azioni in valuta estera

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
  • SONDAGGIO: Potrebbe interessarti una sezione "Trading Sportivo"?

    Ciao, ci piacerebbe sapere se potrebbe interessarti l'apetura di una nuova sezione dedicata unicamente al trading sportivo o betting exchange. Il tuo voto è importante perchè ci consente di capire se vale la pena pianificarla o no. Per favore esprimi il tuo voto, o No, nel seguente sondaggio: LINK.
    Puoi chiudere questo avviso premendo la X in alto a destra.

    Staff | FinanzaOnline

gmarco73

Utente Registrato
Registrato
29/9/09
Messaggi
41
Punti reazioni
2
Ciao a tutti, vorrei capire bene come evitare di perdere soldi dovuti al cambio di valuta nell'acquisto di azioni in valuta estera.

Ad esempio per comprare azioni USA aprirei un conto multicurrency e comprerei dollari quando EUR/USD è in grescita e dopo aver venduto le azioni venderei i dollari quando EUR/USD è in discesa, è corretta questa procedura?

Attualmente ho delle azioni USA che vorrei acquistare ma EUR/USD è in perdita, cosa mi consigliate di fare? se aspetto che risalga magari le mie azioni non sono più comvenienti

Come posso fare per evitare di perdere soldi dovuti al cambio?

Grazie
Gianmarco
 
Ciao a tutti, vorrei capire bene come evitare di perdere soldi dovuti al cambio di valuta nell'acquisto di azioni in valuta estera.

Ad esempio per comprare azioni USA aprirei un conto multicurrency e comprerei dollari quando EUR/USD è in grescita e dopo aver venduto le azioni venderei i dollari quando EUR/USD è in discesa, è corretta questa procedura?

Attualmente ho delle azioni USA che vorrei acquistare ma EUR/USD è in perdita, cosa mi consigliate di fare? se aspetto che risalga magari le mie azioni non sono più comvenienti

Come posso fare per evitare di perdere soldi dovuti al cambio?

Grazie
Gianmarco

Sono interessato pure io dato che oggi ho cambiato tramite Fineco 5k € in dollari americani giusto per provare.. male che vada l'apprezzamento del dollaro è previsto per tutto l'anno prox...
 
Sono interessato pure io dato che oggi ho cambiato tramite Fineco 5k € in dollari americani giusto per provare.. male che vada l'apprezzamento del dollaro è previsto per tutto l'anno prox...

dovete semplicemente "hedgiare" la posizione, se compro 5000 dollari per acquistare azioni denominate in dollari mi basterà aprire una posizione short di 5000 dollari sul cross eurusd. ( long eurusd )

Viceversa se ho un conto multicurrency ed ho gia un saldo in dollari mi si presentano due alternative.
1) non fare nulla perche ho gia un importo in dollari quindi dall'acquisto di azioni denominate in dollari non aggiungo un rischio cambio.
2) apro una posizione short di dollari per l'intero importo del mio conto multicurrency per hedgiare l'intero importo.
 
grazie per la risposta

1) nel caso un hedge short EUR/USD quindi devo investire 10000 dollari totali: 5000 per le azioni e 5000 per l'hedge, ho capito bene?
Quando si inverte la tendenza ribassista EUR/USD devo chiudere la posizione short e aprire una long?
In questo caso non c'è bisogno di aprire un conto in dollari vero?

2)se ho un'azione in dollari che voglio comprare apro subito un multicurrency anche se EUR/USD è ribassista o devo aspettare che sia in rialzo?

grazie
 
grazie per la risposta

1) nel caso un hedge short EUR/USD quindi devo investire 10000 dollari totali: 5000 per le azioni e 5000 per l'hedge, ho capito bene?
Quando si inverte la tendenza ribassista EUR/USD devo chiudere la posizione short e aprire una long?
In questo caso non c'è bisogno di aprire un conto in dollari vero?

2)se ho un'azione in dollari che voglio comprare apro subito un multicurrency anche se EUR/USD è ribassista o devo aspettare che sia in rialzo?

grazie

Non devi pensare assolutamente a cosa sta facendo, o peggio a cosa potra fare il cambio.
Il concetto e il seguente, io ho un conto in euro e voglio acquistare titoli in dollari per un importo di 5000 dollari, appena ho i titoli in portafoglio apro una posizione long eurusd pari a 5000 dollari.
Ma attenzione, non pensare che la cosa sia cosi semplice, hedgiare una posizione puo costare piu che non fare nulla. Probabilmente nel caso di piccoli importi conviene tenere in portafoglio una certa cifra in dollari ed utilizzarli per il trading di titoli in dollari.
 
qundi con un multicurrency, mi disinteresso del cambio e compro dollari quando decido di comprare le azioni, poi però se voglio cambiare i dollari in Euro devo farlo quando USD/EUR è maggiore di quando li ho comprati, giusto?
 
qundi con un multicurrency, mi disinteresso del cambio e compro dollari quando decido di comprare le azioni, poi però se voglio cambiare i dollari in Euro devo farlo quando USD/EUR è maggiore di quando li ho comprati, giusto?

