Amazon assume e apre un nuovo centro milanese: stipendi da 1.700 euro al mese

  • Ecco la 72° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    È stata un’ottava ricca di spunti per i mercati, dapprima con l’esito delle elezioni europee, poi con i dati americani incoraggianti sull’inflazione e la riunione della Fed. L’esito delle urne ha mostrato uno spostamento verso destra del Parlamento europeo, con l’avanzata dei partiti nazionalisti più euroscettici a scapito di liberali e verdi. In Francia, il presidente Macron ha indetto il voto anticipato dopo la vittoria di Le Pen e in Germania i socialdemocratici del cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno subito una disfatta record. L’azionario europeo ha scontato molto queste incertezze legate al rischio politico in Francia. Oltreoceano, i principali indici di Wall Street hanno raggiunto nuovi record dopo che mercoledì sera, la Fed ha mantenuto invariati i tassi nel range 5,25-5,50%. I dot plot, le proiezioni dei funzionari sul costo del denaro, stimano ora una sola riduzione quest’anno rispetto a tre previste a marzo. Lo stesso giorno è stato diffuso il report sull’inflazione di maggio, che ha mostrato un rallentamento al 3,3% e un dato core al 3,4%, meglio delle attese.
    Per continuare a leggere visita il link

reganam

Utente Registrato
Registrato
19/11/09
Messaggi
25.627
Punti reazioni
1.460
Amazon assume e apre un nuovo centro milanese: stipendi da 1.700 euro al mese

Amazon apre un centro di logistica nel comune di Peschiera Borromeo (Milano). Lo stabilimento, su un'area di oltre 10mila metri quadrati, sarà pronto entro il prossimo settembre. Per la nuova apertura il colosso dell'eCommerce avrà bisogno di più di 80 dipendenti. Sul portale apposito Amazon ha inserito una serie di posizioni aperte. L'azienda cerca addetti alla gestione degli ordini, supervisori e manager di area.

Stipendi da 1.700 euro al mese​

La retribuzione Amazon è tra le più alte del settore. Da ottobre scorso c'è stato un aumento del 7% rispetto a quanto previsto dal Contratto collettivo nazionale di lavoro del commercio. Lo stipendio di ingresso per gli operatori di magazzino è di 1.765 euro al mese. La società garantisce ai dipendenti anche l'azzicurazione sanitaria oltre che gli sconti sul sito e i buoni pasto.

Con questo nuovo stabilimento, Amazon amplia la presenza in Lombardia. Nella Regione infatti sono presenti i centri di Cividate al Piano (Bg), Casirate d'Adda (Bg), Origgio (Va), Burago di Molgora (Mb), Castegnato (Bs). A Milano sono sette i depositi di smistamento, mentre in provincia ci sono i centri di Buccinasco, Pioltello e ovviamente Peschiera.
 
1.700X13 = 22.100
22.100 - 2.100 (contributi carico dip.)= 20.000

20.000- 2.720 (Irpef )= 17.280

17.280- 450 (addizionali)= 16.830

16.830/12= 1.402,5 andiamo a festeggiare :cincin:
 
ancora non si è capito che al giorno d'oggi, dopo la fiammata inflazionistica, qualsiasi lavoro dovrebbe avere un salario minimo di almeno 2000 euro netti al mese. Questo è proprio il minimo per avere una vita decorosa.
 
Indietro