Ape come fare?

Ggiacomo

Nuovo Utente
Registrato
2/10/13
Messaggi
646
Punti reazioni
31
Cosa cambia qualora fosse sbagliato il calcolo? io rischio cose e lui no? O entrambi corriamo lo stesso rischio? o rischia solo il professionista ?
Fa tutta la differenza del mondo!

Un APE senza sopralluogo è contro legge; detto questo il grosso del rischio è in capo al professionista che rilascia un certificato falso, rimane un residuo di rischio del proprietario in quanto allega ad un contratto un documento (obbligatorio) annullabile/contestabile.
Per una compravendita e per un affitto di un appartamento da classe c in su mi rivolgerei senza dubbio ad un professionista. Per un appartamento da affittare in classe G, direi che il rischio possibile per il proprietario sia praticamente nullo.

Per quello che poi avevo concluso con: "Siamo proprio in Itaglia"
Come se fare un APE a Napoli fosse diverso che fare un APE a Torino o a Roma

Il costo è una "tassa regionale", quindi varia da Regione a Regione in base a quanto vogliono far cassa.
 

Napoli1986

Nuovo Utente
Registrato
5/7/19
Messaggi
2.467
Punti reazioni
103
come ho scritto io ci capisco poco.
Ti ribadisco pero' che me lo ha fatto gratis quindi non aveva interesse economico.
Ma è stato li circa 45-50 minuti a fare misurazioni di vario tipo.

Un APE senza sopralluogo è contro legge; detto questo il grosso del rischio è in capo al professionista che rilascia un certificato falso, rimane un residuo di rischio del proprietario in quanto allega ad un contratto un documento (obbligatorio) annullabile/contestabile.
Per una compravendita e per un affitto di un appartamento da classe c in su mi rivolgerei senza dubbio ad un professionista. Per un appartamento da affittare in classe G, direi che il rischio possibile per il proprietario sia praticamente nullo.



Il costo è una "tassa regionale", quindi varia da Regione a Regione in base a quanto vogliono far cassa.

Secondo me dipende anche se è un primo certificato oppure no.

Io mio appartamento che ho messo in affitto comprato nel 2014 aveva un ape del 2012 in classe F.
Dal 2014 ad oggi non è cambiato nulla, è solo scaduto l'APE.
Una volta che non è cambiato nulla perché mai dovrebbe scadere?
Dovrebbe essere un documento a vita, da aggiornare solo in seguito a interventi migliorativi.

Qualora cambiano le fasce, basta semplicemente aggiornare la fascia nuova sulla base del rilievo fatto x anni prima.

Lo ritengo comunque un inutile balzello, soprattutto per le case in classe F e G.
 

Pred_01

compro i sogni
Registrato
21/10/14
Messaggi
25.630
Punti reazioni
594
Secondo me dipende anche se è un primo certificato oppure no.

Io mio appartamento che ho messo in affitto comprato nel 2014 aveva un ape del 2012 in classe F.
Dal 2014 ad oggi non è cambiato nulla, è solo scaduto l'APE.
Una volta che non è cambiato nulla perché mai dovrebbe scadere?
Dovrebbe essere un documento a vita, da aggiornare solo in seguito a interventi migliorativi.

Qualora cambiano le fasce, basta semplicemente aggiornare la fascia nuova sulla base del rilievo fatto x anni prima.

Lo ritengo comunque un inutile balzello, soprattutto per le case in classe F e G.

L'APE precedente, con che durata ti è stata fatta?
Chiedo perché a me risulta che se l'APE è da allegare (o comunque avere pronta), per un contratto di locazione, dovrebbe avere durata di 10 anni (prego aggiornarmi se tale disposizione è cambiata o se sbagliata), dovendo alla fine del prossimo anno rifare un nuovo contratto di locazione, avrò nuovamente necessità di rifare l'APE, perché quello in precedenza fatto, il tecnico che lo fece, mise una durata di UN ANNO (che è quella che si mette quando l'immobile è oggetto di vendita e non di locazione.
 

yumatu

Nuovo Utente
Registrato
8/6/14
Messaggi
1.245
Punti reazioni
53
non saprei onestamente. io ho comprato, venduto e affitato, e l'APE era solo un documento inutile da allegare, mai l'ho visionato e mai mi è stato chiesto di visionarlo (nonostante fosse sempre presente).

