ASPETTI STRATEGICO-MILITARI cap.17 [LINK, DOCUMENTI, OPINIONI]

  • Creatore Discussione ccc
  • Data di inizio
La Spagna fornisce aiuti militari all'Ucraina per 1,1 miliardi di euro
España suministrará armas a Ucrania por más de 1.100 millones, una ayuda militar sin precedentes
1716795194310.png
 
---> e sono tre...

:no:

Il radar OTH 29B6 Container non fa parte del sistema di difesa strategico.

Se ti riferisci al 29B6 Container colpito a Kovilkino non è tra i radar OTH appartenenti alle Forze Aerospaziali perché parte del sistema di difesa strategico (link al post #537), quindi non ha relazione con la dottrina nucleare russa e il punto 19c.

Peraltro, il presunto attacco al Voronezh-M installato a Orsk è tutt'altro che confermato.

Geograficamente parlando è abbastanza improbabile.

Notizia probabilmente largamente esagerata dai canali russi (forse sulla scia del radar OTH di Armavir).

Pare sia stato trovato un drone, non identificato, a qualche km. dal sito del radar OTH di Orsk e, data la distanza dalle prime linee ucraine (circa 1500 km.) e la posizione del sito, ci sono anche forti dubbi che un drone possa essere partito da lì, aver sorvolato il Kazakhstan ed essere arrivato fino al sito radar di Orsk.

Vedi l'allegato 3019177
 
E chi sta portando avanti questi attacchi che scopo ha? Far credere ai russi che e' imminente un attacco nucleare sul loro suolo?
---> penso più ad un complotto tipicamente slavo per mettere in cattiva luce gli attuali comandanti della difesa strategica russa, forse continuando l'epurazione dei vertici militari pro-shoigu...certo creare buchi nella scoperta radar russa e -per estensione- dei suoi alleati come siria ed iran può solo far piacere ad israeliani ed americani...
 
---> penso più ad un complotto tipicamente slavo per mettere in cattiva luce gli attuali comandanti della difesa strategica russa, forse continuando l'epurazione dei vertici militari pro-shoigu...certo creare buchi nella scoperta radar russa e -per estensione- dei suoi alleati come siria ed iran può solo far piacere ad israeliani ed americani...
Fosse una guerra interna, comunque, con una mossa del genere rischi parecchio. Il gran capo non penso che la prenda tanto bene. Li ci mettono 5 minuti a fucilarti o mandarti in qualche "campo di lavoro":
 
Notizia probabilmente largamente esagerata dai canali russi (forse sulla scia del radar OTH di Armavir).

Pare sia stato trovato un drone, non identificato, a qualche km. dal sito del radar OTH di Orsk e, data la distanza dalle prime linee ucraine (circa 1500 km.) e la posizione del sito, ci sono anche forti dubbi che un drone possa essere partito da lì, aver sorvolato il Kazakhstan ed essere arrivato fino al sito radar di Orsk.

Vedi l'allegato 3019177

Stanno circolando foto del sito radar di Orsk in cui si vedono macchie scure che molti hanno interpretato come "prove dell'attacco" da parte di droni del radar OTH Voronezh-M.

In realtà le immagini storiche di GE Pro suggeriscono che i segni neri siano solo il tarmac bagnato in alcuni punti.

Il confronto tra due immagini da satellite Planet, ad alta risoluzione, scattate alle 5.03 e alle 6.15 UTC (immagini), mostrano che quei "segni" all'intersezione si stanno asciugando (gif animata nel link).

www.x.com/kromark/status/1795045009529471337

IMG_20240527_131037.jpg


IMG_20240527_131116.jpg
 
Ultima modifica:
Comunque, volendo tornare sull'argomento "efficacia nel colpire i radar OTH", dobbiamo tener presente che i radar in questione sono fissi e guardano verso sud ovest, gli attacchi che provengono da altre direzioni non possono essere fisicamente rilevati. La copertura dovrebbe essere grossomodo questa:
GOWNs0hW8AAObZv

In rete si afferma che ad una distanza di 500km non vedono nulla ad un altitudine inferiore ai 20km (presumo che possa essere corretto)
 
Comunque, volendo tornare sull'argomento "efficacia nel colpire i radar OTH", dobbiamo tener presente che i radar in questione sono fissi e guardano verso sud ovest, gli attacchi che provengono da altre direzioni non possono essere fisicamente rilevati. La copertura dovrebbe essere grossomodo questa:
GOWNs0hW8AAObZv

In rete si afferma che ad una distanza di 500km non vedono nulla ad un altitudine inferiore ai 20km (presumo che possa essere corretto)

Quella che mostri è la copertura del radar OTH di Armavir, che ha due Voronezh-DM, uno che "guarda" a SE (quello colpito) e uno a SW, nel post citato sotto la copertura complessiva.

Il radar OTH colpito dovrebbe essere quello di Armavir (44.9251758, 40.9839486).

