Alcune considerazioni

andy_g

Nuovo Utente
Registrato
26/5/05
Messaggi
7.759
Punti reazioni
366
Ho cercato di fare il punto della situazione per capire se le motivazioni che mi hanno indotto ad acquistare azioni di Cell Theraupetics siano ancora valide.

Da un punto di vista della mission, attualmente CTIC ha in atto 8 trials (la media delle aziende di medie e piccole dimensioni è di 1 o 2 trials) di cui alcuni alla fase finale.

Da un punto di vista amministrativo i soldi in cassa potranno bastare fino ad inizio 2007, grazie alle forti riduzioni attuate nell'ultimo anno e grazie alla sponsorizzazione di alcuni trial da parte del più importante ente governativo statunitense, l'NCI (www.cancer.gov).

Di circa 4.000 trials sovvenzionati da enti statali o universitari, un terzo sono sostenuti dall'NCI, ilNational Cancer Institute.

Per quanto riguarda l'ADC, cosa che inizialmente ho ritenuto estremamente negativa, mi rendo conto che in effetti per l'azienda è l'unica strada percorribile.

Qualora dovesse diluire ulteriormente il valore del titolo (che, malgrado i forti ribassi generali, ritengo stia già scontando a queste quotazioni) non ritengo sia negativo nel lungo periodo.

Mi sono preso la briga di andare a vedere la situazione di vari futuri competitors come Celgene, Amgen, Genentech ecc. che hanno magari 1 miliardo di titoli e hanno visto incrementare considerevolmente le quotazioni mel momento in cui i loro prodotti sonodiventati commerciali.

Pertanto l'unica cosa che mi auguro è che Cell Therapeutics riesca a superare questo momento cruciale senza andare in default (credo che avrà il sostegno degli istituti finanziari che hannoinvestito finora).

A fronte di ciò, per quello che può valere, aderirò favorevolmente all'ADC con la mia piccola partecipazione.
 
c'è posta per te,grazie
 
andy_g ha scritto:
Mi sono preso la briga di andare a vedere la situazione di vari futuri competitors come Celgene, Amgen, Genentech ecc. che hanno magari 1 miliardo di titoli e hanno visto incrementare considerevolmente le quotazioni mel momento in cui i loro prodotti sonodiventati commerciali.

.
Cell invece NO ,tutto il resto in questo momento vale poco più di 1€ ad azione questo grazie e soprattutto alla creatività finanziaria del ceo.
Se fanno un aumento di capitale a questi prezzi e senza dati che possano più o meno garantire l'approvazione di uno dei 2 farmaci sarà l'ennesima fregatura per chi ha investito in cell senza il "parafulmine " di mr Bianco.
 
La settimana scorsa mi ricordo che hai detto che volevi preparare o stavi preparando un dossier o comunque una lettera di segnalazione alla Procura della Repubblica e alla Consob, relativo ai brogli che a tuo avviso si stanno perpretando sul titolo.
Adesso dici che potresti aderire all'adc.
Mi sembrano due cose che fra di loro cozzano.
La mia posizione è di neutralità circa l'aumento del pacchetto azionario.
Perchè ricordiamoci che non è giusto parlare di adc cioè di aumento di capitale.
Quello che si voterà a giugno sarà la possibilità o meno di aumentare il n° totale delle azioni in possibile circolazione che oggi sono 200 milioni e che potrebbero diventare 350 milioni.Una cosa un pò diversa da un adc.
Ciao. OK!
 
vivafibo ha scritto:
La settimana scorsa mi ricordo che hai detto che volevi preparare o stavi preparando un dossier o comunque una lettera di segnalazione alla Procura della Repubblica e alla Consob, relativo ai brogli che a tuo avviso si stanno perpretando sul titolo.
Adesso dici che potresti aderire all'adc.
Mi sembrano due cose che fra di loro cozzano.
La mia posizione è di neutralità circa l'aumento del pacchetto azionario.
Perchè ricordiamoci che non è giusto parlare di adc cioè di aumento di capitale.
Quello che si voterà a giugno sarà la possibilità o meno di aumentare il n° totale delle azioni in possibile circolazione che oggi sono 200 milioni e che potrebbero diventare 350 milioni.Una cosa un pò diversa da un adc.
Ciao. OK!


