Alitalia 2010 7,5%cv occasione o no ?

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

boccaccio

Nuovo Utente
Registrato
26/12/05
Messaggi
1.646
Punti reazioni
188
Volevo porre al forum la seguente domanda: in un'ottica di mantenimento dell'obbligazione al 2010 con un rend. del 7.5% lordo , proprietà stato It. al 49% quale rischi ci sono, si può comperare qualcosa , è conveniente anche nell'ottica tassi in crescita. Grazie a chi vorrà rispondermi :) Ad oggi quota circa 99,7
 
boccaccio ha scritto:
Volevo porre al forum la seguente domanda: in un'ottica di mantenimento dell'obbligazione al 2010 con un rend. del 7.5% lordo , proprietà stato It. al 49% quale rischi ci sono, si può comperare qualcosa , è conveniente anche nell'ottica tassi in crescita. Grazie a chi vorrà rispondermi :) Ad oggi quota circa 99,7

Molti diranno che Alitalia ha i conti dissestati vicino al default, che solo la vittoria del cxs la salverebbe, che il 7,5% di cedola è giustificato da un giudizio di rating al limite dello speculativo. Tutto vero.
Ma se nulla si vuole rischiare, si investe in BOT, CCT, conto Arancio il che equivale a perdere in conto capitale circa il 2% all'anno, visto che, come tutti sanno, il tasso di inflazione REALE è molto superiore a quello ufficiale. Personalmente ho il 2% del ptf investito in queste obbligazioni.
 
Indietro