Aperta Inchiesta Su Titoli Lazio a Milano

Licatese

senza provincia
Registrato
11/12/00
Messaggi
16.607
Punti reazioni
524
+++Calcio: Aperta Inchiesta Su Titoli Lazio a Milano+++

(ANSA) - MILANO, 30 MAG - Un'inchiesta per aggiotaggio su titoli Lazio è stata aperta dalla Procura di Milano che ha disposto l'acquisizione di atti in svariate società e banche a Roma. L'inchiesta, affidata al pm Laura Pedio, ha causato l'acquisizione di atti nella sede di Lazio, Capitalia, Unicredit e svariate società, due delle quali riconducibili al gruppo Lotito. (ANSA).
 
Licatese ha scritto:
+++Calcio: Aperta Inchiesta Su Titoli Lazio a Milano+++

(ANSA) - MILANO, 30 MAG - Un'inchiesta per aggiotaggio su titoli Lazio è stata aperta dalla Procura di Milano che ha disposto l'acquisizione di atti in svariate società e banche a Roma. L'inchiesta, affidata al pm Laura Pedio, ha causato l'acquisizione di atti nella sede di Lazio, Capitalia, Unicredit e svariate società, due delle quali riconducibili al gruppo Lotito. (ANSA).
:rolleyes:
 
Mi sa che in Consob si sono accorti del patto tra Lotito e Mezzaroma.
E ora che succederà???
E se Lotito dovesse lanciare una OPA??
 
Quelli Della Consob Lazio A Parte:::::
1- O Dormono Invece Di Vigilare...e Allora Dovrebbero Mandarli A Pulire I Fossi..a Calci..in **** :d
2-sono Corrotti...quindi Come Sopra...con Aggiunta Di 3 Calci Sulle Palle :d
 
nyse65bull ha scritto:
Quelli Della Consob Lazio A Parte:::::
1- O Dormono Invece Di Vigilare...e Allora Dovrebbero Mandarli A Pulire I Fossi..a Calci..in **** :d
2-sono Corrotti...quindi Come Sopra...con Aggiunta Di 3 Calci Sulle Palle :d


Parole sante.

E comunque Lotito non ha nessunissima scelta, deve fare un'opa.
O vendere.
Faccia lui.
così non può continuare.

A prescindere che se va in serie B fallisce. Cavoli suoi.
 
Ma possibile, dico io..
Ci voleva tutto sto casino per far capire finalmente a quelli della consob che lotito e mezzaroma hanno un patto di sindacato e che non si può fare assolutamente....come se non lo sapessero che sono cognati.
 
...lotito vattene!.....in galera!
 
...e' Opa.....

Fanofadiga ha scritto:
Ma possibile, dico io..
Ci voleva tutto sto casino per far capire finalmente a quelli della consob che lotito e mezzaroma hanno un patto di sindacato e che non si può fare assolutamente....come se non lo sapessero che sono cognati.

Non ci vorrà molto per accertare l'esistenza di un patto che conoscevano tutti tranne la CONSOB....ma visto che ormai è partita l'inchiesta LOLITO non ha più scelta deve lanciare una OPA....

OK!

Prezzo minimo 0,70

inoltre nel corso dell'indagine potrebbe emergere qualche acquisto fatto a prezzi più alti di 1 euro pagato da Mezzaroma quindi il prezzo dell' OPA potrebbe essere molto più alto...
 
prometeo1976 ha scritto:
Non ci vorrà molto per accertare l'esistenza di un patto che conoscevano tutti tranne la CONSOB....ma visto che ormai è partita l'inchiesta LOLITO non ha più scelta deve lanciare una OPA....

OK!

Prezzo minimo 0,70

inoltre nel corso dell'indagine potrebbe emergere qualche acquisto fatto a prezzi più alti di 1 euro pagato da Mezzaroma quindi il prezzo dell' OPA potrebbe essere molto più alto...

non diciamo cose false che potrebbero fare danni !!
possono tranquillament sterilizzare i diritti di voto oltre il 30% E POI CEDERE !
 
inoltre il fatto che il titolo non segna un balzo oggi dopo una notizia così importante significa che qualcuno ha l'interesse a tenere le quotazioni del titolo più basse possibili....

infatti il prezzo dell'eventuale OPA verrà calcolato facendo la media aritmetica del prezzo del titolo negli ultimi 12 mesi e il max prezzo pagato dal patto....

Quindi se oggi non sale di botto è perchè così facendo abbassano il prezzo dell'eventuale OPA...

E se qualcuno ha mai visto come operano su questo titolo sa benissimo che calciopoli a parte in alcune giornate vendite ad oc per controvalori irrisori hanno fatto perdere la titolo anche il 5%....se volete andare a controllare basta vedere cosa è successo il 25/04 quando sono bastati solo 7 mila euro.....
 
Anche io penso all'eventualità dell'opa come a una cosa inevitabile da tempo.

Vorrei però aggiungere tre cose che potrebbero ostacolare questa eventualità, allontanarla, o addirittura farla venire meno

1) se finisce in B è fallita

2) lui continua a sostenere sia di non capirci niente, sia di non avere nessuno a muovere e a controllare il titolo. E io sono portato a crederci.

