albanese sventa rapina

pasquino

Stay human
Registrato
11/2/07
Messaggi
41.631
Punti reazioni
1.011
*
Affronta a mani nude un rapinatore armato. In una violenta colluttazione, gli strappa dalle mani un fucile a canne mozze costringendolo alla fuga. Il tutto sotto l'occhio delle telecamere di un supermercato. Adan, nome di fantasia, è un altro cittadino imigrato eroe:* il 7 marzo scorso il giovane albanese ha sventato una rapina in un supermercato di Villa Briano, in provincia di Caserta.

Il suo atto di coraggio ricorda quello di Anatolij, l'ucraino morto a fine agosto nel tentativo di sventare una rapina in un supermercato di Castello di Cisterna, in provincia di Napoli.
Adan vive da pochi mesi in Italia eppure non ha esitato un attimo a intervenire per proteggere le persone del posto.


Un altro immigrato eroe: albanese sventa rapina - Repubblica.it

Intanto i grillolegaiolberluskini stanno li a scrivere cagate seduti alla scrivania.:clap:
 
*
Affronta a mani nude un rapinatore armato. In una violenta colluttazione, gli strappa dalle mani un fucile a canne mozze costringendolo alla fuga. Il tutto sotto l'occhio delle telecamere di un supermercato. Adan, nome di fantasia, è un altro cittadino imigrato eroe:* il 7 marzo scorso il giovane albanese ha sventato una rapina in un supermercato di Villa Briano, in provincia di Caserta.

Il suo atto di coraggio ricorda quello di Anatolij, l'ucraino morto a fine agosto nel tentativo di sventare una rapina in un supermercato di Castello di Cisterna, in provincia di Napoli.
Adan vive da pochi mesi in Italia eppure non ha esitato un attimo a intervenire per proteggere le persone del posto.


Un altro immigrato eroe: albanese sventa rapina - Repubblica.it

Intanto i grillolegaiolberluskini stanno li a scrivere cagate seduti alla scrivania.:clap:

onore al merito a questo immigrato.
peccato che poi si leggano storie completamente diverse compiute da decine e centinaia di immigrati ai danni di italiani....
 
*
Affronta a mani nude un rapinatore armato. In una violenta colluttazione, gli strappa dalle mani un fucile a canne mozze costringendolo alla fuga. Il tutto sotto l'occhio delle telecamere di un supermercato. Adan, nome di fantasia, è un altro cittadino imigrato eroe:* il 7 marzo scorso il giovane albanese ha sventato una rapina in un supermercato di Villa Briano, in provincia di Caserta.

Il suo atto di coraggio ricorda quello di Anatolij, l'ucraino morto a fine agosto nel tentativo di sventare una rapina in un supermercato di Castello di Cisterna, in provincia di Napoli.
Adan vive da pochi mesi in Italia eppure non ha esitato un attimo a intervenire per proteggere le persone del posto.


Un altro immigrato eroe: albanese sventa rapina - Repubblica.it

Intanto i grillolegaiolberluskini stanno li a scrivere cagate seduti alla scrivania.:clap:



Tutti siamo diventati dei caga sotto perchè ha prevalso l'idea da molto tempo che non si deve rischiare che ci sono le istituzioni che comunque le rapine sono all'ordine giorno che tanto rubano per pochi euro che rischiare è da matti che poi si ritorcerebbero nel tempo con chi si oppone proprio per l'inadeguatezza del sistema giudiziario etc..

Gli stranieri onesti non hanno questi flash mentali queste remore, scattano e basta, da questo punto di vista non sono rammolliti come noi.

Tutte condizioni che negli anni con le nostre magnifiche leggi e il migliore sistema giudiziario del mondo hanno contribuito a favore favore dei rapinatori.
 
*
Affronta a mani nude un rapinatore armato. In una violenta colluttazione, gli strappa dalle mani un fucile a canne mozze costringendolo alla fuga. Il tutto sotto l'occhio delle telecamere di un supermercato. Adan, nome di fantasia, è un altro cittadino imigrato eroe:* il 7 marzo scorso il giovane albanese ha sventato una rapina in un supermercato di Villa Briano, in provincia di Caserta.

Il suo atto di coraggio ricorda quello di Anatolij, l'ucraino morto a fine agosto nel tentativo di sventare una rapina in un supermercato di Castello di Cisterna, in provincia di Napoli.
Adan vive da pochi mesi in Italia eppure non ha esitato un attimo a intervenire per proteggere le persone del posto.


Un altro immigrato eroe: albanese sventa rapina - Repubblica.it

Intanto i grillolegaiolberluskini stanno li a scrivere cagate seduti alla scrivania.:clap:

bravo, prenditene una decina in casa così ti proteggono dalle rapine, i restanti mandali alla redazione di repubblichella
così sturano le orecchie e tolgono le fette di salame dagli occhi a quelli che si dovrebbero occupare del disagio sociale
degli italiani dovuto alla tragedia dell'immigrazione selvaggia invece di pubblicare cagate senza prove riscontrabili..:yes::p
 
*
Affronta a mani nude un rapinatore armato. In una violenta colluttazione, gli strappa dalle mani un fucile a canne mozze costringendolo alla fuga. Il tutto sotto l'occhio delle telecamere di un supermercato. Adan, nome di fantasia, è un altro cittadino imigrato eroe:* il 7 marzo scorso il giovane albanese ha sventato una rapina in un supermercato di Villa Briano, in provincia di Caserta.

Il suo atto di coraggio ricorda quello di Anatolij, l'ucraino morto a fine agosto nel tentativo di sventare una rapina in un supermercato di Castello di Cisterna, in provincia di Napoli.
Adan vive da pochi mesi in Italia eppure non ha esitato un attimo a intervenire per proteggere le persone del posto.


Un altro immigrato eroe: albanese sventa rapina - Repubblica.it

Intanto i grillolegaiolberluskini stanno li a scrivere cagate seduti alla scrivania.:clap:
questi post mi avvicinano sempre più alle posizioni di FN e CP.
 
Secondo me era un albanese che prendeva il pizzo dal supermercato :o
 
Indietro