Aletti Certificate Euro Stoxx 50

Pandadance

Utente Registrato
Registrato
15/8/12
Messaggi
2.218
Punti reazioni
56
IT0004534597 EURO STOXX 50

IT0004524937 EURO STOXX 50

A me sembrano molto interessanti, che ne pensate??
 
IT0004534597 EURO STOXX 50

IT0004524937 EURO STOXX 50

A me sembrano molto interessanti, che ne pensate??

Sicuramente molto interessanti.
Ho in ptf il IT0004524937 che a 117,5 circa di prezzo lettera può offrire ancora il 7% di rendimento a 9 mesi purchè l'Eurostoxx non perda il 35%.

Da tenere in considerazione che , ad Eurostoxx invariato, è molto probabile che almeno il 5% si possa realizzare nei prossimi 2/3 mesi al massimo , tempo che si riduce se l'indice dovesse proseguire nel suo rialzo .
 
Sicuramente molto interessanti.
Ho in ptf il IT0004524937 che a 117,5 circa di prezzo lettera può offrire ancora il 7% di rendimento a 9 mesi purchè l'Eurostoxx non perda il 35%.

Da tenere in considerazione che , ad Eurostoxx invariato, è molto probabile che almeno il 5% si possa realizzare nei prossimi 2/3 mesi al massimo , tempo che si riduce se l'indice dovesse proseguire nel suo rialzo .



IT0004591381 e questo di banca imi? quale fra i 3?
 
Preferenza per quello che ti ho citato

Altre occasioni interessanti nel mondo dei certificati secondo te quali potrebbero essere?

Soprattutto volendo sfruttare eventuali rialzi senza farci troppo male in concomitanza dell'eventuale e possibile storno post rally natalizio.
 
Ultima modifica:
Il rimborso del capitale se lo acquisto ora è garantito al 100%??
Quando scadano??
 
Il rimborso del capitale se lo acquisto ora è garantito al 100%??
Quando scadano??

La scadenza è il 7/10/2013

Il rimborso è 126 se l'Eurostoxx 50 non và mai sotto i 1719,42 da qui alla scadenza .

Se invece và anche un solo giorno sotto questa soglia (barriera) il certificato rimborsa seguendo questa formula:
Valore Eurostoxx50 al 7/10/13 x 0.0349
( esempio: Eurostoxx50 a 1600 X 0.0349 = 55,84 )
 
Altre occasioni interessanti nel mondo dei certificati secondo te quali potrebbero essere?

Soprattutto volendo sfruttare eventuali rialzi senza farci troppo male in concomitanza dell'eventuale e possibile storno post rally natalizio.

Oltre a quello citato , trovo interessante per una scommessa al rialzo , (ma con un buon materasso in caso contrario)l'Express di DB DE000DB5U8Y0 .
Scade il 25/11/14 , ma se il 25/11/13 l'Eurostoxx50 è sopra 2896,9 ( cioè sopra il 10% dai valori attuali ) rimborsa a 126.
Se così non è va avanti sino a scadenza dove rimborserà a 132,5 se L'Eurostoxx50 sarà sopra 2896,9 oppure a 100 ( purchè non sia sotto 1448 se no son dolori)

Si compra a 104 circa ma si può porre come obiettivo anche 115/120 in caso di rialzo dell'indice sottostante di 5/7% dai valori attuali
 
Sicuramente molto interessanti.
Ho in ptf il IT0004524937 che a 117,5 circa di prezzo lettera può offrire ancora il 7% di rendimento a 9 mesi purchè l'Eurostoxx non perda il 35%.

Da tenere in considerazione che , ad Eurostoxx invariato, è molto probabile che almeno il 5% si possa realizzare nei prossimi 2/3 mesi al massimo , tempo che si riduce se l'indice dovesse proseguire nel suo rialzo .

OK!

una domanda gioxi

come mai secondo te nella lista bonus continua su Ced Lab questi non compaiono? Mi capita con una certa frequenza di scovare buoni cert ma di non vederli nelle liste in homepage del servizio.... forse perchè "buoni" è soggettivo e lo sono solo per me? :censored:


io di solito trovo i cert che poi tratto su Ced Lab oppure sull'ottimo Certificate Journal ma spesso spesso scopro i cert interessanti quasi casualmente. Tu che criteri e usi per scovare le opportunità nella giungla dei certificates?
 
La scadenza è il 7/10/2013

Il rimborso è 126 se l'Eurostoxx 50 non và mai sotto i 1719,42 da qui alla scadenza .

Se invece và anche un solo giorno sotto questa soglia (barriera) il certificato rimborsa seguendo questa formula:
Valore Eurostoxx50 al 7/10/13 x 0.0349
( esempio: Eurostoxx50 a 1600 X 0.0349 = 55,84 )

Se va sotto la barriera non segue esattamente l'importo dell'indice:mmmm:
Ad esempio ho investito un controvalore di 1000eu e mi ritrovo ad espormi di questa cifra sul sottostante.
Quali sono le tipologie di certificati che lavorano in questo modo? Sarebbe piu' semplice perche' si assimila la barriera ad un semplice stop di mercato...

