Banche italiane: sofferenze in crescita, record 120 miliardi

  • Callable Equity Protection 100 di Societe Generale – capitale protetto a scadenza e premio lordo di richiamo dell’1% mensile (12% su base annua)

    Da Société Générale un tris di Callable Equity Protection 100 con premio di richiamo dell’1% mensile e protezione del 100% a scadenza. Per questa emissione SG ha deciso di puntare su un meccanismo detto “Callable”, innovativo per il mondo dei certificati, che prevede che il possibile richiamo anticipato non sia legato ad una determinata barriera, ma possa avvenire in un qualsiasi mese a discrezione dell’emittente. I possibili sottostanti sono Enel (ISIN certificato XS2395029114), ENI (ISIN certificato XS2395029205) e Intesa Sanpaolo (ISIN certificato XS2395029387)
    Per continuare a leggere visita il link

Gli esperti hanno deciso di mettere in stand by qualsiasi azione su Roma, spiegando che le turbolenze politiche italiane che hanno portato alla caduta del governo tecnico avranno implicazioni limitate sul rating del paese solo perché il grosso dell'agenda Monti sulla riforma del mercato del lavoro e sulle liberalizzazioni dei servizi "è già stato approvato dal Parlamento".

:confused::mmmm:
 
"Le incombenze del rifinanziamento del debito pubblico nella prossima primavera a suo avviso non lasceranno spazio di manovra alla Spagna. Per l'Italia invece sarà un'altra storia, solo a patto che la crisi di governo che sfocerà nelle elezioni anticipate di febbraio non capitolerà su candidati non adatti al loro compito. "

interessante questo passaggio... :o
 
dove lavoro io abbiamo a budget per il 2013 un aumento di fatturato intorno al 10% :)

ps
principalmente a settembre - dicembre

dove lavoro io invece +50% di fatturato nel 2012 grazie alla russia
e previsto in crescita per il 2013 sempre e solo grazie all'estero
ma noi siam sempre gli stessi dipendenti di 3 anni fà...
in italia tutto previsto in calo
e tutt'intorno nella nostra zona industriale chiudono tutti.. ma proprio tutti

se continua di questo passo prima o poi tocca anche a noi.. solo con l'export non ci salviamo
 
Indietro