3) in questo momento penso ci siano cose un pochino più gravi per il tizio da affrontare. Senz'altro più urgenti. Come questo accerchiamento a cui è sottoposto.

Per cui non sono di sicuro ottimista ad oltranza
 
Lotito è troppo furbo... la consob come al solito arriva sempre tardi.
 
Bufera sulla Lazio. Il presidente della Lazio Claudio Lotito è al centro di due inchieste delle Procure di Roma e Milano. Nell'indagine per aggiotaggio sul titolo della Lazio Spa, condotta nel capoluogo lombardo dal pm Laura Pedio, risulta infatti indagato insieme al costruttore Roberto Mezzaroma. L'inchiesta condotta a Milano nasce da un esposto presentato da un gruppo di piccoli azionisti alla Consob dopo che nella primavera del 2005 si era registrato l'acquisto, da parte del costruttore Roberto Mezzaroma, di un pacchetto pari al 14% delle azioni Lazio. L'indagine condotta a Milano ipotizza il reato di aggiotaggio manipolativo a carico sia di Claudio Lotito che di Roberto Mezzaroma.Oggi Lotito verrà sentito dai Pm di Napoli. Il presidente biancocelste porterà con sè un dossier in cui dimistrerà tutti i torti arbitrali subiti dalla Lazio nel campionato 2004/05.

Ispezione della Finanza. Nell'ambito di questa inchiesta i militari della Guardia di Finanza di Milano si sono presentati martedì per acquisire una serie di documenti, presso la sede della Lazio Spa, lo studio Scibetta, la Promed Srl e la Lazio Events Srl. I finanzieri del Nucleo provinciale, della Polizia giudiziaria di Milano e del nucleo valutario del capoluogo lombardo, si sono presentati poi, per altre acquisizioni, presso la sede di Capitalia e di Unicredito, e presso le società del gruppo Lotito, Linda Srl e Bona Dea Srl.

Le ipotesi di reato. Lotito e Mezzaroma risultano poi iscritti nel registro degli indagati anche nell'ambito dell'inchiesta sull'assetto societario della Lazio affidata al pm romano Stefano Rocco Fava. La Procura di Roma ha aperto un fascicolo ipotizzando il reato di ostacolo all'attività degli organi di vigilanza disponendo anche perquisizioni per il presidente della Società calcistica Lotito ed il costruttore Mezzaroma nonché della società Lazio Events che è azionista della Lazio stessa.

Al centro dell'indagine affidata al pubblico ministero Fava c'è il rapporto inviato alla Procura della Repubblica di Roma dalla Consob per segnalare un ingresso non chiaro nell'assetto societario della Lazio di Roberto Mezzaroma come socio di minoranza. Secondo quanto si è appreso, Roberto Mezzaroma avrebbe simulato la cessione a Lotito della quota di un residence investendo poi le somme ricavate nell'acquisto di azioni della società biancoazzurra. In sostanza, tra i due sarebbe intervenuto un patto di concerto, un accordo che presenta aspetti non proprio limpidi secondo l'ipotesi accusatoria fatta dal magistrato.
 
perche' non riesco ad accedere ai due tread piu' recenti sulla lazio ????? :confused: :confused: :confused:
 
se posso essere di aiuto a tutti i tifosi o azionisti della S.S.Lazio
domenica sera a REPORT su RAI3 non sò di preciso l'ora, che la storia di Lotito delle sue aziende e del perchè a comprato la S.S. Lazio..... dalle anticipazioni mi sembra molto interessante da non perdere OK!
 
Beca ha scritto:
se posso essere di aiuto a tutti i tifosi o azionisti della S.S.Lazio
domenica sera a REPORT su RAI3 non sò di preciso l'ora, che la storia di Lotito delle sue aziende e del perchè a comprato la S.S. Lazio..... dalle anticipazioni mi sembra molto interessante da non perdere OK!
Ho seguito la trasmissione ma affrontava temi legati al precariato nell'ambito dei servizi ospedalieri.

Su Lotito hanno in pratica riproposto lo spot che nei giorni precedenti anticipava la tramissione facendola però sembrare dedicata a temi più vicini alla società calcistica.

Da report del 12 novembre 2006:

I servizi di pulizia qui al Sant’Andrea se li spartisce un raggruppamento temporaneo d’impresa composto da due srl, 60% Linda e 40% Snam Lazio. Formalmente distinte ma in realtà una specchio dell’altra. Proprietari di entrambe sono Immobiliare 03 e Claudio Lotito, l’oggetto sociale… una fotocopia e i 5 del collegio dei sindaci gli stessi.Lotito è il re delle pulizie a Roma, 8 Asl su 8 e 28 tra Ospedali e Policlinici. Potere consolidato sotto la Giunta laziale di centrodestra guidata da Storace, che, si dice, abbia anche spinto Lotito a comprarsi due anni fa la Lazio, e si sa, le squadre di calcio e i calciatori costano un mucchio di quattrini!
 
Indietro