Oltre a quello citato , trovo interessante per una scommessa al rialzo , (ma con un buon materasso in caso contrario)l'Express di DB DE000DB5U8Y0 .
Scade il 25/11/14 , ma se il 25/11/13 l'Eurostoxx50 è sopra 2896,9 ( cioè sopra il 10% dai valori attuali ) rimborsa a 126.
Se così non è va avanti sino a scadenza dove rimborserà a 132,5 se L'Eurostoxx50 sarà sopra 2896,9 oppure a 100 ( purchè non sia sotto 1448 se no son dolori)

Si compra a 104 circa ma si può porre come obiettivo anche 115/120 in caso di rialzo dell'indice sottostante di 5/7% dai valori attuali

Cosa accade alla barriera di 1448(che dovrebbe corrispondere se non erro al 50% del prezzo di riferimento dell'indice)? Scade swicciando automaticamente sul sottostante o si estingue?
 
OK!

una domanda gioxi

come mai secondo te nella lista bonus continua su Ced Lab questi non compaiono? Mi capita con una certa frequenza di scovare buoni cert ma di non vederli nelle liste in homepage del servizio.... forse perchè "buoni" è soggettivo e lo sono solo per me? :censored:


io di solito trovo i cert che poi tratto su Ced Lab oppure sull'ottimo Certificate Journal ma spesso spesso scopro i cert interessanti quasi casualmente. Tu che criteri e usi per scovare le opportunità nella giungla dei certificates?

L'aggettivo "buono" è molto soggettivo e dipende dalle condizioni del mercato sottostante di riferimento .
Un certificato può essere "buono" solo in determinati momenti della vita dello stesso , che dipende dalle distanze da determinati livelli (barriera, rilevazione ecc.. ) e dalla distanza della scadenza oltre naturalmente al prezzo.

Per "scovare" i certificati interessanti Ced Lab ed il CJ per me sono una fonte importantissima , inoltre bisogna fare un giro sui siti degli emittenti .

Inoltre per un buon trading sui certificati , bisogna tenerne a monitor non più di 15/20 max e sostituirne 2 o 3 ogni 15/30gg , osservarne la dinamica dei prezzi con costanza , enorme pazienza OK!

.... poi, magari, ci si accorge anche che il MM mette delle quotazioni un pò inspiegabili e non sempre a suo vantaggio
 
Se va sotto la barriera non segue esattamente l'importo dell'indice:mmmm:
Ad esempio ho investito un controvalore di 1000eu e mi ritrovo ad espormi di questa cifra sul sottostante.
Quali sono le tipologie di certificati che lavorano in questo modo? Sarebbe piu' semplice perche' si assimila la barriera ad un semplice stop di mercato...



Cosa accade alla barriera di 1448(che dovrebbe corrispondere se non erro al 50% del prezzo di riferimento dell'indice)? Scade swicciando automaticamente sul sottostante o si estingue?

1) se và sotto la barriera segue linearmente l'indice . Il valore corretto di rimborso è l'indice moltiplicato per il multiplo di tale certificato che trovi nelle condizioni di emissione dello stesso.
Della tua ipotesi ci sono invece i mini/long o mini/short ma è tutta un'altra storia
2)Se và sotto la barriera , anche questo , rimborsa solo a scadenza un valore che è dato anche in questo caso dalla formuletta: Indice Eurostoxx50 X 0.03452 (multiplo di questo certificato)
 
L'aggettivo "buono" è molto soggettivo e dipende dalle condizioni del mercato sottostante di riferimento .
Un certificato può essere "buono" solo in determinati momenti della vita dello stesso , che dipende dalle distanze da determinati livelli (barriera, rilevazione ecc.. ) e dalla distanza della scadenza oltre naturalmente al prezzo.

Per "scovare" i certificati interessanti Ced Lab ed il CJ per me sono una fonte importantissima , inoltre bisogna fare un giro sui siti degli emittenti .

Inoltre per un buon trading sui certificati , bisogna tenerne a monitor non più di 15/20 max e sostituirne 2 o 3 ogni 15/30gg , osservarne la dinamica dei prezzi con costanza , enorme pazienza OK!

.... poi, magari, ci si accorge anche che il MM mette delle quotazioni un pò inspiegabili e non sempre a suo vantaggio

se per tenerne a monitor intendi averne in portafoglio, io ne gestisco normalmente da 6 a 10, ma non li sostituisco ogni 15-30gg, anzi la maggior parte delle volte li porto a scadenza. Questo perchè investo quasi sempre su cert a scadenza da qualche mese all'anno. So che si può far di meglio ma mi manca il tempo e probabilmente la capacità

se invece come penso intendi dire che bisognerebbe monitorarne una 30ina inserendo e togliendo spesso pezzi dalla watchlist, sono daccordissimo con te, ma è un lavoro mica da poco. Devo frequentare un po' di più i siti degli emittenti

