AUMENTO GRATUITO DI CAPITALE

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

micia71

Nuovo Utente
Registrato
4/5/01
Messaggi
7
Punti reazioni
0
Buongiorno a tutti,
mi sono appena registrata nel Vostro forum, che leggo ormai da tempo.
Vorrei cortesemente chiedere un'informazione, magari anche a qualcuno che ha avuto in passato esperienze simili.
Settimana scorsa ho acquistato il titolo Siemens sul mercato XETRA attraverso il servizio Fineco.
Lunedì ho saputo (dopo aver preso un colpo all'apertura) che il titolo era sceso così tanto per via dell'aumento gratuito di capitale: 1 azione ogni 2 possedute.
Lo stock split è avvenuto in data 30/4/01, ma adesso sorgono i primi problemi:
1) alla prima telefonata alla banca, mi è stato comunicato che non sapevano assolutamente nulla e di richiamare nei giorni successivi.
2) anche oggi mi hanno confermato che non sanno ancora quando saranno assegnate le azioni gratuite, tutto dipenderebbe dalla Siemens.
3) Il servizio investitori della Siemens non risponde alle numerose email inviate.
Vorrei sapere se c'è un tempo massimo per l'assegnazione di queste azioni, perchè in questo momento risulto, senza calcolare quelle che mi verranno assegnate, fortemente in perdita.
Grazie a tutti per ogni eventuale commento
mary
 
micia71 ha scritto:
1) alla prima telefonata alla banca, mi è stato comunicato che non sapevano assolutamente nulla

Ma guarda un po'.....

:D :D :D :D :D


micia71 ha scritto:
2) anche oggi mi hanno confermato che non sanno ancora quando saranno assegnate le azioni gratuite, tutto dipenderebbe dalla Siemens.

Tempi tecnici per la contabilizzazione: dipendono da loro e non dalla società, ma non dovresti attendere molto, per i titoli stranieri ci vuole più tempo rispetto a quelli italiani, comunque.


micia71 ha scritto:
3) Il servizio investitori della Siemens non risponde alle numerose email inviate.

Bella questione, l'opera dell'investor relator: anche all'estero non è sempre positiva.


micia71 ha scritto:
Vorrei sapere se c'è un tempo massimo per l'assegnazione di queste azioni

Tranquilla che ti arriveranno nel dossier: si tratta solo di attendere i tempi per la contabilizzazione. Quella che dovrebbe essere garantita è la disponibilità dei titoli anche se non ancora contabilizzati: se tu volessi venderle prima che vengano contabilizzate? Molte banche non lo consentono, ostacolando l'operatività.
 
per voltaire

Ti ringrazio per la risposta,
almeno non hai messo in dubbio la mancanza di informazioni di Fineco, come era successo in un altro forum.
A proposito, come fai ad inserire le faccine???
Scusa l'ignoranza......
Mary
 
split Siemens

Buon giorno,
sono +++++++++++++, titolare del conto titoli +++++++di Fineco on
line.
In data 24 aprile ho acquistato 10 azioni
e in data 26 aprile ho acquistato altre 10 azioni della società Siemens.
In data 30 aprile 2001 le azioni Siemens hanno subito uno split di 2:1.
In data 30 aprile ho acquistato altre 10 azioni "del dopo split".
Finora non mi sono state accreditate sul mio conto titoli le 10 azioni della
nuova
Siemens che mi spettano.
Vi prego di farmi avere notizie sui tempi di accredito di suddette azioni.


avete risposto :

Gentile Cliente,

con la presente la informiamo che sul titolo SIEMENS è in corso
un'operazione sul capitale che prevede lo stacco di 1 diritto ogni 2 azioni
SIEMENS, nei confronti dei clienti che detenevano le azioni SIEMENS al
giorno 30 aprile 2001.
Tali diritti NON SONO NEGOZIABILI e saranno convertiti in azioni SIEMENS in
un rapporto di 1 azione per ogni diritto.
In questo caso, quindi, non trattandosi di un'operazione di stock-split,
non possiamo procedere direttamente all'assegnazione delle nuove azioni, ma
siamo costretti ad attendere che la società emittente porti a termine la
conversione dei diritti.
Non siamo in grado, ad oggi, di indicare la data precisa in cui verranno
effettuate le assegnazioni.
Rimaniamo comunque a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Cordiali Saluti

FINECO
Customer Care
op 04


a quel punto ho scritto a Siemens informazioni a riguardo e hanno declinato ogni
responsabilita' e sostenendo che ogni responsabilita' e' di FINECO:

Dear Mr. +++++++++,
thank you for your email and your interest in our company, but unfortunately we coculd

just send you our press release regarding the stock split
<<axx200104.23e.pdf>>
but we are not responsible for your bank.

kind regards,
Inga Schreiber
Investor Relations


Cosa devo fare? A quando la fine di questa antipatica storia? A chi mi devo rivolgere? AIUTO!!!!!
 
