Arriveremo a 2 (A)?

  • Rolex GMT “Batman” e tanti altri premi in palio nel Trading Game gratuito di Societe Generale

    “SG Trading Masters 2023”, inizia la seconda fase del concorso a premi promosso da Societe Generale per farti vivere un’esperienza di trading e mettere alla prova le tue abilità con un capitale virtuale. Numerosi i premi in palio e il vincitore della graduatoria individuale potrà vincere un orologio Rolex GMT acciaio “Batman”. Montepremi pari a 58.101,86€
    Per continuare a leggere visita il link

Arrivano anche le promozioni:

A2A: guidance di EBITDA 2023 migliorata. Equita conferma BUY​


66c29d0848b43b3b17fe893ca932520b

di Alessandra Caparello
17 Marzo 2023 10:23
La guidance di EBITDA 2023 di A2A è migliorata a 1,6-1,64 miliardi come afferma Equita Sim, “nonostante la situazione incerta sulla produzione idroelettrica a causa della siccità grazie ad un maggiore contributo atteso nell’area energy sale”. “La società, continua la Sim milanese, è inoltre fiduciosa che il cap sull’idroelettrico di 60 €/mwh non verrà confermato oltre giugno 2023”.
Gli analisti inoltre confermano il BUY perché “la società ha dimostrato la capacità di massimizzare il risultato ed una importante capacità di controllo del Working Capital in uno scenario energetico molto complicato come nel 2022. Il miglioramento del DPS di 0.05 cents è una indicazione di confidenza sullo stato di salute finanziaria del gruppo”. “Il target di EBITDA 2023 è stato migliorato a 1.6-1.64 miliardi, conferma il potenziale di a2a nell’attuale scenario di alti prezzi energetici”. A Piazza Affari il titolo al momento segna +1,64% a 1,40 euro.
 
E' il titolo migliore del portafoglio: viaggia sulla parità :eek: :D
 
Grazie la ripropongo, ma è strano che un thread esaurito accetti ancora degli interventi. Boh!

A2A: Mazzoncini (ad), efficienza sta facendo presa grazie a cittadini e imprese (Rep)​

MILANO (MF-DJ)--Il terribile 2022, oltre a riavviare le centrali a carbone e a olio, ha anche aumentato l'attitudine a cercare le fonti rinnovabili, che garantiscono anche piu' autonomia perche' a "chilometro zero". L'Italia ha installato tre volte la capacita' di generazione da sole, vento, acqua e biogas rispetto al 2021, e nel 2023 il multiplo salira' ancora. Per questo l'ad del gruppo A2A, Renato Mazzoncini, guarda con fiducia al futuro, dell'Italia e del gruppo, leader nei settori energia, acqua e ambiente. "Quando lo scorso settembre presentammo il rapporto sulle potenzialita' di crescita dell'autonomia energetica dell'Italia sfruttando le proprie 'materie prime' acqua, vento, sole, rifiuti, l'umore generale era un po' deprimente tra prezzi del gas altissimi, incertezze sulle forniture e il riavvio delle centrali a olio e carbone. Ma dopo sei mesi i numeri dicono che l'autonomia sta facendo presa, grazie a comportamenti piu' efficienti e a maggiori investimenti di cittadini e aziende", ha detto in un'intervista a Repubblica. Sul risparmio energetico dell'Italia nel 2022, Mazzoncini ha dichiarato che "aspettiamo i dati definitivi: ma se guardiamo a una citta' come Milano, dove monitoriamo tutti i consumi di elettricita' e gas tramite le reti che gestiamo, credo che le misure del governo, le iniziative del Comune e le buone pratiche volontarie di cittadini e aziende, inclusa A2A, porteranno a riduzioni importanti, ampiamente in doppia cifra, e non solo per la stagionetermica evidentemente mite. E Milano, che vale il 2,5% dei consumi nazionali, e' un campione statisticamente piu' che attendibile". Per quel che riguarda le previsioni sulla generazione da rinnovabili nel 2023 l'ad ha detto che "quanto accaduto in questi mesi conferma i nostri auspici: lavorando sull'efficienza energetica e sfruttando meglio acqua, vento, sole e rifiuti l'Italia puo' ridurre fortemente il deficit di autonomia energetica, dov'e' quintultima in Europa. Gli operatori, noi ma anche altri, hanno aumentato gli investimenti sulle rinnovabili, e gli italiani le richiedono. Nel 2022 il biometano e' cresciuto in modo finalmente significativo, l'installato solare e' aumentato del +165% e quello eolico quasi del 50%: sommando tutto si ha una capacita' oltre i 3 Gw in Italia, quasi il triplo del 2021 e degli anni recenti. Credo che nel 2023, guardando i piani industriali e gli iter autorizzativi, si possano avvicinare i 5 Gw". "I cittadini che mettono il pannello sul tetto e' chiaro che si fanno i conti: ma non sempre questo giustifica l'avvio di un cantiere, pur con gli incentivi del governo come il Superbonus e lo sconto del 50% in fattura per le famiglie, e con le semplificazioni burocratiche introdotte. Qui, in parallelo, subentra il tema della consapevolezza che la crescita dell'autonomia energetica rende il Paese piu' robusto e competitivo a lungo termine", ha dichiarato. cos (fine) MF-DJ NEWS

20/03/2023 09:14
 
Mi ero perso la chiusura di ieri....
 
