Anche quest'anno.

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
Sono contrario, da sempre alla violenza gratuita, in genere sugli uomini per calpestarne i diritti civili e sugli animali per divertimento, ma non mi sento di augurare a nessuno una morte lenta nella sofferenza.

La mia è una piccola testimonianza che volevo però esprimere.
FR
 
Scritto da capitano nemo

.....

auspico che nessuno più scriva che pensare al massacro dei tori sia una "fissa" e che in alternativa si potrebbe pensare al sole di luglio, è troppo irritante leggerlo

e non si cada in banalità sostenendo che è stupido preoccuparsi dei tori se milioni di bambini muoiono di fame

sono tutti bambini, siamo tutti bambini bisognosi di essere lasciati in pace, ognuno nel suo prato, chi a brucare, chi a giocare con l'acqua

Mi spiace di aver irritato animi così sensibili, ma per fortuna si può ancora dire ciò che si pensa.
Io ho preferito parlare di "frivolezze" o forse di vanità... brutto difetto a volte. Ma lo è anche la presunzione di essere sempre nel giusto o, peggio ancora, sostituirsi a Dio. E questo irrita me, che Lo reputo l'unico che può decidere della vita di chiunque, anche di quella di stupide persone che corrono davanti ai tori.

Dulcinea

Dimenticavo, approfitto dell'irritazione (mia) per dire che, nel caso non si fosse capito fra le tante "banalità" che ho detto, io sono felice quando si riesce a salvare la vita anche di un solo bambino che muore di fame, e fra un bambino che gioca con l'acqua e un torello che bruca l'erba, mi scusino gli animalisti se ho questa malsana predilizione, preferisco abbracciare ed adottare il cucciolo d'uomo. Per quanto riguarda i tori nello specifico, nutro per loro lo stesso sentimento di tristezza che mi prende quando guardo un maiale, dopo aver visitato (mio malgrado) un moderno macello. Eppure non mi pare di aver mai letto nulla su questo modo barbaro di ammazzare questi simpatici ed innocui animali. Forse perchè ci donano dei buoni prosciutti?
E del palio di Siena? attendo auguri di morte violenta per tutti i fantini e per buona parte degli spettatori :( O pensate che questa antica usanza è meno violenta di Pamplona?
 
Scritto da Masca
L'ammodernamento della razza umana passa per la sua estinzione? O chi lo ha scritto si ritiene tanto "moderno" da essere esente da tale estinzione?
Tanto moriamo tutti, belli e brutti, buoni e cattivi.
Personalmente detesto corride e pamplonaggini varie, ma sono anche una annientatrice di zanzare, e spero che nessuno mi auguri di morire perché cerco di ucciderne più che posso. O sono graziata solo perché le zanzare sono insetti e i tori più in sù nella scala evolutiva?

Masca

Non ci siamo.

Mi stai dicendo che ogni anno ti rechi in una anonima e remota localita' iberica, dove vari gruppi di pazzi maniaci catturano, imprigionano, affamano e drogano le zanzare ?
E poi le liberano per la gioia criminale e deviante di inseguirle e schiacciarle ?
Per il godimento schizoide e schifoso di vederle fuggire impaurite per i vicoli di quella orrenda citta' ?

La specie umana (specie non razza), cara Masca, e' un piccolo carcinoma che sta ammorbando questo pianetino anonimo.
Saremo spazzati via presto e non rimarra' nulla (cosa diceva Kayyam ?).

Bacioni,
Enig Mistico
 
Scritto da Enig Mistico

[...]
Saremo spazzati via presto e non rimarra' nulla (cosa diceva Kayyam ?).
[...]

Che apocalittica visione. Ma cosa significa presto? Sapevo che il tempo per te non esisteva....poi qualcosa rimane sempre..
FR
 
Scritto da capitano nemo
decisamente fuori tema

qui si parla di desiderare la morte di persone che corrono dietro a tori che non sanno nemmeno perchè devono correre come cretini per le strade di una città cretina, per conto di un santo *******

mi associo, spero che muoiano e anche molto lentamente (le persone, non i tori)

spero che durante una corrida crolli il palco degli spettatori, soprattutto se turisti a caccia di emozioni

spero che un torero venga incornato e muoia dissanguato per lacerazione dell'arteria femorale, o, in subordine, che rimanga storpio a vita

correggo, non uno solo, ma più di uno, se quasi tutti è meglio

spero in un progressivo ammodernamento della razza umana, e auspico il giorno in cui uomini e bestie avranno al stessa dignità e un solo dio uguale per tutti (se è proprio necessario avere un dio)