Puoi disinteressarti, questo ovviamente non significa che hai il 100% di probabilità di cambiare dollari con euro a tuo favore.
 
scusa ma nel tuo post precedente avevi scritto che non devo pensare al cambio.
Il mio problema è quello di cercare di capire la strategia migliore per il cambio con un multicurrecy, quando compro i dollari e quando devo rivenderli?
 
ragazzi non hoi ben kiaro una cosa..

Quando uno nel conto multicurrency Fineco ha cambiato euro in usd e poi si cimenta come vorrei fare io nel trading di titoli americani che tassazione subisce?

Non è ben chiaro se si paga il 20% + 15%(USA) o solo il 20% nel controvalore in euro dell'operazione..

Ringrazio in anticipo
 
scusa ma nel tuo post precedente avevi scritto che non devo pensare al cambio.
Il mio problema è quello di cercare di capire la strategia migliore per il cambio con un multicurrecy, quando compro i dollari e quando devo rivenderli?

Il multicurrency non è altro che un conto suddiviso in piu conti, quindi nel caso hai euro e dollari nel tuo multicurrency, avrai SEMPRE un conto euro ed un conto dollari.
Non devi pensare che quando chiudi un operazione di titoli denominati in dollari ti verrà fatta la conversione da dollari ad euro automaticamente. Quando compri un titolo denominato in dollari, se lo fai dal conto in dollari, vedrai riaccreditare il valore di realizzo sul tuo conto in dollari.

Quando dico che non devi pensare al cambio io intendo dire che il fatto di coprire il tuo ammontare in dollari lo decidi una volta sola, o lo fai o non lo fai. Se lo fai la tua copertura sarà relativa al multicurrency in dollari e non al titolo che compri. Se vuoi coprire devi coprire l'ammontare in dollari totale e ( scusa se puo confondere le idee ) puoi anche decidere di non coprire ma di diversificare il tuo portafogli in base alla valuta oltre che in base all'area geografica ed ai settori merceologici.

Insomma, come ti dicevo, non è cosi semplice. Fare o non fare la copertura puo dipendere da molti fattori e da molte scelte.


Non esiste una risposta a questo (neanche se vai a cena con greenspan e bernanke) l'andamento delle valute è all'incirca "ipotizzabile" nel lunghissimo periodo. Non esiste persona su questo pianeta che possa dirti esattamente il valore del cambio a X settimane. Probabilmente, ma è da verificare con le tue esigenze, il tuo profilo di rischio ed il tuo orizzonte temporale, ti puo convenire cambiare una determinata cifra da euro a dollari, effettuare la copertura e non toccarla fino a quando non ti occorre quel denaro, tra l'altro se vai lungo di euro incassi anche lo swap.
 
Il multicurrency non è altro che un conto suddiviso in piu conti, quindi nel caso hai euro e dollari nel tuo multicurrency, avrai SEMPRE un conto euro ed un conto dollari.
Non devi pensare che quando chiudi un operazione di titoli denominati in dollari ti verrà fatta la conversione da dollari ad euro automaticamente. Quando compri un titolo denominato in dollari, se lo fai dal conto in dollari, vedrai riaccreditare il valore di realizzo sul tuo conto in dollari.

Quando dico che non devi pensare al cambio io intendo dire che il fatto di coprire il tuo ammontare in dollari lo decidi una volta sola, o lo fai o non lo fai. Se lo fai la tua copertura sarà relativa al multicurrency in dollari e non al titolo che compri. Se vuoi coprire devi coprire l'ammontare in dollari totale e ( scusa se puo confondere le idee ) puoi anche decidere di non coprire ma di diversificare il tuo portafogli in base alla valuta oltre che in base all'area geografica ed ai settori merceologici.

Insomma, come ti dicevo, non è cosi semplice. Fare o non fare la copertura puo dipendere da molti fattori e da molte scelte.


Non esiste una risposta a questo (neanche se vai a cena con greenspan e bernanke) l'andamento delle valute è all'incirca "ipotizzabile" nel lunghissimo periodo. Non esiste persona su questo pianeta che possa dirti esattamente il valore del cambio a X settimane. Probabilmente, ma è da verificare con le tue esigenze, il tuo profilo di rischio ed il tuo orizzonte temporale, ti puo convenire cambiare una determinata cifra da euro a dollari, effettuare la copertura e non toccarla fino a quando non ti occorre quel denaro, tra l'altro se vai lungo di euro incassi anche lo swap.