Ma la vogliamo fare salire o no??!?
1,8 per maggio non sarebbe male
 
Sto soffiando... :D
 

Allegati

  • Screenshot 2023-03-23 alle 16.42.54.png
    Screenshot 2023-03-23 alle 16.42.54.png
    759,3 KB · Visite: 6

A2A: Milano apre valzer manager, in lista idonei per Cda ricandidati solo vertici​

MILANO (MF-DJ)--Con la deposizione della Lista Idonei resa pubblica dal Comune di Milano e di Brescia per il consiglio di amministrazione di A2A si e' aperto il valzer dei manager per la Multiutility. L'ultima parola spettera' al sindaco Beppe Sala e poi, il prossimo 28 aprile, saranno presentate le candidature all'assemblea dei soci di A2A. Secondo la logica dell'alternanza, quest'anno tocchera' a Palazzo Marino - che detiene congiuntamente con il Comune di Brescia il 50% della Multiutility - la scelta dell'amministratore delegato di A2A, mentre la carica del presidente spettera' alla Leonessa. Nell'aprile 2020, l'ex numero uno di Fs, Renato Mazzoncini, fu fortemente voluto da Emilio Del Bono, ancora sindaco di Brescia - citta' natale di Mazzoncini - mentre Patuano venne caldeggiato da Milano. Alzato il velo sulle candidature, tra i 24 curriculum, le conferme riguardano solo i vertici. Le poltrone dovrebbero essere le stesse per Marco Patuano, attuale presidente della Multiutility, Renato Mazzoncini, amministratore delegato, e per il vice presidente Giovanni Comboni. Nella lista del nuovo managment della Multiutilty che sara' vagliato dal sindaco di Milano spiccano Roberto Tasca, ex assessore dal Bilancio del Comune di Milano durante il primo mandato di Sala, ed Elisabetta Strada, che ha appena terminato la legislatura in Regione Lombardia. Dubbi per la riconferma della carica riguardano solo Patuano. A meta' febbraio, come riporta Milano Finanza, nel totonomine sulle grandi partecipare pubbliche si era registrata una new entry, quella dell'ex di Telecom e di Edizione. Il suo nome sarebbe stato associato a Terna, nel caso in cui Stefano Donnarumma venga designato dal Tesoro alla guida di Enel. Il governo ha comunque tempo per ragionarci fino al 13 aprile: 15 giorni prima dell'assemblea di A2A. ann anna.dirocco@mfdowjones.it (fine) MF-DJ NEWS

29/03/2023 14:34
 
Bella rincorsa dai minimi.Anche Iren non scherza.
 
Buonasera a tutti, tra le altre cose stavo vedendo che A2A appare come quarto componente in percentuale nel S&P® Global Dividend Aristocrats
GLDV | ZPRG : SPDR® S&P® Global Dividend Aristocrats UCITS ETF (Dist)

Principali posizioni del fondo al 30 mar 2023​

Nome titoloPeso
Adecco Group AG1,96%
Verizon Communications Inc.1,93%
Lenovo Group Limited1,93%
A2A S.p.A.1,92%
Paramount Global Class B1,84%
Intel Corporation1,83%
LTC Properties Inc.1,81%
Kennedy-Wilson Holdings Inc.1,80%
Seagate Technology Holdings PLC1,76%
LyondellBasell Industries NV1,74%
 
Tutto potrebbe concorrere a spingere A2a.
Certo che 1.8 mi sembra cosi' lontano; significa un +25% alle quotazioni attuali.
Sarei felice anche per un 1.6 basso.
:sperem:
 

A2A, COMUNE DI MILANO INDICA COMPONENTI CDA E COLLEGIO SINDACALE​

News Image

(Teleborsa) - Il Comune di Milano ha indicato, in vista della prossima assemblea, i componenti del Consiglio di Amministrazione di A2A: Giovanni Comboni (vicepresidente), Renato Mazzoncini (Amministratore delegato), Maria Elisa D'Amico, Roberto Tasca, Elisabetta Pistis, Mario Gualtiero Francesco Motta e Simona Perissinotto.

Sono stati poi indicati quali componenti del Collegio sindacale: Maurizio Dallocchio (sindaco effettivo) e Patrizia Lucia Maria Riva (sindaco supplente).

(TELEBORSA) 31-03-2023 20:11
 
Ci vorrebbe un bel up
 
Caro Gaio, anche di più. Senza un bel 40% non potremmo dirci soddisfatti (parlo del sottoscritto e della Renna..). I titoli degli ultimi 2 thread parlano chiaro. :eek: :D
 
@Superspazzola
grazie per le news che metti constantemente per tante azioni

Ma voi davvero pensate che possa arrivare a 2.000 !!!!:5eek:
Negli ultimi 5 anni il massimo e' stato 1.98 alto di agosto 2021, e poi un altro picco a 1.68 di maggio 2022.
Gia arrivare a 1.6 sarebbe tanta roba, per me un bel guadagno. Mi sono fissato come tp di uscita 1.55.

Anche gli altri titoli del comparto non mi sembra se la passino bene; vedi Iren e Hera.
 
Caro Gaio, anche di più. Senza un bel 40% non potremmo dirci soddisfatti (parlo del sottoscritto e della Renna..). I titoli degli ultimi 2 thread parlano chiaro. :eek: :D
2 è il minimo sindacale...intanto andiamo avanti a dividendi e incrementiamo sotto il pmc di 1,25...
 
Indietro