Assemblea Retelit: Live Meeting con Shareholder Vm e Federico Protto

Federico Protto

Nuovo Utente
Registrato
22/4/18
Messaggi
24
Punti reazioni
2
Buon pomeriggio a tutti . Riguardo il cavo sottomarino,i conti del quarto trimestre 2017 includevano parte del ricavato dal contratto col grosso operatore asiatico,anche inteso come introiti una tantum o ancora no? Quando e come ci saranno occasioni per espandere la capacità del cavo da 40 e 80 tb? é in programma un'operazione del genere?

I conti 2017 includono parte dei ricavi del contratto con l'operatore asiatico. Una ulteriore e consistente componente del committment del Cliente è invece fatturato ricorrente nei prossimi anni per la vita del contratto.
Sul secondo punto, il consorzio deciderà il primo upgrade a 80Tbps quando la capacità sarà stata venduta, indicativamente nei prossimi 3/5 anni (ovviamente con congruo anticipo per non perdere vendite). la tecnologia può prevedere un ulteriore upgrade fino a 120Tbs
 

Genoa1893_2015

Nuovo Utente
Registrato
16/11/15
Messaggi
5.866
Punti reazioni
391
Complimenti :bow: è stato chiarissimo e nel contempo ha evidenziato le enormi potenzialità date dall'investimento in aae-1 anche di acceleratore di crescita per Retelit
 

Gianluca Ferrari

Nuovo Utente
Registrato
22/4/18
Messaggi
27
Punti reazioni
4
buongiorno e complimenti for the turnaround......in bocca lupo for the expansion.....

riporto la domanda fatta da nostro genoa:

Circa la crescita per linee esterne ed operazioni di M&A, c'è possibilità vengano coinvolti i piccoli azionisti con ADC?

intanto keep up the good work,robo:).

Ti rimando alla mia risposta a genova delle 15.14. Grazie
 

Il Ritorno del Loco

Nuovo Utente
Registrato
7/10/15
Messaggi
16.104
Punti reazioni
642
Temete un'OPA ostile da parte della cordata di Mincione nel caso probabile in cui non riesca a prevalere in Assemblea?
 

Junco71

Nuovo Utente
Registrato
17/7/10
Messaggi
62
Punti reazioni
4
Come vedete nel futuro il mercato nazionale e internazionale?
 

Federico Protto

Nuovo Utente
Registrato
22/4/18
Messaggi
24
Punti reazioni
2
Buongiorno, in termini di aree geografiche e settori, quali sono le vostre priorità?

Per incrementare l'attrattività della nostra proposizione sul mercato Business, i settori più importanti sono Cybersecurity, Fintech e IoT, sempre in relazione con la nostra infrastruttura su cui continuiamo a investire, sia di rete che DC. Ancora il mercato premia operatori che possono combinare servizio e infrastruttura.
Dal punto di vista geografico, oltre a complementare la nostra infrastruttura esistente nel nord e centro italia, stiamo investendo nel Sud Italia dove vediamo grandi potenzialità e scarsa infrastruttura, unitamente alla valorizzazione del nostro grande investimento nel cavo sottomarino che atterra a Bari.
 

On Travel

Nuovo Utente
Registrato
8/10/15
Messaggi
1.570
Punti reazioni
169
Riformulo una domanda già posta in precedenza, ma forse non troppo corretta.
Mi chiedevo se tutta questa enfasi posta su operazioni inorganiche al fine di ampliare fatturato e redditività, non possa in qualche modo intaccare la “filosofia” che la Società ha saputo mostrare in questi anni di camminare in avanti in modo prudente e sempre molto attento alle uscite economiche e al ritorno sugli investimenti.
 

Federico Protto

Nuovo Utente
Registrato
22/4/18
Messaggi
24
Punti reazioni
2
Pensate che il settore telco europeo, e quindi Retelit, possa trarre vantaggio dalle considerazioni fatte da Trump negli Stati Uniti circa neutralità della rete e OTT? Grazie.

Le implicazioni commerciali di tali orientamenti sono enormi, così come il ruolo che gli OTT stanno giocando (si veda il recentissimo caso Facebook Cambridge Analytica). Le dichiarazioni di Trump possono esser viste come un aiuto alle Telco dall'egemonia degli OTT. Ma il tema è molto complesso e le economie in gioco inducono prudenza nelle valutazioni. Comunque l'unione europea è sempre stata molto attenta al ruolo degli OTT
 

Gianluca Ferrari

Nuovo Utente
Registrato
22/4/18
Messaggi
27
Punti reazioni
4
Perché i soci, nell'assemblea del 27 aprile, dovrebbero preferire la cordata che chiede la vostra conferma e non quella che chiede un cambiamento dei vertici?