Il multicurrency non è altro che un conto suddiviso in piu conti, quindi nel caso hai euro e dollari nel tuo multicurrency, avrai SEMPRE un conto euro ed un conto dollari.
Non devi pensare che quando chiudi un operazione di titoli denominati in dollari ti verrà fatta la conversione da dollari ad euro automaticamente. Quando compri un titolo denominato in dollari, se lo fai dal conto in dollari, vedrai riaccreditare il valore di realizzo sul tuo conto in dollari.



Se per es. io gg fa ho comprato dollari a 1,293 ed adesso sono a 1,304 se faccio trading in Usa richio di fare operazioni in perdita giusto?

O devo sempre aspettare di vendere sperando che il cambio vada giu di 1,293?
 
Se per es. io gg fa ho comprato dollari a 1,293 ed adesso sono a 1,304 se faccio trading in Usa richio di fare operazioni in perdita giusto?

O devo sempre aspettare di vendere sperando che il cambio vada giu di 1,293?

Facciamo un po di ordine altrimenti non e possibile chiarire il concetto, ti spiego l multicurrency per come l'ho avuto io con fineco. Considera che nn posso escludere che altre banche facciano cose diverse.
Facciamo un esempio:
Ho un conto corrente con fineco, il multicurrency di fineco prevede la possibilita di avere un conto in euro e un conto in dollari ( ci sono anche altre valute ma per semplificare prendiamo solo queste due). Sul conto in euro ho un saldo di 200.000 ero.
Chiamo fineco e gli chiedo di cambiare 100.000 euro in dollari, dopo l'eseguito ( diciamo a 1,293) il mio saldo cambia da 200.000 euro a 100.000 ero sul conto euro e 129.300 dollari sul conto in dollari.
Apro il mio tol per tradare e compro titoli denominati in dollari prendendo la liquidita dal conto in dollari, diciamo per un ammontare di 29.300 dollari.
La mia situazione sara diventata, 100.000 euro sul conto in euro, 100.000 dollari sul conto in dollari e 29.300 dollari sul conto titoli.
Il giorno successivo chiudo il mio trade in profitto di 700 dollari e la mia situazione diventa, 100.000 euro sul conto euro e 130.000 dollari sul conto dollari.
Se la quatazione del dollaro cambia da 1,293 a 1, 275 io ho sempre la stessa situazione di 100.000 euro sul conto in euro e 130.000 dollari sul conto dollari.

Il problema nasce solo quando io vado a cambiare i 130.000 dollari per riportarli in euro, in questo caso se tu quando hai fatto il cambio consegnando alla banca 100.000 euro e ricevendo 129.300 dollari hai effettuato una copertura ti troverai con un profitto ad esempio sulla copertura ed una perdita di pari entita quando effettui il cambio da dollari ad euro.
Esempio:
100.000 euro diventano 129.300 dollari
Effettuo la copertura aprendo una posizione long sul cross eurusd di pari entita allo stesso prezzo ( 1,293 )
Alla fine faccio il cambio da dollari ad euro al prezzo di 1,393 e perdo 0,1 sul cambio fisico, la mia operazione di copertura long su euro avra invece un profitto di 0,1 ( aperta a 1,293 e chiusa a 1,393 ).

Spero di esserti stato utile anche perche veramente non so proprio come altro spiegarelo. :)

Ciao
 
Facciamo un po di ordine altrimenti non e possibile chiarire il concetto, ti spiego l multicurrency per come l'ho avuto io con fineco. Considera che nn posso escludere che altre banche facciano cose diverse.
Facciamo un esempio:
Ho un conto corrente con fineco, il multicurrency di fineco prevede la possibilita di avere un conto in euro e un conto in dollari ( ci sono anche altre valute ma per semplificare prendiamo solo queste due). Sul conto in euro ho un saldo di 200.000 ero.
Chiamo fineco e gli chiedo di cambiare 100.000 euro in dollari, dopo l'eseguito ( diciamo a 1,293) il mio saldo cambia da 200.000 euro a 100.000 ero sul conto euro e 129.300 dollari sul conto in dollari.
Apro il mio tol per tradare e compro titoli denominati in dollari prendendo la liquidita dal conto in dollari, diciamo per un ammontare di 29.300 dollari.
La mia situazione sara diventata, 100.000 euro sul conto in euro, 100.000 dollari sul conto in dollari e 29.300 dollari sul conto titoli.
Il giorno successivo chiudo il mio trade in profitto di 700 dollari e la mia situazione diventa, 100.000 euro sul conto euro e 130.000 dollari sul conto dollari.
Se la quatazione del dollaro cambia da 1,293 a 1, 275 io ho sempre la stessa situazione di 100.000 euro sul conto in euro e 130.000 dollari sul conto dollari.

