Banche Mutui e Euribor

birot

Nuovo Utente
Registrato
27/10/02
Messaggi
2
Punti reazioni
0
:confused: Euribor 3 mesi o Euribor 6 mesi, .. non è solo questo il problema.

Sono confuso non capisco quale sia la decisione da prendere.

Sto definento un Mutuo Ipotecario prima casa con BPM o BDS

Nel primo caso mi dicono che il tasso sarà EURIBOR 3 Mesi + 1,25 ottenendo così il 4,60

E nel secondo caso mi dicono che il tasso sarà EURIBOR 6 Mesi + 1,25 ottenendo così il 4,85

Se guardo il valore rispettivo del 3 e del 6 mesi in nessun caso sommando 1,25 ottengo quanto dichiarato dalle Banche.

Anche utilizzando la media degli ultimi tre mesi (primo caso) o degli ultimi sei mesi (secondo caso) ottengo i valori dichiarati dalle rispettive banche.

Il tutto lo ho verificato sia con il parametro a 360 che con il 365.

BDS di noi usiamo il semestre solare precedente.
BPM dice la media degli ultimi tre mesi.


C'è qualcuno che possa spiegarmi cosa serve l'Euribor se poi le banche fanno quello che vogliono?
In particolare a parità di tasso di interesse applicato tenendo conto dell'andamento degli ultimi due anni dell'Euribor è megli sceglire la banca che usa il riferimento a 3 mesi o quella che usa il 6 mesi.

:eek:

Grazie Mille

Birot
 
Scritto da birot
cosa serve l'Euribor se poi le banche fanno quello che vogliono?


E' uno degli aspetti da valutare, infatti: indicizzazione, vero...ma quale e come?

In ipotesi di tassi crescenti, conviene la media a 6 mesi (più lunga e quindi incorpora i valori più bassi precedenti), in ipotesi di tassi calanti è l'opposto.

Ciò vale in ipotesi di tassi costantamente crescenti o costantemente calanti.
 
Scusa Voltaire, sai mica dove posso trovare le serie storiche dell'euribor (se esistono)?

Grazie e ciao
 
Devo cercare un po': forse qualcosa esce.
 
Indietro