Infatti: "emettono" nuove azioni per scambiare carta con liquidi nel prossimo annunciando accordo con il partner; quest'ultimo finanzierà la fase finale dell'iter per l'approvazione dei farmaci ed in cambio ne parteciperà al successo mediante le azioni cell incamerate....




















volare ooohhh....sognare ooohh....:(
 
albatros ha scritto:
Infatti: "emettono" nuove azioni per scambiare carta con liquidi nel prossimo annunciando accordo con il partner; quest'ultimo finanzierà la fase finale dell'iter per l'approvazione dei farmaci ed in cambio ne parteciperà al successo mediante le azioni cell incamerate....
volare ooohhh....sognare ooohh....:(
E' una delle cose possibili.
Il ragionamento che faccio io comunque è:
se chi (fondi e investitori istituzionali vari) detiene la maggiornaza dell'attuale pacchetto azionario deciderà per approvare tale aumento di possibili azioni in circolazione è perchè avrà certamente un'idea molto più precisa di noi di quello che la società farà negli anni futuri.E questo è quello che più ci preme per scacciare fantasmi e ipotesi nefaste.
 
andy_g ha scritto:
Ho cercato di fare il punto della situazione per capire se le motivazioni che mi hanno indotto ad acquistare azioni di Cell Theraupetics siano ancora valide.

Da un punto di vista della mission, attualmente CTIC ha in atto 8 trials (la media delle aziende di medie e piccole dimensioni è di 1 o 2 trials) di cui alcuni alla fase finale.

Da un punto di vista amministrativo i soldi in cassa potranno bastare fino ad inizio 2007, grazie alle forti riduzioni attuate nell'ultimo anno e grazie alla sponsorizzazione di alcuni trial da parte del più importante ente governativo statunitense, l'NCI (www.cancer.gov).

Di circa 4.000 trials sovvenzionati da enti statali o universitari, un terzo sono sostenuti dall'NCI, ilNational Cancer Institute.

Per quanto riguarda l'ADC, cosa che inizialmente ho ritenuto estremamente negativa, mi rendo conto che in effetti per l'azienda è l'unica strada percorribile.

Qualora dovesse diluire ulteriormente il valore del titolo (che, malgrado i forti ribassi generali, ritengo stia già scontando a queste quotazioni) non ritengo sia negativo nel lungo periodo.

Mi sono preso la briga di andare a vedere la situazione di vari futuri competitors come Celgene, Amgen, Genentech ecc. che hanno magari 1 miliardo di titoli e hanno visto incrementare considerevolmente le quotazioni mel momento in cui i loro prodotti sonodiventati commerciali.

Pertanto l'unica cosa che mi auguro è che Cell Therapeutics riesca a superare questo momento cruciale senza andare in default (credo che avrà il sostegno degli istituti finanziari che hannoinvestito finora).

A fronte di ciò, per quello che può valere, aderirò favorevolmente all'ADC con la mia piccola partecipazione.



Potresti darmi una spiegazione valida per la quale cell th non possa accedere ad altre forme di finanziamento diverse da un adc (leggi obbligazioni convertibili) ??

Nello specifico potrebbe nell'ordine:

emettere bond non convertibili (grazie al fratello)
allearsi con qualcuno finanziariamente forte (biotech, banca, finanziaria etc etc)
Attraverso le banche: leasing, mutui, prestiti...etc etc..

Mi sembra davvero abbiate voglia di darvi la zappa sui piedi :rolleyes: ma vi rendete conto che con un ADC a questi prezzi quello che raccoglierebbero sarebbe niente??? Per avere qualcosa in cassa per campare dovrebbero fare un adc di 100 mil di € a questi prezzi vorrebbe dire raddoppiare la capitalizzazione e dimezzare il corso delle azioni scendere sotto il $ e non rivedere mai più i propri soldi ... ma come ragionate ??? Se mai dovesse passare un adc a questi prezzi shorterei con tutto il capitale che possiedo ben sapendo che il titolo sprofonderebbe ben sotto il $ .....

