Algowatt ..........Azienda leader nelle energie rinnovabili

algoWatt S.p.A., GreenTech Solutions Company quotata sul mercato Euronext Milan di Borsa Italiana, informa che in data odierna il Consiglio d’Amministrazione ha deliberato, all’unanimità e con l’approvazione del Collegio Sindacale, di nominare mediante cooptazione, ai sensi dell’art. 2386 cod. civ. e dell’art. 13 dello Statuto sociale, Domenico De Marinis quale nuovo consigliere indipendente della Società.

Il CDA ha condotto, allo stesso tempo, la valutazione in merito alla sussistenza dei requisiti di indipendenza in capo al consigliere De Marinis, che sostituisce Massimo Solbiati che aveva rassegnato le proprie dimissioni in data 2 febbraio 2024. Tale valutazione si è conclusa con la conferma della sussistenza dei requisiti di indipendenza del suddetto amministratore, sia ai sensi dell’art. 148, comma 3, del D. Lgs. 58/1998, sia ai sensi dell’art. 3 del Codice di Autodisciplina di Borsa Italiana S.p.A., non essendo stati utilizzati altri parametri di valutazione, né criteri quantitativi e/o qualitativi ulteriori rispetto a quelli sopra indicati.

Il nuovo amministratore così nominato rimarrà in carica fino alla prossima Assemblea degli Azionisti e, sulla base delle informazioni a disposizione della Società, non detiene alcuna partecipazione azionaria in algoWatt S.p.A..

Con la cooptazione del consigliere indipendente De Marinis viene anche ricostituito il Comitato per le operazioni parti correlate. algoWatt comunicherà al mercato con successivi comunicati stampa, nei modi stabiliti dalle disposizioni applicabili, ogni aggiornamento in merito all’organizzazione dell’organismo endoconsiliare e alla nomina del Lead independent director.



Profilo del nuovo amministratore

Domenico De Marinis, 63 anni, è ragioniere e perito commerciale ed ex ufficiale dell’Aeronautica Militare. Ha frequentato il corso di studi in Relazioni Internazionali presso l’Università per Stranieri di Perugia. Ha ricoperto diversi ruoli manageriali in istituti di credito come la Cassa di Risparmio di Perugia, l’Ufficio Finanza dell’Istituto per il Credito Sportivo, la Banca dell’Umbria, la Banca C.R. Firenze S.p.A., la Banca Casse di Risparmio dell’Umbria S.p.A. e Banca Prossima S.p.A., banca dedicata al Terzo settore del Gruppo IntesaSanpaolo. È stato consigliere di amministrazione di varie società per azioni. Dall’aprile 2008 al marzo 2017 è stato consigliere di amministrazione indipendente di TerniEnergia S.p.A.. Successivamente è stato nominato consigliere indipendente di Italeaf S.p.A. Tra il 2010 ed il 2015 ha ricoperto incarichi di amministratore pubblico e rappresentante di aziende pubbliche e di associazioni locali, nazionali ed europee ed è stato vicepresidente dell’Università dei Sapori, scuola di Alta formazione nel settore dell’Enogastronomia.



Il curriculum vitae del consigliere indipendente nominato è disponibile nel sito internet della Società all’indirizzo www.algowatt.com (sezione Corporate Governance/Documenti societari
 
si,ma chi ci mette gli skei?
pantalone bancario ha già dato e sta dando, pantalone tributario ha già dato e sta dando, non è che per casoè ora che Neri apri il portafogli?
qua ci vuole nuova finanza per almeno 10 ml, altrimenti il buon tribunale di milano tra 60 giorni sentenzia Niet
 
urca, dimenticavo, c'è sempre negma:clap::clap::bow::bow:, ecco dove prenderà i soldi il mitico Neri (mica è scemo che tira fuori soldi suoi)
 
che schifo... sciacalli...
 
domani se apre...+20 %.......🚀🚀🚀
 
La linea deliberata da Generalfinance sarà utilizzata da TerniEnergia Progetti per incrementare le commesse del settore EPC, ottimizzare il portafoglio ordini e supportare l’affitto del ramo d’azienda fotovoltaico nei confronti della capogruppo........