Grazie per la risposta.

Gigino69, grazie per la domanda. Simpatica la tua immagine del profilo :)
Bensì qui ci sarebbe molto da dire, invitiamo gli azionisti a considerare la sostanza delle due proposte e scegliere conseguentemente valutando tutti gli aspetti, tra cui:

- SVM ha proposto una lista composta da 9 candidati, di cui 5 indipendenti, a dimostrazione che SVM non vuole controllare la società, ma vuole garantire una governance nel pieno rispetto delle best practices internazionali. Non a caso ISS e Glass Lewis, i due più autorevoli proxy advisor, hanno consigliato di votare per la lista SVM
- SVM ha presentato la propria visione per lo sviluppo della società nei prossimi anni, pubblicando un piano strategico molto approfondito e trasparente per illustrare al mercato le proprie intenzioni
- Il management esecutivo ha fatto un ottimo lavoro negli ultimi anni e ha dimostrato una forte competenza e conoscenza del settore; pertanto SVM ha voluto, da una parte, valorizzare la continuità e, dall'altra, elevare ulteriormente la professionalità



Con questo, rigiro la domanda: come azionista Retelit, perchè mai dovrei voler cambiare un management che ha fatto un lavoro strepitoso, per giunta a fronte di una alternativa ad oggi non definita (non è ancora dato sapere chi sia il candidato AD della lista Fiber) e con un consiglio a maggioranza di non-indipendenti, gettando così la società nell'incertezza?
 

Gianluca Ferrari

Nuovo Utente
Registrato
22/4/18
Messaggi
27
Punti reazioni
4
Il nuovo Piano Industriale 2018-2022 segnala l’inizio di una nuova fase rivolta allo sviluppo e all’espansione attraverso una crescita organica ma anche inorganica tramite acquisizioni: quali sono i criteri con cui selezionerete le società target?

Quali sono le priorità strategiche di Retelit e quali le leve per raggiungerli?

Le società saranno selezionate per le loro caratteristiche affini a Retelit e per le loro sinergie con il segmento Business. Vi invito a consultare il piano da noi presentato che potete trovare al seguente link: Il Piano - Difendiamo Retelit
 

Federico Protto

Nuovo Utente
Registrato
22/4/18
Messaggi
24
Punti reazioni
2
Sono d'accordo che l'interesse dell'azionista debba coincidere quanto più possibile con l'interesse del management, pertanto sono personalmente favorevole ad ogni piano di remunerazione, che sarà deciso dal prossimo CdA, che vada in questa direzione, ovvero per esempio la possibilità di reinvestire parte della remunerazione in titoli Retelit.

Se sarete riconfermati a capo del CDA, dopo l'assemblea e' vostra intenzione (AD Protto, e Presidente Pardi e altri membri del CDA) di dare un Forte Segnale Positivo al mercato, Acquistando direttamente sul mercato quote di Azioni Retelit?, (come in passato ha fatto Marchionne comprando un consistente pacchetto di azioni FCA).

Il mercato ha bisogno di questi Segnali, e un AD e un Presidente che Credono Fortemente nella loro Creatura e nel suo Business, Investono Direttamente comprando sul mercato.

Concordo, vedi risposta ad Apoloman
 

kavaje

La Storia si ripete!
Registrato
15/6/02
Messaggi
146.373
Punti reazioni
3.296
Buon pomeriggio a tutti .Una domanda al volo riguardo i diversi fondi short presenti da mesi e mesi in Retelit . che idea vi siete fatto??

Il signor Raffaele Mincione in un intervista rilasciato il 21/04/2018 al corriere della sera pagina 44 dichiara:

Ma luipunta alla rivincita. «Non vogliostrapagare il titolo per farela guerra; se dovessimo perdere,saliremo al 29,996 più avanti,a prezzi normali, per riprovarci.Siamo qui per rimanere,io entro come imprenditorecon imprenditori; gli altri hannoun patto che si scioglie subitodopo l'assemblea». E rivelache Axxion inizialmente eraschierato con Fiber 4.0 ma hapoi rotto perché «volevano piùazioni dai venditori».

