al 3zo negozio mi sono rassegnato...

NeoDinox

100% naturale
Registrato
23/8/04
Messaggi
26.786
Punti reazioni
995
di italiani o locali non ne ho trovati e ho comprato tre limoni argentini: 1,88 euro


ah sì, dimenticavo:
il limone in giardino: i gialli li ho finiti ora ce ne sono 5 verdi.
il limone del vicino: non innaffia mai, ma ne ha una decina e per terra marciscono tutti gli altri.
il limone dell'altro vicino: nessun limone, glieli ho già fregati tutti, ora restano i verdi e quelli che lui fa marcire per terra.
nel campo di fronte: svariati limoni, quando sono molto maturi.... cadono e marciscono in terra.... e così via ovunque, qui.

dimenticavo bis:
Da Buenos Aires, Argentina a Roma, Italia distanza 11.178 chilometri :wall:

io credo che sia un argomento di economia e politica, per questo lo metto in AP.
faccio male?
 
l'euro è stato creato per questo :censored:
l'economia delle banche europee si mantiene sulle transazioni noi vendiamo frutta alla germania e la compriamo dalla spagna che vende i limoni alla germania che compra da noi,e così per tutto, ecco perchè la tav la vuole l'europa e si dovrà fare,votate sempre pd e pdl poi ne riparliamo:wall:
 
Settimana scorsa ad Olbia in un centro commerciale pure io mi sono trovato nella medesima situazione e stesso pensiero ......ma i limoni Italiani ?
 
C'avete la moneta del pennelllo cinghaile e i superbot, non scassate i m.aroni ............... :o
 
se giravi per cetrioloni, ne trovavi di italianissimi.
 
Probabilmente i limoni italiani saranno stati gettati via per il libero mercato! Ce lo chiede l'Europa!
 
Far raccogliere limoni costa, le sovvenzioni le avranno già intascate senza raccoglierli e il lavoro principale dei proprietari sarà qualcos'altro tipo dipendente pubblico o superpensionato. Temo dovrai rassegnarti ai limoni extraeu finché ci sarà benzina a prezzi stracciati.
 
per non parlare dei pomodori cinesi o olandesi, dell'aglio cileno o argentino!!!!, le fragole dell' Algeria (dopo qualche giorno dal cartellino è sparita la provenienza, ma la confezione era la stessa, non li comprava nessuno) i fagiolini egiziani, le prugne del Sud Africa, e si potrebbe continuare. Beati coloro che hanno un pezzetto di terra e possono coltivare un orto!

Parafrasando un noto attore e regista: E' la globalizzazione bellezza!
(io aggiungo "purtroppo" in tutti i sensi!)
 
di italiani o locali non ne ho trovati e ho comprato tre limoni argentini: 1,88 euro


ah sì, dimenticavo:
il limone in giardino: i gialli li ho finiti ora ce ne sono 5 verdi.
il limone del vicino: non innaffia mai, ma ne ha una decina e per terra marciscono tutti gli altri.
il limone dell'altro vicino: nessun limone, glieli ho già fregati tutti, ora restano i verdi e quelli che lui fa marcire per terra.
nel campo di fronte: svariati limoni, quando sono molto maturi.... cadono e marciscono in terra.... e così via ovunque, qui.

dimenticavo bis:
Da Buenos Aires, Argentina a Roma, Italia distanza 11.178 chilometri :wall:

io credo che sia un argomento di economia e politica, per questo lo metto in AP.
faccio male?
:cool:e li paghi pure poco.......

gli stessi limoni in brasile li pagavo l'anno scorso 6.99R$ al chilo verdi o gialli marci.....al cambio medio di 2.4 euro e di chilometri ne facevano manco 1000.......e nel mercosul non hanno tasse d'importazione... cè qualcosa che non va...... in Brasile.....:o
 
di italiani o locali non ne ho trovati e ho comprato tre limoni argentini: 1,88 euro


11.178 chilometri :wall:

io credo che sia un argomento di economia e politica, per questo lo metto in AP.
faccio male?

La colpa in questo caso non è degli italiani (che pure ne hanno tante...:wall:) ma del clima...
I miei tre limoni, anche quelli 4 stagioni, producono il 99% del raccolto in inverno...perchè il limone ci mette tempo a maturare...fiorisce in primavera e porta a maturazione il frutto al termine dell'autunno o in inverno.
In Argentina ora invece è pieno inverno è perciò i limoni abbondano...OK!
 
Se andavi in un negozio bio i limoni italiani li trovavi sicuro, senza spendere tanto di piu di quelli argentini. Uno dei motivi per cui compro bio e' anche questo, il 90/95% dellla mia spesa e' italiano, il 20 per cento circa addirittura regionale

saluti
 
La colpa in questo caso non è degli italiani (che pure ne hanno tante...:wall:) ma del clima...
I miei tre limoni, anche quelli 4 stagioni, producono il 99% del raccolto in inverno...perchè il limone ci mette tempo a maturare...fiorisce in primavera e porta a maturazione il frutto al termine dell'autunno o in inverno.
In Argentina ora invece è pieno inverno è perciò i limoni abbondano...OK!

in liguria ci sono ,adesso,in estate,alberi di limoni carichi come nn mai....anche li..i locali se li usano ,gli altri marciscono sulla pianta o cadono....se vai nel sorrentino trovi venditori di limoni ora,a tutti gli angoli...dal produttore al consumatore...il prezzo è quello "turistico"..mica fessi...i limoni italiani ci sarebbero tutto l'anno....ma c'è dell'altro in mezzo..
 
io in Germania i limoni italiani o spagnoli li trovo tra gli 0,79 e 0,99 al kg :rolleyes:

quelli bio partono da 1,79 al kg (e sempre dall'italia o spagna)
 
ecco appunto.
cia siamo capito.

ma fa tristezza, vero?

in liguria ci sono ,adesso,in estate,alberi di limoni carichi come nn mai....anche li..i locali se li usano ,gli altri marciscono sulla pianta o cadono....se vai nel sorrentino trovi venditori di limoni ora,a tutti gli angoli...dal produttore al consumatore...il prezzo è quello "turistico"..mica fessi...i limoni italiani ci sarebbero tutto l'anno....ma c'è dell'altro in mezzo..

io in Germania i limoni italiani o spagnoli li trovo tra gli 0,79 e 0,99 al kg :rolleyes:

quelli bio partono da 1,79 al kg (e sempre dall'italia o spagna)
 
ecco appunto.
cia siamo capito.

ma fa tristezza, vero?

per completezza cmq aggiungo che si trovano ANCHE dal sudafrica, argentina &co. Dipende dal supermercato di riferimento, ma quelli sono i prezzi, cent piú cent meno (il Bio cmq ha piú variazione a seconda del supermercato)
 
Indietro