QUESTO FINANZIAMENTO certifica l'avviato scenario di ristrutturazione.......
🚀
 
Il Consiglio di Amministrazione di algoWatt, GreenTech Company quotata su Euronext Milan, ha deliberato di depositare di un ricorso per l'apertura della liquidazione giudiziale della società, dando mandato al Presidente di sottoscrivere e presentare presso il Tribunale di Milano tale ricorso.

algoWatt informa che tali delibere sono state assunte non essendosi sostanziata in una offerta vincolante la proposta di investimento da parte di un soggetto terzo industriale, che aveva manifestato interesse all'operazione. In ragione di tale circostanza, il professionista indipendente ha ritenuto di considerare il piano non asseverabile e conseguentemente non omologabile.

Pertanto, entro il termine prescritto dal Tribunale di Milano, non è stata depositata né una proposta definitiva di concordato preventivo né una domanda di omologa di accordi di ristrutturazione dei debiti.

Il CdA, di conseguenza, ha ritenuto opportuno - ricorrendone i presupposti di legge e non essendo più la società in grado di soddisfare regolarmente le proprie obbligazioni - depositare il ricorso avente ad oggetto la richiesta in proprio di apertura della liquidazione giudiziale, da depositarsi unitamente alla società Italeaf.


amen.... KO!
 
Ultima modifica:
Il Consiglio di Amministrazione di algoWatt, GreenTech Company quotata su Euronext Milan, ha deliberato di depositare di un ricorso per l'apertura della liquidazione giudiziale della società, dando mandato al Presidente di sottoscrivere e presentare presso il Tribunale di Milano tale ricorso.

algoWatt informa che tali delibere sono state assunte non essendosi sostanziata in una offerta vincolante la proposta di investimento da parte di un soggetto terzo industriale, che aveva manifestato interesse all'operazione. In ragione di tale circostanza, il professionista indipendente ha ritenuto di considerare il piano non asseverabile e conseguentemente non omologabile.

Pertanto, entro il termine prescritto dal Tribunale di Milano, non è stata depositata né una proposta definitiva di concordato preventivo né una domanda di omologa di accordi di ristrutturazione dei debiti.

Il CdA, di conseguenza, ha ritenuto opportuno - ricorrendone i presupposti di legge e non essendo più la società in grado di soddisfare regolarmente le proprie obbligazioni - depositare il ricorso avente ad oggetto la richiesta in proprio di apertura della liquidazione giudiziale, da depositarsi unitamente alla società Italeaf.


amen.... KO!
Che vergogna.Il lupo perde il pelo ma non il vizietto di inciulare i piccoli azionisti.Buon sangue non mente.
Alla larga da certi personaggi.
 

Algowatt esclusa dagli indici FTSE Italia​

Finanza09 maggio 2024 - 19.34
Algowatt esclusa dagli indici FTSE Italia


(Teleborsa) - FTSE Russell ha comunicato l'esclusione di Algowatt dagli indici FTSE Italia, in seguito alla delibera di liquidazione giudiziale della società e della sospensione a tempo indeterminato dalle negoziazioni.

In particolare, il titolo è escluso da FTSE Italia Small Cap Index, FTSE Italia All-Share Index, FTSE Italia PIR Mid Small Cap Index, FTSE Italia PIR PMI All Index. Il provvedimento è efficace dal 14 maggio 2024.
 
La linea deliberata da Generalfinance sarà utilizzata da TerniEnergia Progetti per incrementare le commesse del settore EPC, ottimizzare il portafoglio ordini e supportare l’affitto del ramo d’azienda fotovoltaico nei confronti della capogruppo........

QUESTO FINANZIAMENTO certifica l'avviato scenario di ristrutturazione.......
🚀
:o
 
Indietro