1 pensate ci sia un collegamento fra i fondi short e l'altra cordata??oppure un altro soggetto che piace Retelit e interessa a tenere i prezzi fermi??
2 Sempre nello stesso articolo il signor Mincione dice che il patto della cordata SVM si scioglie subito dopo l'assemblea.....che ne sara del patto?? Per il lavoro svolto fino ad ora i miei più sinceri complimenti :bow:.... x il seguito vediamo...:cool::D
 

Brixia

so di non sapere
Registrato
31/3/08
Messaggi
3.922
Punti reazioni
237
Buonasera a tutti,
SVM è inizialmente entrata con una quota simbolica di 1000 azioni a sostegno dell'attuale management
se non erro in risposta all'arrivo di Fiber.
Nelle scorse settimane ha incrementato la sua partecipazione?
Se sì, in maniera consistente?

Grazie e buona giornata
 

Federico Protto

Nuovo Utente
Registrato
22/4/18
Messaggi
24
Punti reazioni
2
Dottor Protto, in questi ultimi due mesi è parso come assistere purtroppo a una specie di “campagna elettorale”, e mi creda, con grande dispiacere di chi, come il sottoscritto, ha apprezzato il “cambiamento” impresso alla Società dal vs turnaround.
Le volevo chiedere, tutta questa enfasi ultimamente posta sulla crescita inorganica, non rischia di modificare, almeno in parte, tutto quel lavoro volto a rendere la Società sempre più forte, ma al tempo stesso cercando di evitare inutili salti nel vuoto, o per meglio dire, investimenti dispendiosi dal dubbio valore di rientro?
Grazie mille.

Concordo personalmente sul tema M&A (sul resto preferisco non esprimere opinione). A testimonianza di ciò posso solo citare quanto fatto dall'attuale CdA che, specialmente nel corso del 2017, ha, coerentemente con il proprio mandato, seriamente valutato operazioni (alcune sono state citate sui mezzi di stampa), a cui poi non è stato dato seguito fino ad oggi, in quanto non rispondenti a criteri di economicità ed oculata gestione che ci hanno contraddistinto fino ad oggi.
 

Sovi

Nuovo Utente
Registrato
14/5/13
Messaggi
12.027
Punti reazioni
600
Concordo personalmente sul tema M&A (sul resto preferisco non esprimere opinione). A testimonianza di ciò posso solo citare quanto fatto dall'attuale CdA che, specialmente nel corso del 2017, ha, coerentemente con il proprio mandato, seriamente valutato operazioni (alcune sono state citate sui mezzi di stampa), a cui poi non è stato dato seguito fino ad oggi, in quanto non rispondenti a criteri di economicità ed oculata gestione che ci hanno contraddistinto fino ad oggi.

E già solo per questa gestione oculata delle risorse meritate un plauso.
 

robomatto

Nuovo Utente
Registrato
17/8/12
Messaggi
32.308
Punti reazioni
608
YOU TOOK THE WORDS RIGHT OUT OF MY MOUTH.......



Con questo, rigiro la domanda: come azionista Retelit, perchè mai dovrei voler cambiare un management che ha fatto un lavoro strepitoso, per giunta a fronte di una alternativa ad oggi non definita (non è ancora dato sapere chi sia il candidato AD della lista Fiber) e con un consiglio a maggioranza di non-indipendenti, gettando così la società nell'incertezza?


PERCHE non dare fiducia.....al management che ci hanno tirato fuori da anni di sofferenza.....and non dare al loro di ripagarci un anni di gioia....robomatto:).
 

Gianluca Ferrari

Nuovo Utente
Registrato
22/4/18
Messaggi
27
Punti reazioni
4
Buongiorno,
ci può dare qualche anticipazione in merito alla politica di remunerazione ed eventuali stock options.
Grazie

Grazie per la domanda. Vedo molto interesse per il tema remunerazione e comprendo il motivo. SVM si batte, in ogni suo investimento, per avere una politica di remunerazione che allinei il management con gli azionisti.

Nel caso specifico di Retelit spetterà comunque al nuovo CDA decidere sul tema.
 

hercule poirot

Nuovo Utente
Registrato
17/11/14
Messaggi
1.616
Punti reazioni
86
Dott. Ferrari, se ho letto bene, voi di SVM, all'interno del PATTO, possedete solo 1000 azioni di LIT, non le sembrano poche per proporvi poi alla governance dell'azienda?...forse intendete crescere in futuro?