Sono passate circa due settimane ed ancora nulla, vedo, ma siamo nella media: quando si tratta di titoli esteri accade sovente che ci siano dei ritardi, ed accade anche a banche molto efficienti nei servizi di investimento.

Ribadisco che la società Siemens non è responsabile di quanto accade riguardo la contabilizzazione delle nuove azioni assegnate, questo perché la procedura avviene sul mercato (ovvio che tutto parte dalla società stessa) mediante l'attribuzione dei diritti di assegnazione prima e delle nuove azioni dopo.

Più che alla contabilizzazione dei titoli assegnati (che, comunque, deve essere effettuata al più presto), io porrei l'accento sulla questione della loro disponibilità: se domani mattina volessi vendere le azioni che mi sono state assegnate ma ancora non immesse nel dossier, potrei farlo?

E' soprattutto questo che deve essere garantito al cliente.
 
Caro Pincopallo,
se ti può essere di consolazione ho appena finito di parlare con il servizio clienti di Fineco che mi ha assicurato che tra domani e mercoledì dovrei avere l'accredito in portafoglio delle azioni.
Speriamo bene, in quanto il titolo sta continuando a scendere....
Mary
 
Ecco il punto: dovrebbero comunque garantire la possibilità di vendere le azioni assegnate, anche se non ancora contabilizzate nel dossier.
 
grazie Mary,
e speriamo in una riscossa della Siemens
pinco
 
Caro pincopallo,
mettiti l'animo in pace.
Delle nostre azioni gratuite Siemens, neanche l'ombra.
Anzi, il serivizio clienti mi ha fatto chiaramente capire che loro assolutamente non mi hanno comunicato lunedì la data certa dell'accredito ( che doveva essere già avvenuto ieri), e che sicuramente avevo capito male io.
A parte il fatto che non sono ancora così rin********ta da non capire quando una persona mi comunica una data certa, e poi non mi sarei mai permessa di informarti su qualcosa che non era vero.
Io la mia bella email da cliente veramente incazzata l'ho già inviata.
Se cortesemente mi eventualmente tenere informata su cosa succede alle tue azioni, mi faresti una grossa cortesia.
Mi piacerebbe anche sapere se in situazioni del genere c'è qualche disposizione della Consob che ci può tutelare in qualche modo.
Grazie
Micia
 
Il Testo Unico della Finanza, all'articolo 21, dispone che, nella prestazione dei servizi di investimento, gli intermediari devono comportarsi con correttezza, diligenza (quella che fa al caso nostro) e trasparenza, nell'interesse dei clienti e per l'integrità dei mercati.


In casi come questo, purtroppo, c'è sempre la scappatoia dell' "ancora non ci sono pervenuti i dati" ecc., ma la cosa su cui continuo davvero a battere è un'altra: se adesso voleste vendere le azioni gratuite assegnatevi ma non ancora contabilizzate, vi sarebbe possibile?

E' questo il vero, grande ostacolo all'operatività che vi ritrovate, ed è su questo punto che si potrebbe certamente intervenire, perché la vostra operatività sarebbe menomata dalle mancanze dell'intermediario.
 
Il problema Voltaire è che da una parte il servizio clienti ti dice che puoi tranquillamente vendere dall'altra l'ufficio titoli dice esattamente il contrario.
Io rischierei anche a vendere, ma non vorrei trovarmi dalla cosidetta "padella alla brace".
Non voglio sembrare una morta di fame, ma pretendo che se mi dicono una data, quella deve essere.
Avrei preferito avere una risposta del tipo: non sappiamo ancora niente, piuttosto: tranquilla signora, martedì o al massimo mercoledì saranno accreditate.
Mi sembra una vera e propria presa per i fondelli.
Un ping pong tra la società in questione e l'intermediario.
Non voglio passare ad una minaccia legale, anche perchè non ho uno straccio di qualcosa al quale aggrapparmi.
Vorrei solo sollevare il problema.
In America, così almeno si legge sul sito ufficiale del Nasdaq, il pagamento dello stock split doveva avvenire il 7 Maggio.
Sono passati 10 giorni.....
Ripeto, non voglio passare per una morta di fame, ma quando sono in gioco i miei soldi, una risposta evasiva non mi sta veramente bene.
Aspetto di vedere cosa mi rispondono via email.
 
micia71 ha scritto:
il servizio clienti ti dice che puoi tranquillamente vendere dall'altra l'ufficio titoli dice esattamente il contrario.

Da chiarire questo aspetto: è fondamentale.
 
Indietro