Il problema nasce solo quando io vado a cambiare i 130.000 dollari per riportarli in euro, in questo caso se tu quando hai fatto il cambio consegnando alla banca 100.000 euro e ricevendo 129.300 dollari hai effettuato una copertura ti troverai con un profitto ad esempio sulla copertura ed una perdita di pari entita quando effettui il cambio da dollari ad euro.
Esempio:
100.000 euro diventano 129.300 dollari
Effettuo la copertura aprendo una posizione long sul cross eurusd di pari entita allo stesso prezzo ( 1,293 )
Alla fine faccio il cambio da dollari ad euro al prezzo di 1,393 e perdo 0,1 sul cambio fisico, la mia operazione di copertura long su euro avra invece un profitto di 0,1 ( aperta a 1,293 e chiusa a 1,393 ).

Spero di esserti stato utile anche perche veramente non so proprio come altro spiegarelo. :)

Ciao

Grazie mille!! Sei stao chiarissimo.. adesso son più tranquillo..

Conosci oltre a Directa/Fineco conti trading vantaggiosi rispetto al mercato americano? 19 dollari fissi mi sembrano veramente tanti..
 
Grazie mille!! Sei stao chiarissimo.. adesso son più tranquillo..

Conosci oltre a Directa/Fineco conti trading vantaggiosi rispetto al mercato americano? 19 dollari fissi mi sembrano veramente tanti..

Io uso tradestation, fai trading a partire da un dollaro per ordine. Prova a dare uno sguardo alle condozioni. Ti dico subito pero che la convenienza c'è aprendo conti brokerage.
 
Riprendendo l'esempio di cambiare 100000 euro in dollari a 1,293, decido di utilizzare il multicurrency in quanto non ho altri 100000 euro da utilizzare per una copertura eur/usd, quindi procedo come segue:

1) decido che è il momento giusto di acquistare un'azione USA quindi mi disinteresso del tasso attuale e cambio 100000 euro a 1,293 quindi avrò 129300 dollari con cui compro l'azione

2) decido che è ora di vendere l'azione e qui si prospettano due strade:
- eur/usd è 1,275, va bene quindi cambio i dollari in euro guadagnando anche sul cambio
- eur/usd è 1,355 non cambio gli euro in dollari in quanto perderei soldi, in questo caso dovrei aspettare che eur/usd vada sotto 1,293

I passi che ho descritto sono corretti?

Nel caso il cambio non sia favorevole è meglio aspettare a cambiare dollari in euro, rischiando magari di non avere più un tasso vantaggioso, oppure è meglio cambiarli subito e prederci qualcosa?

Grazie
 
Ultima modifica:
ragazzi non hoi ben kiaro una cosa..

Quando uno nel conto multicurrency Fineco ha cambiato euro in usd e poi si cimenta come vorrei fare io nel trading di titoli americani che tassazione subisce?

Non è ben chiaro se si paga il 20% + 15%(USA) o solo il 20% nel controvalore in euro dell'operazione..

Ringrazio in anticipo

lo vorrei sapere anche io in aggiunta chiedo vale per tutti i paesi ?

nel senso se non ce doppia tassazione questo vale anche per altri paesi oltre all america grazie in anticipo
 
Riprendendo l'esempio di cambiare 100000 euro in dollari a 1,293, decido di utilizzare il multicurrency in quanto non ho altri 100000 euro da utilizzare per una copertura eur/usd, quindi procedo come segue:

1) decido che è il momento giusto di acquistare un'azione USA quindi mi disinteresso del tasso attuale e cambio 100000 euro a 1,293 quindi avrò 129300 dollari con cui compro l'azione

2) decido che è ora di vendere l'azione e qui si prospettano due strade:
- eur/usd è 1,275, va bene quindi cambio i dollari in euro guadagnando anche sul cambio
- eur/usd è 1,355 non cambio gli euro in dollari in quanto perderei soldi, in questo caso dovrei aspettare che eur/usd vada sotto 1,293

I passi che ho descritto sono corretti?

Nel caso il cambio non sia favorevole è meglio aspettare a cambiare dollari in euro, rischiando magari di non avere più un tasso vantaggioso, oppure è meglio cambiarli subito e prederci qualcosa?

Grazie
I passi che hai descritto sono corretti, se cambi euro in dollari, vale a dire in termini di trading, che sei lungo di dollari e corto di euro. In sostanza hai venduto degli euro per acquistare dei dollari.

Il secondo quesito non ha risposta, perchè dipende da troppi fattori.
 
Indietro