Analisi

re

Questa è importante:

Websim - 13/04/2006 09:24:15

Balzo in apertura per Beni Stabili (BNS.MI) che segna un incremento del 5,6% a 0,9540 euro. La società immobiliare controllata dalla famiglia Del Vecchio ieri sera si è aggiudicata la gara per l'acquisizione del portafoglio di immobili del Fondo Comit al prezzo di 1.106 milioni di euro. Il portafoglio è ubicato per circa il 92% in Lombardia di cui il 74% nel centro di Milano.
Beni Stabili finanzierà l'acquisto principalmente attraverso un finanziamento di 725 milioni, assicurato da San Paolo Imi come lead arranger e Banca Antonveneta come joint arranger, mentre le risorse finanziarie residue saranno garantite da disponibilità liquide e linee di credito a disposizione della società.
 
Al di là del crollo...

... volumi assolutamente anomali in questi giorni.

Gatta ci cova...
 
nbsoft ha scritto:
... volumi assolutamente anomali in questi giorni.

Gatta ci cova...

Dietro c'è l'eventualità (secondo il mercato) che Beni Stabili ricorra ad un ADC per riequilibrare la situazione finanziaria (dopo l'acquisizione del port. Comit)

Pochi giorni fa durante l'incontro con gli investitori internazionali a Parigi gli analisti hanno chiesto agli Amministratori proprio su questo.

Risposta della società; nessun ADC in vista.
La facoltà di elevare il capitale fino ad un max di 150 mln di euro proprosto dal CDA e approvato dall'assemblea è solo a titolo di riserva nell'eventualità che si presentino "occasioni"
 
vz ha scritto:
Dietro c'è l'eventualità (secondo il mercato) che Beni Stabili ricorra ad un ADC per riequilibrare la situazione finanziaria (dopo l'acquisizione del port. Comit)

Pochi giorni fa durante l'incontro con gli investitori internazionali a Parigi gli analisti hanno chiesto agli Amministratori proprio su questo.

Risposta della società; nessun ADC in vista.
La facoltà di elevare il capitale fino ad un max di 150 mln di euro proprosto dal CDA e approvato dall'assemblea è solo a titolo di riserva nell'eventualità che si presentino "occasioni"

non hanno finito di comprare gli immobili Comit che .....

Beni Stabili, perfezionato acquisto di 3 immobili per 47 milioni

Finanzaonline.com - 18/05/2006 16:31 - Beni Stabili, facendo seguito all’accordo quadro siglato lo scorso 17 marzo con il Gruppo Operae per l’acquisto di un portafoglio immobiliare composto da 5 immobili, ha perfezionato l’acquisto di 3 immobili per un importo pari a 47 milioni di euro. Come si apprende da una nota stampa diramata dal gruppo romano, i tre immobili in questione - ubicati a Milano, Firenze e Rozzano - date le loro caratteristiche, saranno inclusi nel portafoglio trading. L’investimento verrà finanziato facendo ricorso all’indebitamento per il 70% e a equity per il 30%.

:cool:
 
+++++++mega rumors ++++++++++++++++++++++++++++++

Beni Stabili in trattative per comprare quote Fiat in jv immobiliari (18/05/2006 10.13.18)

MILANO (Spystocks.com) - Potrebbero allentarsi i legami azionari tra Fiat Partecipazioni e Beni Stabili in due joint venture immobiliari nella quale lo scorso giugno 2005 confluirono alcuni immobili del gruppo Fiat. Si tratta di due “veicoli” , rispettivamente Torino Zero Cinque Investment e Torino Zero Cinque Trading, oggetto di un’acquisizione di otto fabbricati di Fiat e uno di Beni Stabili: un’operazione grazie alla quale la Fiat aveva razionalizzato la sua presenza negli immobili strumentali soprattutto a Torino. Gli immobili erano locati allo stesso gruppo Fiat. La quota del gruppo automobilistico in Torino Zero Cinque Investment è pari al 17% mentre in Torino Zero Cinque Trading è del 15%, e in quest’ultima società è presente anche la Gefim della famiglia Porchia con il 42,5%. Ora, secondo quanto risulta a Finanza.com, Fiat Partecipazioni sarebbe in trattative con Beni Stabili per la cessione a quest’ultima delle sue quote nelle due società. Il valore della Investment dovrebbe aggirarsi intorno agli 160 milioni di euro (enterprise value) e 140 milioni circa di valore di libro, mentre per la Trading il valore dovrebbe essere pari a 85 milioni (valore di libro in questo caso), e questi numeri sono la base per le trattative. Quanto potrebbe incassare Fiat? Circa 27 milioni per la Investment e 12-13 per la trading stando a questi valori, per un totale di una quarantina di milioni di euro. Una cifra solo ipotetica al momento, in quanto non è chiaro quali siano gli accordi tra le due società e, soprattutto, se l’affare andrà effettivamente in porto. Ma per Beni Stabili lo shopping non finisce qui. La società starebbe anche trattando l’acquisizione di un’immobile di proprietà di Prada sito a Firenze, che sarebbe valutato circa 13,5 milioni di euro, compresa la quota (200mila euro) di proprietà del Circolo dell’Unione. Il palazzo in questione era già oggetto di un precedente interesse di Beni Stabili quando acquisì da Prada otto proprietà (era giugno 2004), e la sua cessione era stata messa in cantiere. Ora sembra che si possa concludere. afaieta@finanza.com
 
cosa ne pensate di .825 per rientrare sul titolo?
:yes: o :mmmm:
 
Beni Stabili 0,81 15:12:52 -4,594%
 
Non mi dispiacerebbe capire...

...le ragioni del ciofecoso comportamento intraday di oggi... :(
 
Mercoledì 31 Maggio 2006, 9:29
Imser Securitisation (gruppo Beni Stabili), pronto rimborso anticipato di 882 mln di debito
Quotazioni Beni Stabili SpA BNS.MI 0.79 -2.79%

Imser Securitisation ha annunciato l'intenzione di anticipare il rimborso del debito a tasso variabile pari a 882 milioni di euro emesso nel 2002. La società, interamente consolidata nel bilancio del gruppo Beni Stabili (Milano: BNS.MI - notizie) , dovrebbe procedere al rimborso totale attraverso l'emissione di nuovi titoli a tasso variabile muniti di rating identico a quello dei titoli rimborsati, con spread e piano di ammortamento coerenti con le attuali condizioni di mercato. Entro prossimo 14 giugno è attesa la conferma definitiva e irrevocabile all'operazione.
 
Vediamo il test di 0,8...

... senza dimenticare che 15.000.000 dei pezzi scambiati oggi sono stati oggetto di uno scambio concordato in asta di apertura ;)

Sembrerebbe il solito effetto Visco, ma BNS l'ha già fatto in passato... quando Dracula era per fortuna ancora in letargo...
 
nbsoft ha scritto:
... senza dimenticare che 15.000.000 dei pezzi scambiati oggi sono stati oggetto di uno scambio concordato in asta di apertura ;)

Sembrerebbe il solito effetto Visco, ma BNS l'ha già fatto in passato... quando Dracula era per fortuna ancora in letargo...

IL SUPPORTO POTREBBE ANCHE REGGERE MA L'ORIZZONTE DEL MERCATO IMMOBILIARE E' GRIGIO A CAUSA DEI TASSI KO!
 
Indietro