Atletica 2018

  • Callable Equity Protection 100 di Societe Generale – capitale protetto a scadenza e premio lordo di richiamo dell’1% mensile (12% su base annua)

    Da Société Générale un tris di Callable Equity Protection 100 con premio di richiamo dell’1% mensile e protezione del 100% a scadenza. Per questa emissione SG ha deciso di puntare su un meccanismo detto “Callable”, innovativo per il mondo dei certificati, che prevede che il possibile richiamo anticipato non sia legato ad una determinata barriera, ma possa avvenire in un qualsiasi mese a discrezione dell’emittente. I possibili sottostanti sono Enel (ISIN certificato XS2395029114), ENI (ISIN certificato XS2395029205) e Intesa Sanpaolo (ISIN certificato XS2395029387)
    Per continuare a leggere visita il link


delusione:

- 21.08: Terzo errore ed eliminazione a 1.88 per una deludente Trost.

- 21.09: Lontane le azzurre nei 400 piani: Grenot è sesta in 52″51, Chigbolu settima in 52″77, Lukudo nona e ultima in 52″80 che è comunque il primato personale

-


GRANDI:

- Vallortigara terza !!! PODIO !!!!!! ( e Trost?:o)

21.41: Partenza problematica di Tortu che ha preso un metro di distacco dopo pochi passi ma l’azzurro ha iniziato la progressione ai 50 metri e ha sfiorato secondo posto e record italiano nonostante il vento contrario. Meno bene Jacobs che è partito male ma non ha mai trovato il ritmo. Per lui comunque un 10″19 per il quale due anni fa si sarebbe gridato quasi al miracolo!

21.38: Baker domina i 100 con 9″93, battendo il francese Vicaut in 10″02, terzo Tortu in 10″04, quarto Coleman in 10″06, settimo Jacobs in 10″19

21.38: 10″04 per l’azzurro Tortu!!! Vento contrario per lui ed è terzo davanti a Coleman!!!!!!

21.37: Grande Tortuuuuuu!!! E’ podio!!!!!


P.S.: TILLI, COME ME:o, SOGNA I 200 PER LUI.
 
Ultima modifica:
... aspetto le osservazioni di bomber di coppa...:o:D
 
enorme filippo...con vento contrario e pista non veloce spara un 10'04 ..è a un decimo dal migliore del mondo..in condizioni ottimali vale 9'95 quest'anno...solo baker e vicaut di pochissimo ...sul lanciato non ce n'è per nessuno...se si corressero i 150 in rettilineo sarebbe il migliore del mondo...purtroppo come ripetevo rispetto ai neri paga dazio nei primi 50 mt e su quello c'è poco da fare...si conferma un grandissimo agonista mentre per esempio jacobs alla partenza era divorato dalla tensione e difatti ha fatto una gara pessima..questa qualità quando arriveranno le finali che contano sarà fondamentale...adesso sono curiosissimo di vederlo sui 200 mt che correrà a madrid verso il 20 giugno,voglio vedere se ha fatto quei lavori di resistenza alla velocità che l'anno scorso gli mancavano
 
enorme filippo...con vento contrario e pista non veloce spara un 10'04 ..è a un decimo dal migliore del mondo..in condizioni ottimali vale 9'95 quest'anno...solo baker e vicaut di pochissimo ...sul lanciato non ce n'è per nessuno...se si corressero i 150 in rettilineo sarebbe il migliore del mondo...purtroppo come ripetevo rispetto ai neri paga dazio nei primi 50 mt e su quello c'è poco da fare...si conferma un grandissimo agonista mentre per esempio jacobs alla partenza era divorato dalla tensione e difatti ha fatto una gara pessima..questa qualità quando arriveranno le finali che contano sarà fondamentale...adesso sono curiosissimo di vederlo sui 200 mt che correrà a madrid verso il 20 giugno,voglio vedere se ha fatto quei lavori di resistenza alla velocità che l'anno scorso gli mancavano

:yes:OK!
 
quelli che facevano ironie su savona e sulle condizioni che aveva trovato...ha corso su una pista piu lenta e con vento contro nello stesso tempo...entusiasmante..è un fuoriclasse....mettiamoci nelle mani del padre coach salvino per le scelte future...per ora non ne ha sbagliata una...potenziare la fase di accelerazione e restare sui 100?virare sui 200 e specializzarsi sulla distanza come mi sembra stia facendo lyles?continuare a fare 100 e 200 insieme? wait and see
 
ho sentito l' intervista di Jacobs,....cmq mi piace come persona ;)
 
:yes:Curioso di vedere pure io cosa riesce a fare sui 200.
 
delusione:

- 21.08: Terzo errore ed eliminazione a 1.88 per una deludente Trost.

