auto e moto d'epoca

robimo

Nuovo Utente
Registrato
20/2/01
Messaggi
1.580
Punti reazioni
78
Io partivo dal presupposto di comprare la storica anche per piacere personale; e anche questo (il piacere derivante da un utilizzo saltuario negli anni) ha un valore, e quindi ci può stare che alla fine dei conti vai solo in pari, e va bene così. Se poi a conti fatti, al netto dei costi, hai anche un guadagno dato da una forte rivalutazione, meglio ancora.
A me andrebbe benissimo, ad esempio, comprare una delle auto citate sopra a 10.000, e venderla tra 20 anni a 10.000+inflazione+costi sostenuti.

Comunque quelle sopra sono storiche, non youngtimer. Per queste ultime (sostanzialmente le auto degli anni 90) il discorso secondo me è diverso (non hanno ancora quotazioni elevate, e sono attualmente più utilizzabili e godibili). Comprare una youngtimer adesso e tenerla bene, quindi non usarla tutti i giorni, ecc., potrebbe rivelarsi un ottimo investimento tra 20 anni

Con la crociata montante contro i motori termici mi stupirei se tra 20 anni, a parte i raduni, a queste auto verrà ancora permesso di circolare. :rolleyes:
 

robimo

Nuovo Utente
Registrato
20/2/01
Messaggi
1.580
Punti reazioni
78
Io credo che in futuro ci saranno meccanici specializzati solo nelle auto storiche... come oggi ci sono negozi di dischi in vinile, roba vintage ecc.

Ci sono già meccanici specializzati in storiche.
Ce ne sono diversi tra Milano e l'hinterland.
Ti costa meno entrare in gioielleria con la moglie. :D

Se vuoi sopravvivere devi andare alla ricerca di quelle piccole officine, dove spesso c'è solo il titolare di 60/70 anni, con quella bella puzza di gasolio misto a benzina, almeno 1 cm di croppa sul pavimento e ricambi/rottami sparsi per tutto il locale. ;)
Il problema è che piano,piano chiudono.
 

industry

Nuovo Utente
Registrato
28/7/17
Messaggi
1.065
Punti reazioni
47
Con la crociata montante contro i motori termici mi stupirei se tra 20 anni, a parte i raduni, a queste auto verrà ancora permesso di circolare. :rolleyes:

Può essere, purtroppo è l'evoluzione, che piaccia o meno. Io credo che tra 40-50 anni non ci saranno proprio più le auto.
Ma ciò non toglie che è un futuro ancora relativamente lontano e che molti di noi neanche lo vedranno
 

industry

Nuovo Utente
Registrato
28/7/17
Messaggi
1.065
Punti reazioni
47
Ci sono già meccanici specializzati in storiche.
Ce ne sono diversi tra Milano e l'hinterland.
Ti costa meno entrare in gioielleria con la moglie. :D

Se vuoi sopravvivere devi andare alla ricerca di quelle piccole officine, dove spesso c'è solo il titolare di 60/70 anni, con quella bella puzza di gasolio misto a benzina, almeno 1 cm di croppa sul pavimento e ricambi/rottami sparsi per tutto il locale. ;)
Il problema è che piano,piano chiudono.

Milano come sempre fa storia a se: persino un meccanico deve essere un posto figh.etto :D
In provincia per fortuna esistono ancora
 

Marktrader

Nuovo Utente
Registrato
27/7/06
Messaggi
1.281
Punti reazioni
59
Se hai spazio, tempo e soldi hai l'imbarazzo della scelta. Consiglio (Stando sugli anni 80-90 che è il periodo di cui posso parlare essendo stato all'epoca bimbo e ragazzino) Bmw, Alfa,Lancia, Fiat solo modelli sportivi.
La cosa che da piu soddisfazione è imparare a lavorarci e a metterci mano.
Per quanto riguarda parecchi modelli poi (Lancia Delta, Bmw M3 e non solo, Fiat Coupe, Ritmo, Uno Turbo) siamo in piena bolla speculativa e non accennano a diminuire
Buon divertimento!
 

Marktrader

Nuovo Utente
Registrato
27/7/06
Messaggi
1.281
Punti reazioni
59
Con la crociata montante contro i motori termici mi stupirei se tra 20 anni, a parte i raduni, a queste auto verrà ancora permesso di circolare. :rolleyes:

Meno di un italiano su 10 ha la disponibilità di cambiare auto ogni quanto richiesto da questi ****** di cui parli. Il parco circolante italiano (E parlo di Lombardia, al Sud siamo anche messi peggio) vede quotidianamente circolare mezzi che mi ricordo erano vecchi già 20 anni fa.
 

R.carter

La più antica e potente emozione umana è la paura,
Registrato
10/11/20
Messaggi
212
Punti reazioni
23
Il mio datore di lavoro vuole cambiare il suo parco di auto d'epoca e vende tra le altre questa splendida Porsche 928 8 cilindri 4200 310 cv.
 

Allegati

  • WhatsApp Image 2022-02-16 at 22.49.49.jpeg
    WhatsApp Image 2022-02-16 at 22.49.49.jpeg
    514,6 KB · Visite: 21

CharlesIngalls

PUPPENTHEATER
Registrato
30/10/01
Messaggi
118.941
Punti reazioni
2.666
Meno di un italiano su 10 ha la disponibilità di cambiare auto ogni quanto richiesto da questi ****** di cui parli. Il parco circolante italiano (E parlo di Lombardia, al Sud siamo anche messi peggio) vede quotidianamente circolare mezzi che mi ricordo erano vecchi già 20 anni fa.

Ci sono marchi blasonati che ancora oggi sfornano auto dalle carrozzerie di design vecchio... superato... almeno due sono tedesche. Evoluzione zero.
 

ciclasse

Nuovo Utente
Registrato
14/11/16
Messaggi
147
Punti reazioni
13
Il mio meccanico l'anno scorso mi aveva offerto un 911 4s del 2007 con 80mila KM, manuale e prima vernice a 50.000 euro. Dissi di no.
L'ha venduta e la ritirera' l'anno prossimo a 65.000 euro da chi l'aveva comprata perche' vuole passare a Mercedes. Mi mangio le mani.
 

CharlesIngalls

PUPPENTHEATER
Registrato
30/10/01
Messaggi
118.941
Punti reazioni
2.666
Il mio meccanico l'anno scorso mi aveva offerto un 911 4s del 2007 con 80mila KM, manuale e prima vernice a 50.000 euro. Dissi di no.
L'ha venduta e la ritirera' l'anno prossimo a 65.000 euro da chi l'aveva comprata perche' vuole passare a Mercedes. Mi mangio le mani.

Bel trade...!!! ;)
 

Londinese

Nuovo Utente
Registrato
18/12/20
Messaggi
34
Punti reazioni
4
ho appena venduto una ferrari d'epoca, ho un amico che ha delle alfa romeo interessanti