Quelle che citi sono tutte informazioni che non mi hanno richiesto (forse hanno recuperato dai dati dell'immobile), in ogni caso mal che vada fatti mettere una classe inferiore. Al netto delle case in classe A+++ sono tutte menate inutili della burocrazia italiana.
Ma nel caso si perda c'è modo di recuperarlo tramite il comune?
 

Napoli1986

Nuovo Utente
Registrato
5/7/19
Messaggi
2.467
Punti reazioni
103
L'APE precedente, con che durata ti è stata fatta?
Chiedo perché a me risulta che se l'APE è da allegare (o comunque avere pronta), per un contratto di locazione, dovrebbe avere durata di 10 anni (prego aggiornarmi se tale disposizione è cambiata o se sbagliata), dovendo alla fine del prossimo anno rifare un nuovo contratto di locazione, avrò nuovamente necessità di rifare l'APE, perché quello in precedenza fatto, il tecnico che lo fece, mise una durata di UN ANNO (che è quella che si mette quando l'immobile è oggetto di vendita e non di locazione.

Teoricamente dura 10 anni
 

lambda

GRAZIE FOL
Registrato
23/6/07
Messaggi
5.161
Punti reazioni
166
Io ho fatto 2 ape via web, classe F e G, ma alla luce di un'eventuale truffa non lo rifarei.
La cosa che mi ha fatto pensare è che oltre al file pdf inviano un file pdf.p7m
quando ho chiesto spiegazioni mi è stato riferito che è presente la firma digitale. Mi chiedo allora il pdf che ho stampato, non ha valore?
Inoltre in un contenzioso come potrei utilizzare questo particolare pdf? Ho cercato di aprirlo, ho dovuto scaricare un'applicazione, ma al momento dell'apertura mi pare che voglia solo farmi mettere una firma digitale. Praticamente non capisco eventualmente come utilizzarlo. Chi l'ha fatto online che ne ha fatto di questo pdf.p7m?
 

Napoli1986

Nuovo Utente
Registrato
5/7/19
Messaggi
2.467
Punti reazioni
103
Io ho fatto 2 ape via web, classe F e G, ma alla luce di un'eventuale truffa non lo rifarei.
La cosa che mi ha fatto pensare è che oltre al file pdf inviano un file pdf.p7m
quando ho chiesto spiegazioni mi è stato riferito che è presente la firma digitale. Mi chiedo allora il pdf che ho stampato, non ha valore?
Inoltre in un contenzioso come potrei utilizzare questo particolare pdf? Ho cercato di aprirlo, ho dovuto scaricare un'applicazione, ma al momento dell'apertura mi pare che voglia solo farmi mettere una firma digitale. Praticamente non capisco eventualmente come utilizzarlo. Chi l'ha fatto online che ne ha fatto di questo pdf.p7m?

È un file firmato digitalmente, non devi farci niente, ma solo verificare che la firma è valida.

https://vol.postecert.poste.it/verificatore/it
 

lambda

GRAZIE FOL
Registrato
23/6/07
Messaggi
5.161
Punti reazioni
166

raiser

Nuovo Utente
Registrato
5/2/08
Messaggi
55
Punti reazioni
2
Grazie Napoli(W Il Napoli siamo corregionali)

Ok ho verificato la firma è valida. Ma non capisco questo file devo conservarlo gelosamente per una eventuale contenzioso (non credo ci sarà mai) o serve solo a me per capire che la firma digitale è valida?
Il file p7m è un formato di file firmato digitalmente, che certifica che il contenuto è stato sottoscritto dal firmatario che risulta verificando il file stesso tramite appositi programmi o siti online, come ad esempio quello delle poste indicato qualche post precedente.
 

Sergio_50

Nuovo Utente
Registrato
8/7/08
Messaggi
489
Punti reazioni
23
In caso di contenzioso sia per compravendita che per affitto ad un professionista termotecnico
bastano 5 minuti per capire se l'APE è stato fatto inserendo dati random.
Le conseguenze possono essere che l'atto sia dichiarato nullo (affitto/compravendita/abitabilità/detrazione fiscale).
L'APE è un indice del consumo energetico ( estate ed inverno ) e più è preciso più tempo serve a produrlo.
Chi produce un APE a 50-100 euro inserisce dati random.
 
