Alitalia

sarus

Nuovo Utente
Registrato
13/10/05
Messaggi
677
Punti reazioni
9
sono entrato long in Alitalia perche' la sinista e' al governo;
secondo voi e' una buona motivazione.
 
ma sono l'unico fesso ad avere in portafoglio Alitalia?
 
io sono dentro alitalia perche mi piacciono le rondini volare...
il m.d.f.
 
non tutti son disposti a confessarsi in pubblico


:D:D:D

cmq fra un poì io ci sarò;)
 
secondo me lo muovono con pochi euro
 
ALITALIA: CIMOLI, SENZA CARO-PETROLIO CONTI IN ATTIVO

(ANSA) - ROMA, 10 mag - "Se il petrolio fosse rimasto sui

prezzi che aveva quando sono entrato in azienda, oggi saremmo in

utile, nonostante tutto". Lo afferma Giancarlo Cimoli,

amministratore delegato di Alitalia, in un'intervista pubblicata

dal settimanale Economy in edicola domani.

A differenza del passato, quando la compagnia non si

"copriva" dai rischi legati ai rincari del greggio, spiega

l'ad, "noi abbiamo potuto farlo, coprendoci quando il petrolio

era già arrivato oltre i 50 dollari al barile". Ma nessuno,

continua, "poteva difendersi da un aumento del prezzo del

greggio che nel corso dei miei due anni di gestione è stato del

111%".

Il numero uno di Alitalia rivendica quindi i risultati

raggiunti: "Rispetto al 2003, - afferma - il risultato netto

della compagnia è migliorato di 366 milioni. Escludendo

l'effetto negativo di oltre 400 milioni generato dal

caro-petrolio, il risultato netto è migliorato di quasi 800

milioni". A prezzi del petrolio invariati, quindi, scrive

Economy, Alitalia avrebbe chiuso con un attivo di 400 milioni.

Cimoli rimane ottimista sul futuro della società: "Alitalia

può farcela", dice, la prospettiva è di "arrivare entro il

primo trimestre del 2007 a 410 milioni di euro di risparmi". La

compagnia, insiste, "può volare in alto e può riprendersi e

conservare il posto che merita nel mercato mondiale. Si tratta

di non fermarsi, di non mollare. Per parte mia, non ci penso

nemmeno". (ANSA).

SPERIAMO....
 
questi han la lingua veloce ma il pensiero corto

prima di dire certe cose provassero a pensare se le aziende sono in condizione di tagliare il personale in esubero assunto con i loro favoritismi e poi .............


AEREI:ANTITRUST,ROTTE NAZIONALI DUOPOLIO ALITALIA-AIRONE

(AGI) - Roma, 10 mag. - Sulle rotte nazionali c'e' un duopolio Alitalia-AirOne. Lo ha detto il presidente dell'Autorita' garante per la concorrenza e il mercato, Antonio Catricala', alla presentazione del libro di Pierluigi Di Palma "Il diritto degli aeroporti nel processo di liberalizzazione e privatizzazione del trasporto aereo".
"Non e' un duopolio di tipo assoluto - ha evidenziato - ma sappiamo che queste tratte sono coperte essenzialmente dalle loro linee", soprattutto quelle piu' ricche, come la tratta Roma-Milano. Secondo Catricala', "forse anche la compagnia di bandiera deve perdere l'atteggiamento da ex monopolista almeno psicologicamente".
Sulla concorrenza l'Italia "e' ferma a dieci anni fa perche' non e' decollato il mercato - ha insistito Catricala' - e un numero ancora significativo di rotte nazionali conserva il medesimo assetto competitivo precedente alla liberalizzazione caratterizzato dalla presenza di un solo operatore o da un duopolio di posizioni consolidate tra i due concorrenti, con tutto cio' che ne consegue in termini di prezzi dei voli, che non hanno subito modifiche sostanziali e risultano ancora fuori schema rispetto alle tariffe rinvenibili su altre rotte analoghe contraddistinte da un assetto maggiormente competitivo". E anche dove si e' intensificata la dinamica concorrenziale, secondo Catricala', i nuovi assetti appaiono tutt'altro che consolidati per le incertezze legate al caro-petrolio e al terrorismo internazionale. (AGI)
Mld
 
Supporto a 1,01... O rimbalzo forte o si scende a 0,90!
 