ovviamente quelli che vanno a pamplona li escluderei a priori da questo processo di ammodernamento, non solo loro, ovvio, ma il thread è dedicato ai co.glioni di pamplona

e non si cada in banalità sostenendo che è stupido preoccuparsi dei tori se milioni di bambini muoiono di fame


alla tua lista aggiungerei anche chi ne trasmette le immagini.
Ma non mettermi in bocca parole che non ho detto.
Non ho detto che sono altre le cose da condannare. No.
Ho detto e leggi bene, che ogni giorno (e se non ne hai visti mai sei fortunato) ci sono amanti degli animali che non curano i figli, che maltrattano la famiglia, che ammazzano il vicino perchè ha parcheggiato la macchina dove non doveva...

Ma adorano il loro cagnolino capisci?
Stessa dignità... almeno la stessa!!

Che poi è da vedere che sia più dignitosa la vita di un "coniglio" in gabbia tutta la vita, rispetto a quella di una lepre raggiunta da una fucilata di un cacciatore in campagna! Ma questo è un altro discorso. (E ora per favore non dite che sono a favore della caccia).

Enig e Capitano, c'è violenza nella vostre parole.
Un po' conosco Enig e so che usa gli stessi modi e le stesse provocazioni davanti a qualsiasi ingiustizia (anche se poi non farebbe del male a nessuno), ma non si sognerebbe mai caro Capitano, di bestemmiare come hai fatto tu.
Come se il Dio in cui tu non credi, avesse colpa per le guerre che fanno in Suo nome.
 
Scritto da Bonny
alla tua lista aggiungerei anche chi ne trasmette le immagini.
Ma non mettermi in bocca parole che non ho detto.
Non ho detto che sono altre le cose da condannare. No.
Ho detto e leggi bene, che ogni giorno (e se non ne hai visti mai sei fortunato) ci sono amanti degli animali che non curano i figli, che maltrattano la famiglia, che ammazzano il vicino perchè ha parcheggiato la macchina dove non doveva...

Ma adorano il loro cagnolino capisci?
Stessa dignità... almeno la stessa!!

Che poi è da vedere che sia più dignitosa la vita di un "coniglio" in gabbia tutta la vita, rispetto a quella di una lepre raggiunta da una fucilata di un cacciatore in campagna! Ma questo è un altro discorso. (E ora per favore non dite che sono a favore della caccia).

Enig e Capitano, c'è violenza nella vostre parole.
Un po' conosco Enig e so che usa gli stessi modi e le stesse provocazioni davanti a qualsiasi ingiustizia (anche se poi non farebbe del male a nessuno), ma non si sognerebbe mai caro Capitano, di bestemmiare come hai fatto tu.
Come se il Dio in cui tu non credi, avesse colpa per le guerre che fanno in Suo nome.

lascerei perdere il discorso sugli animali perchè mi coinvolge troppo e rischio di diventare offensivo davvero

a proposito delle mie presunte bestemmie, ti riconosco il diritto di dirmi che bestemmio se tu:
-hai diviso tutti i tuoi averi con il tuo prossimo, sconosciuto
-hai alleviato, a costo della tua sofferenza le sofferenze altrui, parlo di sconosciuti
-in ogni momento della tua vita hai amato il tuo prossimo come te stessa e ne hai condiviso, sempre, gioie e dolori

se non hai fatto tutto questo tu non hai seguito il messaggio cristiano pertanto sei ancora più bestemmiatrice di me perchè fingi di amare dio difendendolo e non hai fatto ciò che lui vuole che tu faccia

e basta con queste ca.zzate sulle bestemmie, siamo tutti bestemmiatori, nessuno escluso

dio è un asintoto e ci fa comodo che lo sia
 
ti aspettavo.

Beh chiamala come ti pare il dare del ******* ad un santo.

Tu sei libero di credere o di non credere, ma non vedo perchè usare quel disprezzo verso chi crede.
Io non sono una bacchettona, e non sono nemmeno una buona cristiana (anche se due su tre lo faccio e l'ho fatto. Per il punto uno mi manca la materia prima).

Non vado quasi mai a messa e pecco continuamente.
Ma in Dio ci credo, anche se vorrei avere più fede.

Ma ti giuro, che se anche non credessi, difenderei chi lo fa contro l'arroganza di chi considera stupido chi lo fa.

Io credo che Dio non abbia nulla a che fare con le mostruosità di Pamplona... e la matematica.

Ciao Capitano.
Oh, senza rancore.
 
Scritto da capitano nemo

dio è un asintoto e ci fa comodo che lo sia

Da non credente. Come fare per spiegarti che per chi in Dio crede questo non è del tutto esatto ?
 
