Allora Grillo andrà a La7?

  • Trading Day 19 aprile Torino - Corso Gratuito sull'investimento

    Migliora la tua strategia di trading con le preziose intuizioni dei nostri esperti su oro, materie prime, analisi tecnica, criptovalute e molto altro ancora. Iscriviti subito per partecipare gratuitamente allo Swissquote Trading Day.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
Ma tu lo guardavi nel passata quando era in RAI?

Boh, credo di sì, ma non ricordo bene son passati tanti anni :mmmm:
Comunque, se la memoria non mi inganna, a in quel periodo impiegavo il mio tempo in attività più goderecce.
 

Allora, la puntata è stata costruita su un'intervista esclusiva che Grillo ha rilasciato in questi giorni ad una giornalista di La7.

Sebbene all'inizio abbia attaccato Mattarella, poi Renzi, poi la Lega è stato molto moderato. Nella parte finale dell'intervista la giornalista gli ha domandato se sarebbe disposto a tornare in tivù e lui ha glissato ma ha lasciato aperte tutte le porte. Dopodiché Sallusti , che era uno degli ospiti, ha riferito che una delle aspirazioni manifestate da Freccero (non so se prima o dopo la sua nomina) pare sia quella di riportare Grillo in tivù. E i due giornalisti che conducono il programma hanno fatto capire che pare ci siano trattative con La7 per un suo ritorno sul piccolo schermo.
 
Allora, la puntata è stata costruita su un'intervista esclusiva che Grillo ha rilasciato in questi giorni ad una giornalista di La7.

Sebbene all'inizio abbia attaccato Mattarella, poi Renzi, poi la Lega è stato molto moderato. Nella parte finale dell'intervista la giornalista gli ha domandato se sarebbe disposto a tornare in tivù e lui ha glissato ma ha lasciato aperte tutte le porte. Dopodiché Sallusti , che era uno degli ospiti, ha riferito che una delle aspirazioni manifestate da Freccero (non so se prima o dopo la sua nomina) pare sia quella di riportare Grillo in tivù. E i due giornalisti che conducono il programma hanno fatto capire che pare ci siano trattative con La7 per un suo ritorno sul piccolo schermo.

Finché fa il politico non può fare il comico. Se e quando uscirà da m5s è anche possibile, attualmente mi sembra improbabile.
 
se torna in tv e scopre che non fa ridere
diventa un politico tutto tondo
 
Finché fa il politico non può fare il comico. Se e quando uscirà da m5s è anche possibile, attualmente mi sembra improbabile.

Mieli di Acacia, altro ospite della trasmissione, ha detto che Grillo è pronto a governare.
 
Ultima modifica:
Mieli di Acacia, altro ospite della trasmissione, ha detto che Grillo è pronto a governare.

leggevo stamattina che ha detto che si vuol defilare. Certo se per grillo intendeva M5s, probabilmente ha ragione, anche se temo che con i dettami europei ci sia poco spazio di manovra ma almeno porterebbero una ventata di onestà, che comunque può migliorare i conti del paese.
 
leggevo stamattina che ha detto che si vuol defilare. Certo se per grillo intendeva M5s, probabilmente ha ragione, anche se temo che con i dettami europei ci sia poco spazio di manovra ma almeno porterebbero una ventata di onestà, che comunque può migliorare i conti del paese.

Sì, va da sé che Mieli intendeva riferirsi al M5s, e Grillo nell'intervista non ha detto che si vuole defilare, bensì che intende lasciare più spazio alla squadra che è riuscito a mettere insieme.
 
Sì, va da sé che Mieli intendeva riferirsi al M5s, e Grillo nell'intervista non ha detto che si vuole defilare, bensì che intende lasciare più spazio alla squadra che è riuscito a mettere insieme.

se non si defila, non penso possa fare il comico e il politico, perchè sarebbe comunque di parte, a meno che non si dedichi ad argomenti che non hanno a che fare con la politica, cosa che mi sembra difficile.
 
se non si defila, non penso possa fare il comico e il politico, perchè sarebbe comunque di parte, a meno che non si dedichi ad argomenti che non hanno a che fare con la politica, cosa che mi sembra difficile.

Non so dirti, ma da quello hanno lasciato intendere i due conduttori ieri sera pare che un suo ritorno in tivù, e per pecisione a La7, non sia da escludere.
 
se non si defila, non penso possa fare il comico e il politico, perchè sarebbe comunque di parte, a meno che non si dedichi ad argomenti che non hanno a che fare con la politica, cosa che mi sembra difficile.

Scusa ma un conto è se va alla Rai, questo sì che sarebbe non opportuno perché vorrebbe dire essere pagato con soldi pubblici... ma se va a La7 che problema c'è? E' una rete privata dove sarebbe pagato da soldi privati. Se Cairo lo paga per andare a La7 non è perché vuole fare beneficenza, ma perché si aspetta un ritorno in termini di ascolti per la sua rete. Quindi un accordo legittimo alla luce del sole.

Chiedere che Grillo "si dedichi ad argomenti che non hanno a che fare con la politica" vuol dire snaturarlo, Grillo non è mai stato come Fiorello o Panariello.

Nei suoi show Grillo ha sempre fatto politica, a volte direttamente a volte indirettamente, anche varietà più leggeri come Te la do io l'America o Te lo do io il Brasile portavano comunque a riflettere su società e costume... bada bene che io non sono mai stato un grande fan del comico però non vedo perché negargli la possibilità di lavorare in una televisione privata.
 
se non si defila, non penso possa fare il comico e il politico, perchè sarebbe comunque di parte, a meno che non si dedichi ad argomenti che non hanno a che fare con la politica, cosa che mi sembra difficile.

Sbagli a fare questa distinzione.
Guarda che grillo in tutti questi anni passati, ha fatto quel che ha fatto perchè si è interessato volta per volta dei vari problemi (ambiente, telefonia, società quotate in borsa ecc.. di questa nazione..
Praticamente ha solamente fatto il suo mestiere utilizzando il web sui temi sociali e politici, per come faceva negli anni 80'.


ps.- fare il politico in Italia si intende altra cosa.. (cosanostra):cool:

non mi pare il caso di grillo
 
Finché fa il politico non può fare il comico. Se e quando uscirà da m5s è anche possibile, attualmente mi sembra improbabile.

perché?
decine di politici vanno ogni giorno a fare i comiici in TV.
o pe loro che non sono m5s c'e' una legge speciale?
 
Scusa ma un conto è se va alla Rai, questo sì che sarebbe non opportuno perché vorrebbe dire essere pagato con soldi pubblici... ma se va a La7 che problema c'è? .

Sbagli a fare questa distinzione.

mi son spiegato male, ne avrebbe diritto, ma bisogna vedere che credibilità avrebbe davanti al pubblico. Molti storcerebbero il naso dicendo che quello che dice lo fa in funzione del suo movimento e ci son 2/3 degli italiani che non lo votano. Oh poi magari mi sbaglio e farebbe comunque boom di ascolti.
 
Grillo in veste di comico in TV?
Non mi sembra una grande idea. Che ci vada come guida del movimento, come ha già fatto. E magari facendo una figura migliore dell'ultima volta, se possibile.
 
Indietro