Supporto a 1,01..... Per me o rimbalzo forte o si scnde a 0,90!
 
sarus ha scritto:
sono entrato long in Alitalia perche' la sinista e' al governo;
secondo voi e' una buona motivazione.

no, non è affatto una buona motivazione
è come dire vendo mediaset perchè berlusconi è all' opposizione, oppure compro unipol e mps perchè la sinistra è al governo
 
Oggi forte calo, ma il supporto a 1,01 ha tenuto. I volumi mi sono sembrati interessanti. Un rimbalzo domani ci starebbe tutto.. Che ne dite?
 
Secondo Antonio Catricalà, presidente dell'Antitrust, Alitalia (AZA.MI) e Air One hanno il monopolio della rotta Milano-Roma. (Il Giornale p 28)



ma che notizia sarebbe questa ???

la rotta Roma-Milano da chi dovrebbe essere controllata ?

perchè Antonio Catricalà non fa un' indagine su quante rotte francesi che sono monopolio di Air France o su rotte tedesche controllate al 100% da Lufthansa?
 
la notizia in se' ha scarsa rilevanza,
ma se ci mettiamo che l'azienda sta passando un periodo buio
 
mi sembra che oggi sentenza tar x sardegna

quella che ci salva

:D:D:D
 
fiammiferina ha scritto:
mi sembra che oggi sentenza tar x sardegna

quella che ci salva

:D:D:D
Alitalia: Cimoli, "Non penso proprio di fermarmi"

Finanzaonline.com - 11/05/2006 10:10 - Alitalia è un caso difficile di azienda da risanare ma Giancarlo Cimoli alla guida della compagnia di bandiera e dato a intermittenza pronto a lasciare l'incarico gioca duro. In un'intervista a un settimanale nazionale l'amministratore delegato della compagnia di bandiera dice: "Il mio lavoro di gestore d'imprese, e risanatore quando necessario, mi ha attrezzato per questo genere di difficoltà, le ristrutturazioni attuate sono lì a dimostrarlo. Nel caso di Alitalia, sentivo che si trattava di una sfida tutta particolare per il nostro Paese: lo penso tuttora". Cimoli non ha dubbi sul fatto che Alitalia possa tornare a volare in alta quota. In un altro passaggio dell'intervista l'ad dice :"Alitalia può riprendersi e conservare il posto che merita nel mercato mondiale. Si tratta di non fermarsi, di non mollare. Per parte mia non ci penso nemmeno".
 
dorjon ha scritto:
Secondo Antonio Catricalà, presidente dell'Antitrust, Alitalia (AZA.MI) e Air One hanno il monopolio della rotta Milano-Roma. (Il Giornale p 28)



ma che notizia sarebbe questa ???

la rotta Roma-Milano da chi dovrebbe essere controllata ?

perchè Antonio Catricalà non fa un' indagine su quante rotte francesi che sono monopolio di Air France o su rotte tedesche controllate al 100% da Lufthansa?

OK!
 
bepipasq@yahoo.i ha scritto:
Alitalia: Cimoli, "Non penso proprio di fermarmi"

Finanzaonline.com - 11/05/2006 10:10 - Alitalia è un caso difficile di azienda da risanare ma Giancarlo Cimoli alla guida della compagnia di bandiera e dato a intermittenza pronto a lasciare l'incarico gioca duro. In un'intervista a un settimanale nazionale l'amministratore delegato della compagnia di bandiera dice: "Il mio lavoro di gestore d'imprese, e risanatore quando necessario, mi ha attrezzato per questo genere di difficoltà, le ristrutturazioni attuate sono lì a dimostrarlo. Nel caso di Alitalia, sentivo che si trattava di una sfida tutta particolare per il nostro Paese: lo penso tuttora". Cimoli non ha dubbi sul fatto che Alitalia possa tornare a volare in alta quota. In un altro passaggio dell'intervista l'ad dice :"Alitalia può riprendersi e conservare il posto che merita nel mercato mondiale. Si tratta di non fermarsi, di non mollare. Per parte mia non ci penso nemmeno".

OK!

Non mollare.

Se ti fermi AZA e perduta. :yes: :cool:
 
Ultima modifica:
Indietro