Anastilosi ai Fori

  • Trading Day 19 aprile Torino - Corso Gratuito sull'investimento

    Migliora la tua strategia di trading con le preziose intuizioni dei nostri esperti su oro, materie prime, analisi tecnica, criptovalute e molto altro ancora. Iscriviti subito per partecipare gratuitamente allo Swissquote Trading Day.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
Le stesse critiche sono state mosse al restauro del palazzo di Cnosso a Creta (ricostruito in cemento e pitturato abbondamente).

La mia opinione è che sia ottimo per attrarre turisti (che hanno bisogno di visualizzare ciò che viene dipinto come 'grandezza', 'maestosità', etc.. cosa che 4 colonne buttate lì non riescono a fare), mentre dal punto di vista filologico qualche perplessità mi rimane.

Ricordo comunque che in Italia abbiamo tra i migliori restauratori del mondo che hanno inventato tecniche per 'ricostruire' all'occhio senza 'falsificare'.
Forse bisognerebbe chiedere la loro opinione.
 
Le stesse critiche sono state mosse al restauro del palazzo di Cnosso a Creta (ricostruito in cemento e pitturato abbondamente).

La mia opinione è che sia ottimo per attrarre turisti (che hanno bisogno di visualizzare ciò che viene dipinto come 'grandezza', 'maestosità', etc.. cosa che 4 colonne buttate lì non riescono a fare), mentre dal punto di vista filologico qualche perplessità mi rimane.

Ricordo comunque che in Italia abbiamo tra i migliori restauratori del mondo che hanno inventato tecniche per 'ricostruire' all'occhio senza 'falsificare'.
Forse bisognerebbe chiedere la loro opinione.

Ricordo di esserci andato, a cnosso, 30 anni fa. Lo trovai magnifico. Mio padre :'( lo defini "una americanata"...punti di vista non conciliabili.

saluti
 
A proposito di falsi stamani alla radio hanno menzionato alcune parti di un interessante articolo comparso oggi sulla Stampa.
Purtroppo, per leggero interamente bisogna essere abbonati. Probabilmente stasera o domani sarà accessibile anche i non abbonati.
Allego comunque il link.

L’antiquario anarchico che truffò la Belle Epoque - La Stampa
 
Indietro