- 21.09: Lontane le azzurre nei 400 piani: Grenot è sesta in 52″51, Chigbolu settima in 52″77, Lukudo nona e ultima in 52″80 che è comunque il primato personale

-


GRANDI:

- Vallortigara terza !!! PODIO !!!!!! ( e Trost?:o)

21.41: Partenza problematica di Tortu che ha preso un metro di distacco dopo pochi passi ma l’azzurro ha iniziato la progressione ai 50 metri e ha sfiorato secondo posto e record italiano nonostante il vento contrario. Meno bene Jacobs che è partito male ma non ha mai trovato il ritmo. Per lui comunque un 10″19 per il quale due anni fa si sarebbe gridato quasi al miracolo!

21.38: Baker domina i 100 con 9″93, battendo il francese Vicaut in 10″02, terzo Tortu in 10″04, quarto Coleman in 10″06, settimo Jacobs in 10″19

21.38: 10″04 per l’azzurro Tortu!!! Vento contrario per lui ed è terzo davanti a Coleman!!!!!!

21.37: Grande Tortuuuuuu!!! E’ podio!!!!!

Bella serata di atletica. :yes:

Per gli italiani e l'Italia, come hai scritto, qualche piccola delusione e qualche nota positiva ma, nel colplesso, siamo sempre lontanissimi dall'avere un gruppo completo e competitivo almeno a livello europeo. :rolleyes: :confused:

Per Tortu un discorso a parte. Grandissima prova resa ancora più incredibile dalla cattiva partenza e dal vento contrario. E' molto giovane, almeno lui potrà regalarci tante e tante emozioni. :bow: :yes: :clap:
 
andremo a Berlino con le speranze nella solita marcia, fondo, ed i 2 velocisti
 
Ma sulla mara solo Meucci?:confused:
Della Inglese non sapevo. :clap::clap::clap:
 
i ragazzi del 2002

ce ne sono tre sempre nelle discipline che seguo di più che credo possano essere qualcosa di più semplici promesse e sono:
-lorenzo benati
-federico guglielmi
-larissa iapichino

-lorenzo benati è un 200-400tista che l'anno scorso ha letteralmente distrutto a più riprese il record nazionale cadetti sui 300.Ha piedi reattivissimi,quest'anno al primo anno allievi si è già portato a 21'66 sui 200 e a 47 netti sui 400 e la stagione è appena iniziata

-federico guglielmi è un 100-200tista ,l'anno scorso campione italiano degli 80 cadetti.L'anno scorso sempre nella gara in cui sancin fece il nuovo record italiano degli 80 cadetti (8'78),guglielmi era nettamente in vantaggio e avrebbe vinto forse con un tempo inferiore agli 8'70,ma sul finale ebbe un infortunio muscolare.Quest'anno al primo anno allievi si è portato nella stagione indoor ad un 6'83 sui 60,ha già corso un 200 in 21'50 e ieri sui 100 ha sparato un pazzesco 10'54(il record italiano è di tortu che lo fece al secondo anno allievo a 10'34...il precedente che aveva resistito per 30 anni era 10'49...)

-larissa iapichino è una ostacolista e lunghista ,figlia di gianni iapichino e fiona may.L'anno scorso campionessa italiana dei 300 hs cadette,quest'anno ha saltato un incredibile 6.36 indoor e all'aperto per ora sui 6.20.Sono prestazioni con cui credo potrebbe già vincere adesso i campionati italiani assoluti e sicuramente è ai vertici delle graduatorie mondiali della sua età.Da notare che sua madre alla stessa età saltava meno...
 
Incrociato Tortu poco fa, rimasto impressionato da come è asciutto di gambe. Fino ai 400 temponi.
 
intanto rodgers che tortu aveva battuto al Golden gala fa 9'92 con vento a 1.7...che faccia sto sub 10 il prima possibile anche filippo cosi' i giornalisti la smettono di fracassargli le pal.le con il record di mennea
 
Indietro