Alla Fine Hanno Approvato La Lapidazione Di Amina

Duche

Nuovo Utente
Registrato
23/4/03
Messaggi
1
Punti reazioni
0
ALLA FINE HANNO APPROVATO LA LAPIDAZIONE DI AMINA
Diffondete per cortesia
>
>
> 01 ALLA FINE HANNO APPROVATO LA LAPIDAZIONE DI AMINA
>

>
> Il Tribunale supremo della Nigeria ha ratificato la condanna a morte per la
> pidazione di AMINA; ha solamente posticipato l'esecuzione di due mesi per
> permetterle di allattare il suo bambino. Trascorso questo termine la
> sotterreranno fino al collo e l'ammazzeranno a sassate, a meno che una
> valanga di dissensi non riesca a dissuadere le Autorità Nigerian
>
> Amnesty International chiede il tuo appoggio tramite la tua firma nelle sue
> pagine web. Mediante una campagna di firme come questa si salvò in passato
> un'altra donna, Safiya, nella stessa situazione. Sembra che per AMINA
> abbiano ricevuto pochissime firme. Contatta subito:
>
>

>
> <http://www.amnistiapornigeria.org/> 02
> WWW.amnistiapornigeria.org o <http://www.amnistiaporsafiya.org/>
> WWW.amnistiaporsafiya.org
>

>
> Non pensare che non serva a niente; all'altra donna salvò la vita. Fai
> circolare questo messaggio fra le persone che sai sensibili a questa
> orribile minaccia di morte.
> Fallo subito, e firmate per AMINA, io l'ho già fatto.
>
>
 
quando ci fu il caso di safya cercai di coinvolgere alcune persone

ecco cosa una di loro, bella quanto stupida ragazza, mi rispose:



ma tu hai risposto davvero, hai mandato all'ambasciata nigeriana la tua lettera di disapprovazione di norme consuetudinarie e no, nazionali altrui, o hai ritenuto sufficiente mandare questa e-mail ai tuoi conoscenti?
io non scrivo per due motivi:
uno se scrivessero tutti in italia per le ******* che i magistrati fanno.....allora saremmo immersi oppure sommersi di carta e per giunta non riciclata o i sistemi cibernetici sarebbero al collasso
due: a ognuno il suo..... come io so che non devo violare la mia legge anche gli altri sanno che non devono fare quello che le loro leggi vietano, e poi basta a voler occidentalizzare usanze e costuni altrui.... non lo ritengo giusto.....

poi concedimi un dubbio ...ma in nigeria è vero che c'è il fondamentalismo islamico???????????

bene, diritti umani o no
le donne potrebbero ammazzare le bestie dei loro uomini in ogni momento, e forse quello piu opportuno e proprio quando ci stanno insieme ma gurda un pò
non lo hanno mai fatto...cosi come non toglieranno mai i loro veli, che credo non siano poi cosi tanto osceni...anzi...
credo nelle realta sradicabili e credo che si puo fuggire da esse , se si vuole....ma da soli , come sono fuggiti tanti popoli, vedi gli armeni, o vedi i tanto temuti albanesi
Le leggi inique stanno anche da noi ma nessuno fa niente....
le teste di ***** stanno dovunque e non si puo con una grazie eleminarle...
pensi che sia risolutivo?
pensi che una sola grazia possa cambiare le loro teste di *****? le loro leggi, i loro concetti civili o incivili che siano?
io credo di no.....
quindi ad ognuno il suo.
crudemente,

(segue firma)

questa ragazza è un avvocato, e, come si può ammirare, ha le idee davvero molto chiare
 
non credere che in Italia le leggi siano poi tanto migliori, la ragazza che citi ha voluto soltanto far notare che i problemi sul campo della giustizia ci sono dappertutto e non solo in Nigeria.

Un mese fa un rumero ha ammazzato un ragazzo di 20 anni alla stazione di Torino.... ubriaco com'èra, non si è accorto di nulla.... e allora la Polizia di Stato, per non essere da meno, lo ha rispedito dopo una settimana nel suo stato... da dove magari se ne sarà già andato via, e senza magari rendersene conto sarà anche tornato in Italia. Un pò come fece, tre anni fa, un altro che ammazzò a Roma un bambino di 10 anni in bicicletta, investendolo con la macchina.

Forse in Nigeria, se commetti un reati del genere, vi sono pene migliori delle nostre. Sicuramente noi ce la caviamo meglio con l'adulterio, vivaddio...

Ah... per la firma, volendo, potete farlo anche per far aver giustizia al povero Enzo

http://www.vivacity.it/articoli/dettaglio/0,3573,1|1|188352,00.html
 
Scritto da Roberto17
non credere che in Italia le leggi siano poi tanto migliori, la ragazza che citi ha voluto soltanto far notare che i problemi sul campo della giustizia ci sono dappertutto e non solo in Nigeria.
.............

io penso che siamo messi abbastanza meglio della nigeria, per fortuna, quella ragazza era ****** e basta, anzi lo è ancora di sicuro, ma non stigmatizzavo lei, stigmatizzavo che questo è un sentire "comune" volto essenzialmente non ad esprimere un'idea ma a giustificare una certa forma di indolenza e disinteresse

in realtà lei voleva dire "ma perchè mi rompi le palle su questioni morali ora che ho solo voglia di andare al mare?"

il pericolo non è essere favorevoli alla lapidazione, è l'indifferenza di chi riconosce che è una pratica barbarica


se quel relitto è stato rimandato in patria evidentemente c'è un accordo bilaterale tra i due paesi, se no sarebbe stato processato qui
 
Penso anche io che lapidazione e simili siano pratiche barbariche, così come è mille volte più barbaro lasciar morire di fame ogni anno milioni di persone.

Se ci fosse una miglior ridistribuzione del reddito a livello mondiale ciò non accadrebbe.

Pensare che basterebbe che ogni anno ognuno di noi rinunciasse ad andare in ferie per salvare moltissime vite.

Ma d'estate fa davvero tanto caldo, qui.
 
Indietro