Scritto da Bonny
[...]Enig e Capitano, c'è violenza nella vostre parole.
[...]

Certo che c'e' violenza (parlo, ovviamente, per me, l'unico che conosco).

...sono polemico e violento... ...non e' piu' tempo di fare mischiamenti, e' il momento di prender le distanze... ...quando e' m.erda e' m.erda, non ha importanza la specificazione

Enig Mistico

P.S.: Io lascerei in pace il Padreterno. Ha un intero Creato da mandare avanti, non puo' certo seguire tutte queste cagate.
 
Scritto da Enig Mistico
Saremo spazzati via presto e non rimarra' nulla (cosa diceva Kayyam ?).

Enig Mistico

Molti di noi più non saranno ma il mondo sarà

Non rimarrà il nostro nome, né un segno,

Prima di ora non fummo e laccio di danno non portammo alla terra

Dopo, poiché più non saremo, sarà proprio lo stesso.
 
Jorge Luis Borges mi ha promesso l'altra notte di parlar personalmente col "persiano"
ma il cielo dei poeti è un po' affollato in questi tempi, forse avrò un posto da usciere o da scrivano.
dovrò lucidare i suoi specchi,
trascriver quartine a Kayyam...


si è trovato un bel po' di lavoro:)

Con bella fanciulla in riva a un ruscello, con vino e con rose
Finché mi è concesso farò bella vita e sarò in allegria.
Fintanto che fui, sono e sarò in questo mondo
Ho bevuto, bevo e berrò sempre del vino.
 
Scritto da Bonny
ti aspettavo.

Beh chiamala come ti pare il dare del ******* ad un santo.

Tu sei libero di credere o di non credere, ma non vedo perchè usare quel disprezzo verso chi crede.
Io non sono una bacchettona, e non sono nemmeno una buona cristiana (anche se due su tre lo faccio e l'ho fatto. Per il punto uno mi manca la materia prima).

Non vado quasi mai a messa e pecco continuamente.
Ma in Dio ci credo, anche se vorrei avere più fede.

Ma ti giuro, che se anche non credessi, difenderei chi lo fa contro l'arroganza di chi considera stupido chi lo fa.

Io credo che Dio non abbia nulla a che fare con le mostruosità di Pamplona... e la matematica.

Ciao Capitano.
Oh, senza rancore.

scusa se rispondo in ritardo ma ero fuori e non potevo connettermi

è ovvio che dare del ******* a un santo è dare del ******* a chi invoca il santo per giustificare certe voglie perverse, il santo non c'entra niente, come dio non c'entra niente

io non uso disprezzo per chi crede anche perchè penso che nel mio percorso spirituale ci sia un futuro fatto di fede (non saprei come chiamarla in modo diverso, per questo parlo semplicisticamente di fede, ma questa non è una critica alla fede o un'ironia, bensì una critica a me stesso)

ma uso disprezzo per chi usa la fede come una bandiera (non tu eh...)

il tuo modo di essere credente credo che riguardi solo te e nessun altro, cercavo solo di rimarcare che io non ho bestemmiato, perchè nel mio cuore non c'era desiderio di sputare sul divino, ma di sputare su certi uomini e certe donne (ben sapendo che se sputo posso essere travolto da sputi a mia volta)

non ho mai detto che dio abbia a che fare con pamplona, ho seri dubbi sulla tua altra affermazione e cioè che dio non c'entri con la matematica, io penso che dio c'entri molto con la matematica

per concludere le espressioni di ciascuno di noi nei riguardi della divinità sono personalissime e se io esprimo giudizi formalmente pesanti sul divino, solo il divino è in grado di giudicare se io bestemmio o no

mi hai disegnato come l'ateo della domenica che denigra i credenti, ma ti assicuro che sono stato equivocato

rimane però il fatto che davvero desidero la morte di certi soggetti e se questo è peccato lo pagherò di mio, come ho sempre fatto
 
Scritto da Dulcinea


[...] Ma lo è anche la presunzione di essere sempre nel giusto o, peggio ancora, sostituirsi a Dio. E questo irrita me, che Lo reputo l'unico che può decidere della vita di chiunque, anche di quella di stupide persone che corrono davanti ai tori. [...]

Si Giulia, ma difficile è l'interpretazione di questa voce…la storia è davanti a noi. Dio è spesso preso come pretesto per uccidere, fare violenza, prevaricare, emanare leggi contro i diritti civili e ognuno giustifica il proprio operato dicendo che lo fa in suo nome.

Ecco da laico, non credente, io credo che sia questa la bestemmia più grande.
Ciao:)
FR
 
Indietro