ??


dico che ciò che hai detto non corrisponde al vero.
scusa se il termine ca.gata ti ha offeso .... ;)
 
La dicotomia fra sinistra e destra è formalmente iniziata con la rivoluzione francese e la collocazione dei parlamentari nel 1791
 
Indietro