Ho controllato ed è uno dei radar di early-warning contro minacce balistiche e, per questo, è inserito nelle Forze Aerospaziali e risulta parte del sistema di difesa strategico anti-missile (copertura nella seconda
immagine).

Early warning - Russian strategic nuclear forces

La cosa potrebbe non passare inosservata perché è una delle strutture che potrebbero rientrare al punto 19c della dottrina nucleare russa.

Vedi l'allegato 3018698

Vedi l'allegato 3018699

I 20 km. sono effettivamente la minima altitudine di "vista" e, soprattutto, essendo radar di early-warning specializzati per ICBM e IRBM, generalmente sono configurati per "vedere" sopra i 150 km.

Status of the Russian early-warning radar network - Blog - Russian strategic nuclear forces

GOc-sv2WIAEOOpc(2).png
 
usa dei motori elettrici per ruotare la torretta? A me una roba del genere usando i motori brushless è capitata...
(però dovevo ruotare una massa di qualche decina di kili, non di dieci tonnellate :D )

:D

Nell'articolo si fanno alcune ipotesi, tra le più convincenti queste due:

"A second explanation, put forward by a now-deleted Reddit contributor, is that the problem is related to the fire control system. Like other modern tanks, the T-90M’s gun has automated aiming which rotates the turret to keep the gun locked on to a designated target. The theory says that damage to the optics sends a false signal to the fire control system, causing the turret to spin uncontrollably."

"A third, similar explanation relates to the tank’s defensive suite. As with some other advanced tanks, the T-90M has a laser warning receiver, adapted from earlier Shtora system. This gives an alarm when the tank is illuminated by a laser, for example the targeting laser that guides a Hellfire missile. In addition to the warning, the system automatically slews the turret around so the gun is facing the threat, and fires off special flares to confuse laser guidance. Again, the sensors are external, so any damage might cause a false signal leading to turret rotation."


D'altronde i sistemi automatici sono comodi ed efficaci finché i segnali che li comandano non arrivano "a capocchia".
 
:D

Nell'articolo si fanno alcune ipotesi, tra le più convincenti queste due:

"A second explanation, put forward by a now-deleted Reddit contributor, is that the problem is related to the fire control system. Like other modern tanks, the T-90M’s gun has automated aiming which rotates the turret to keep the gun locked on to a designated target. The theory says that damage to the optics sends a false signal to the fire control system, causing the turret to spin uncontrollably."

"A third, similar explanation relates to the tank’s defensive suite. As with some other advanced tanks, the T-90M has a laser warning receiver, adapted from earlier Shtora system. This gives an alarm when the tank is illuminated by a laser, for example the targeting laser that guides a Hellfire missile. In addition to the warning, the system automatically slews the turret around so the gun is facing the threat, and fires off special flares to confuse laser guidance. Again, the sensors are external, so any damage might cause a false signal leading to turret rotation."


D'altronde i sistemi automatici sono comodi ed efficaci finché i segnali che li comandano non arrivano "a capocchia".
Vabbè dai, pensavo peggio...niente che un buon softwerista non possa mettere a posto :D
Chissà come saranno contenti quei poveracci di carristi...
 
:D

Nell'articolo si fanno alcune ipotesi, tra le più convincenti queste due:

"A second explanation, put forward by a now-deleted Reddit contributor, is that the problem is related to the fire control system. Like other modern tanks, the T-90M’s gun has automated aiming which rotates the turret to keep the gun locked on to a designated target. The theory says that damage to the optics sends a false signal to the fire control system, causing the turret to spin uncontrollably."

"A third, similar explanation relates to the tank’s defensive suite. As with some other advanced tanks, the T-90M has a laser warning receiver, adapted from earlier Shtora system. This gives an alarm when the tank is illuminated by a laser, for example the targeting laser that guides a Hellfire missile. In addition to the warning, the system automatically slews the turret around so the gun is facing the threat, and fires off special flares to confuse laser guidance. Again, the sensors are external, so any damage might cause a false signal leading to turret rotation."


D'altronde i sistemi automatici sono comodi ed efficaci finché i segnali che li comandano non arrivano "a capocchia".
Argomento interessante in generale.
Anche riguardo i nostri sistemi mi son chiesto tante volte quanto siano resilienti a certi tipi di attacchi. Suppongo che siano sicuramente progettati per resistere ad EMP potenti. Ma ho trovato negli anni degli articoli che parlavano anch di danni da neutroni ai semiconduttori. E la cosa e' un po' piu' sinistra: i neutroni non li puoi schermare facilmente.

Qualcuno sa se con degli ordini al neutroni si possono creare danni estesi ai sistemi militari NATO?
Mi preoccuperebbe parecchio la cosa: la nostra superiorita' e' basata sulla tecnologia; se la stessa diventa un tallone d'achille ...
 
Spoiler/alettone sul T-90
1716818288323.png
 
Indietro