Ultima modifica:

Napoli1986

Nuovo Utente
Registrato
5/7/19
Messaggi
2.467
Punti reazioni
103
In caso di contenzioso sia per compravendita che per affitto ad un professionista termotecnico
bastano 5 minuti per capire se l'APE è stato fatto inserendo dati random.
Le conseguenze possono essere che l'atto sia dichiarato nullo (affitto/compravendita/abitabilità/detrazione fiscale).
L'APE è un indice del consumo energetico ( estate ed inverno ) e più è preciso più tempo serve a produrlo.
Chi produce un APE a 50-100 euro inserisce dati random.
Quante compravendite e/o atti sono stati annullati in Italia per via di un APE on line?

Quanti professionisti sono stati denunciati penalmente?

Considerando che io ad esempio ho appena fatto un ape per un affitto annuale di un classe F, quanto avrei dovuto pagare un professionista per certificafe che il mio appartamento è in classe F? 300 euro? 500?

Quanto un affitto mensile?
A quel punto la brucio la casa, risparmio...
 

Sergio_50

Nuovo Utente
Registrato
8/7/08
Messaggi
489
Punti reazioni
23
Commentare un post e ricevere 6 ? forse è meglio non commentare.
Comunque un consiglio per chi ha fatto l'APE on line lo do lo stesso:
verificare sul sito della Regione se è stato registrato.
La sola firma digitale sul .pdf.p7m non significa che chi firma sia un professionista abilitato
a produrre l'APE e sia abilitato a registrare l'APE in quella Regione.
 

lambda

GRAZIE FOL
Registrato
23/6/07
Messaggi
5.161
Punti reazioni
166
Commentare un post e ricevere 6 ? forse è meglio non commentare.
Comunque un consiglio per chi ha fatto l'APE on line lo do lo stesso:
verificare sul sito della Regione se è stato registrato.
La sola firma digitale sul .pdf.p7m non significa che chi firma sia un professionista abilitato
a produrre l'APE e sia abilitato a registrare l'APE in quella Regione.

Non riesco a trovare dove controllare, regione Campania. Mi sapresti indicare un link?
 

Sergio_50

Nuovo Utente
Registrato
8/7/08
Messaggi
489
Punti reazioni
23
Non riesco a trovare dove controllare, regione Campania. Mi sapresti indicare un link?

La Campania e la Basilicata sono delle Regioni che ancora devono organizzarsi con il catasto energetico.
https://siape.enea.it/

Per la Campania
http://sid.sviluppocampania.it/WebAccesso/Login.aspx

Prova a mandare una Pec a dg02.ape@pec.regione.campania.it
o chiamare il numero indicato 08123016660
Obbligatorio comunque per la registrazione dell'APE allegare il libretto d'impianto da parte del tecnico abilitato.

Saluti
 

GiorgioR

Nuovo Utente
Registrato
5/11/16
Messaggi
551
Punti reazioni
22
Suggerisco apefacile.

.It oppure.net? Ringrazio in anticipo. Con il primo (.It) viene 113 euro, con il secondo (.net) è 39 euro + Spese Registrazione Regionale – *Lombardia + €16.39
Immagino intendi .net?
 

GiorgioR

Nuovo Utente
Registrato
5/11/16
Messaggi
551
Punti reazioni
22
Una domanda gentilmente: ho visto che la validità in caso di vendita è di soltanto un anno. Nel caso in cui non si conclude la vendita entro un anno? bisogna riffare l'Ape? Mi sembra assurdo..... Che succede se si produce Ape per locazione (quindi valido 10 anni) e poi si utilizza per la vendita?
 

Gutierrez

Nuovo Utente
Registrato
2/3/20
Messaggi
505
Punti reazioni
46
Io ho preferito vendere un immo. e ho fatto fare l'Ape da un geometra abilitato, per la sua tariffa, mi pare sui 150€, giusto per non aver sorprese.
E' un pezzo di carta a cui non dò fiducia però alla vendita il notaio non ha neanche guardato la mia copia Ape, ma mi ha detto che l'aveva scaricata, quindi come detto da un altro utente verificare che sia un 'pezzo di carta' con tutti i crismi.
Per la durata dell'Ape avevo detto genericamente al geom. che era per affittare o vendere, della durata sapevo dei 10 anni.
 

GiorgioR

Nuovo Utente
Registrato
5/11/16
Messaggi
551
Punti reazioni
22
Una domanda gentilmente: ho visto che la validità in caso di vendita è di soltanto un anno. Nel caso in cui non si conclude la vendita entro un anno? bisogna rifare l'Ape? Mi sembra assurdo..... Che succede se si produce Ape per locazione (quindi valido 10 anni) e poi si utilizza per la vendita?

nessuno?