è pazzesco :D :D
 
vivafibo ha scritto:
E' una delle cose possibili.
Il ragionamento che faccio io comunque è:
se chi (fondi e investitori istituzionali vari) detiene la maggiornaza dell'attuale pacchetto azionario deciderà per approvare tale aumento di possibili azioni in circolazione è perchè avrà certamente un'idea molto più precisa di noi di quello che la società farà negli anni futuri.E questo è quello che più ci preme per scacciare fantasmi e ipotesi nefaste.
Non per fare ipotesi nefaste ma giusto per fare cattivi pensieri, chi in questo periodo ha venduto a più non posso compreso le 65.000 azioni di mr Bianco (che evidentemete non ha resistito) fosse è gia certo dell'esito diluizione? certo che ne è già certo ,visto come sono stati spesi allegramente 19 milioni di dollari per pagare interessi al fine di convertire titoli obligazionari in azioni poi in qualche maniera immesse nel mercato con lo scopo di svalutare il titolo e poi rastrellare quelle di nuova emissione a prezzi stracciati? E tanto per continuare con i cattivi pensieri perchè il rinvio di un mese sull'interim di Pix? E ancora perchè della famosa domanda di flash?
 
cetack ha scritto:
Non per fare ipotesi nefaste ma giusto per fare cattivi pensieri, chi in questo periodo ha venduto a più non posso compreso le 65.000 azioni di mr Bianco (che evidentemete non ha resistito) fosse è gia certo dell'esito diluizione? certo che ne è già certo ,visto come sono stati spesi allegramente 19 milioni di dollari per pagare interessi al fine di convertire azioni poi in qualche maniera immesse nel mercato con lo scopo di svalutare il titolo e poi rastrellare quelle di nuova emissione a prezzi stracciati? E tanto per continuare con i cattivi pensieri perchè il rinvio di un mese sull'interim di Pix? E ancora perchè della famosa domanda di flash?
shshhsshshsh Cetak nn dire niente ,nessuno deve sapere sulla mia domanda...e su tutto il resto....



nn sveliamo gli arcani .... :D :D :D :D
 
Scusate..........
C'è qualcosa in progr. per giugno?O lo stillicidio continuerà fino a luglio? :confused:
 
skicross ha scritto:
Scusate..........
C'è qualcosa in progr. per giugno?O lo stillicidio continuerà fino a luglio? :confused:
buona la seconda ... ;)
 
e qual'è quei che volentieri acquista/che giugne il tempo che perder lo face/che in tutti i suoi pensier piange e s'attrista/tal mi fec'io in quell'oscura costa/perchè pensando consumai l'impresa/che fu nel cominciar cotanto tosta
 
Chi Ma Com'e' La Preapertura In Usa???
Grazie...
 
QUALCUNO PUO FARE UP SUL THREAD DI IERI DOVE CHIEDEVO A LUPOLUPO SE AVESSE DATI REALI IN MANO IN RIGUARDO AL BRACCIO DI CONTROLLO DI XYOTAX NEGLI STELLAR 3-4 DOVE DICEVA CHE E STATO SOMMINISTRATO ANCHE UN ANTI EGFR CHE HA INIBITO L'AZIONE DI XYOTAX STESSO??..


LUPOLUPO HA ASSERITO questa cosa ma nn ha ancora risposto se ha in dati in mano effettivi ...o se se lo e' inventato...

ho perso il thread xche' nn l'ho sottoscritto nelle impostazioni,.... qualcuno lo puo ' uppare??
 
Ultima modifica:
Non son chi fui,peri' di noi gran parte/questo che avanza è sol languore e pianto
 
Tinti ha scritto:
e qual'è quei che volentieri acquista/che giugne il tempo che perder lo face/che in tutti i suoi pensier piange e s'attrista/tal mi fec'io in quell'oscura costa/perchè pensando consumai l'impresa/che fu nel cominciar cotanto tosta

Dottore,
mi sa tanto che lei abbia bisogno di medicinali :D :D :D

Conosco un'azienda molto valida! :yes: CELLLLLLLLLLLLLLLLLLLL :D
 
Tinti ha scritto:
e qual'è quei che volentieri acquista/che giugne il tempo che perder lo face/che in tutti i suoi pensier piange e s'attrista/tal mi fec'io in quell'oscura costa/perchè pensando consumai l'impresa/che fu nel cominciar cotanto tosta

Dott.Tinti.......che cambiamento......tranquillo vedrà che rinsavirà quando Cell esploderà all'insù :D :D
 
io scrivo a scopo scaramantico quando mi viene in mente una citazione dei lontanissimi anni del liceo,cosi' felici per me
Non c'è maggior dolore /che ricordarsi dei tempi felici/nella miseria
 
Tinti ha scritto:
e qual'è quei che volentieri acquista/che giugne il tempo che perder lo face/che in tutti i suoi pensier piange e s'attrista/tal mi fec'io in quell'oscura costa/perchè pensando consumai l'impresa/che fu nel cominciar cotanto tosta
banale.... ma ci sta.....
nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai in una selva oscura...che la diritta via era smarrita
 
Indietro