discorso a parte quando il mm è inefficente a suo svantaggio; allora si che mi diverto :D ma per scovare le occasioni occorrono abilità scaltrezza, tanto tempo e poi ci vuole ampia riserva di liquidità per sfruttarle

poi mi piacciono tanto quelle strategie combinate su più cert che sai costruire tu e che invece io da solo non so cogliere :bow:

quel che so è che dopo tanti anni sono arrivato a investire/tradare una grande quantità di strumenti e a compartimenti di portafoglio stagni io utilizzo futures, azioni, obbligazioni, fondi-ETF e cert che sono gli ultimi che ho scoperto, e le mie performace migliori le ottengo coi cert, anche se non sono la parte prevalente del mio portafoglio, ma la terza dopo obbligazioni e fondi-ETF
 
se per tenerne a monitor intendi averne in portafoglio, io ne gestisco normalmente da 6 a 10, ma non li sostituisco ogni 15-30gg, anzi la maggior parte delle volte li porto a scadenza. Questo perchè investo quasi sempre su cert a scadenza da qualche mese all'anno. So che si può far di meglio ma mi manca il tempo e probabilmente la capacità

se invece come penso intendi dire che bisognerebbe monitorarne una 30ina inserendo e togliendo spesso pezzi dalla watchlist, sono daccordissimo con te, ma è un lavoro mica da poco. Devo frequentare un po' di più i siti degli emittenti

discorso a parte quando il mm è inefficente a suo svantaggio; allora si che mi diverto :D ma per scovare le occasioni occorrono abilità scaltrezza, tanto tempo e poi ci vuole ampia riserva di liquidità per sfruttarle

poi mi piacciono tanto quelle strategie combinate su più cert che sai costruire tu e che invece io da solo non so cogliere :bow:

quel che so è che dopo tanti anni sono arrivato a investire/tradare una grande quantità di strumenti e a compartimenti di portafoglio stagni io utilizzo futures, azioni, obbligazioni, fondi-ETF e cert che sono gli ultimi che ho scoperto, e le mie performace migliori le ottengo coi cert, anche se non sono la parte prevalente del mio portafoglio, ma la terza dopo obbligazioni e fondi-ETF

A monitor intendo in watchlist naturalmente ;)

Mi trovi daccordissimo sul resto e sul fatto che con mercati incerti e sostanzialmente laterali come negli ultimi anni con i certificati si riesce a far sovraperformare il portafoglio senza fare 1000 operazioni long/short.

Sull'inefficienza ti racconto un'ultima chicca con B IMI sul IT0004591381 Bi Eus50ccpbon126%b1883,93e280613 dove il MM il 20/12 si è spostato in basso inspiegabilmente di due punti circa a 119,2 in lettera, quindi subito presi , per ridarglieli indietro a 121,35 sul denaro ieri senza che l'eurostoxx si muovesse granchè , grande assist a porta vuota;)
 
A monitor intendo in watchlist naturalmente ;)

Mi trovi daccordissimo sul resto e sul fatto che con mercati incerti e sostanzialmente laterali come negli ultimi anni con i certificati si riesce a far sovraperformare il portafoglio senza fare 1000 operazioni long/short.

Sull'inefficienza ti racconto un'ultima chicca con B IMI sul IT0004591381 Bi Eus50ccpbon126%b1883,93e280613 dove il MM il 20/12 si è spostato in basso inspiegabilmente di due punti circa a 119,2 in lettera, quindi subito presi , per ridarglieli indietro a 121,35 sul denaro ieri senza che l'eurostoxx si muovesse granchè , grande assist a porta vuota;)

ma è quello che ti ho detto io!!!!

:-)

...e io che questi giorni sono bloccato con il trading :-(:-(
 
ma è quello che ti ho detto io!!!!

:-)

...e io che questi giorni sono bloccato con il trading :-(:-(

:yes: ma ora a 121.75 il lettera non lo consiglierei, piuttosto l'Aletti a 117.2 stesso bonus a 126 ma barriera più bassa anche se 3 mesi + lungo
 
si si hai ragione....io li ho scoperti x caso!

Ho letto su un'altro thread la tua ricerca di diversificazione , in quest'ottica un 10% del ptf in questo strumento ci può stare .
Non bisogna , sui certificati, essere avidi , meglio utilizzare sottostanti indice ( e non azioni xchè molto più volatili), scadenze brevi ed entrare con barriera almeno a 25/30% di distanza, di conseguenza acquistare sul secondario evitando i prodotti in sottoscrizione per evitare le commissioni di collocamento.

Spero di esserti stato utile

Gio
 
Ho letto su un'altro thread la tua ricerca di diversificazione , in quest'ottica un 10% del ptf in questo strumento ci può stare .
Non bisogna , sui certificati, essere avidi , meglio utilizzare sottostanti indice ( e non azioni xchè molto più volatili), scadenze brevi ed entrare con barriera almeno a 25/30% di distanza, di conseguenza acquistare sul secondario evitando i prodotti in sottoscrizione per evitare le commissioni di collocamento.

Spero di esserti stato utile

Gio
Ottimo post: hai in pratica descritto la mia operatività.
 
Indietro