Attendendo "The Big One" (Grande Botta Atomica)

ijones

Nuovo Utente
Registrato
15/3/02
Messaggi
48
Punti reazioni
1
Riprendo un thread del notiziario FOL del 17.11.03

"Giornata caratterizzata da forti vendite a Wall Street, sotto pressione dopo gli ultimi attentati in Iraq e in Turchia rivendicati dall'organizzazione terroristica Al Qaeda. L'indice Dow Jones ha rotto al ribasso la soglia dei 9.700 punti mentre il Nasdaq è sceso sotto i 1.900 punti."

Ho modificato da tempo un mio Trading System a base temporale semestrale, per un' attività mensile.
Ora lo sto modificando per un'attività di tipo Day Trading.
Lo sto modificando per un tipo di attività sui mercati che ho sempre odiato per il livello di stress generante e per le possibilità di errore.

Ma ho deciso di correre il rischio perchè l'orizzonte temporale della sicurezza che ho davanti lo vedo accorciarsi sempre di più.

Lo so che le possibilità di guadagno sono inferiori, così come in aumento sono le perdite generate da continue operazioni di ingresso e uscita sullo stesso titolo più volte durante la settimana.

Ma Ho paura del grande botto... Ho paura che lo vedremo... ho paura che lo si stia preparando, e quello che abbiamo visto fino ad ora sono solo fuochi d'artificio.

Credo che ogni operatore finanziario, mettenosi una mano sulla coscienza, di questi tempi non possa che dire: "Non so quale sarà il futuro dell'economia occidentale?", "Non lo so perchè stò combattendo con un nemico che pensavo debole, e scopro invece fortissimo e insidiosamente attrezzato in ogni angolo del mondo".
 
Secondo quanto riportano le notizie della tv britannica Sky, nell'esplosione di questa mattina al consolato britannico di Istanbul vi sarebbero stati almeno una decina di morti. Altre tre vittime erano state segnalate nell'esplosione avvenuta nei pressi della banca Hsbc.

Me lo sento è sempre più vicina (La grande botta atomica) :mad:
 
Indietro