belli i destrini che se la pigliano con l'Europa perché la nostra borzetta tracolla

  • Callable Equity Protection 100 di Societe Generale – capitale protetto a scadenza e premio lordo di richiamo dell’1% mensile (12% su base annua)

    Da Société Générale un tris di Callable Equity Protection 100 con premio di richiamo dell’1% mensile e protezione del 100% a scadenza. Per questa emissione SG ha deciso di puntare su un meccanismo detto “Callable”, innovativo per il mondo dei certificati, che prevede che il possibile richiamo anticipato non sia legato ad una determinata barriera, ma possa avvenire in un qualsiasi mese a discrezione dell’emittente. I possibili sottostanti sono Enel (ISIN certificato XS2395029114), ENI (ISIN certificato XS2395029205) e Intesa Sanpaolo (ISIN certificato XS2395029387)
    Per continuare a leggere visita il link

oh io sarà pazzo ma un long adesso a meno 4 su generali lo faccio
 
oh io sarà pazzo ma un long adesso a meno 4 su generali lo faccio

il giorno del crack lehman longai enel su apertura in gappone.
4 pezzi buttati là tipo roulette.
A fine giornata avevo un gain di 1000 euro.
 
Per i destri Italiani il mercato è il diavolo, non lo sapevi?
 
il giorno del crack lehman longai enel su apertura in gappone.
4 pezzi buttati là tipo roulette.
A fine giornata avevo un gain di 1000 euro.

per curiosità mi sono andato a riguardare i grafici.
Forse ricordo male, non era quella l'occasione.

Ricordo un'apertura in gap spaventoso, entrai al meglio e a fine giornata era rimbalzato.
 
le banche sono alla base dell'economia, specie in un paese di PMI e artigiani.
 
..Crisi: Monti, Italia si basa su fondamenti solidi
ASCA – lun 23 lug 2012....Mail0
Stampa......(ASCA) - Roma, 23 lug - ''Il nostro Paese si basa sui

fondamenti solidi. Anche se e' vero che abbiamo il debito

estero piu' alto, e' vero altresi' che il livello dei debiti

privati dei cittadini e' uno dei piu' bassi in Europa, grazie

ai risparmi accumulati nei decenni dalle famiglie italiane''.

Lo afferma il presidente del Consiglio, Mario Monti,

intervistato dalla ''Rossiyskaya Gazeta'' alla vigilia del

suo viaggio in Russia.

Italia e Russia, ha sottolineato Monti ''possiedono forti

strutture economiche. Oggi l'Italia e' la terza piu' grande

economia in Europa, siamo la settima nazione piu' sviluppata

industrialmente e siamo all'ottavo posto per i volumi di

esportazioni. Sotto quest'aspetto vedo delle ampie

prospettive di sviluppo dei rapporti economici e culturali,

dei rapporti tra le societa' civili della Russia e

dell'Italia''.
 
se, vabbè, raccontiamocela così

allora raccontiamola così.
Da una parte sento dire che Monti per lo spread è stato ininfluente.
Poi oggi, dimissioni Monti, le banche fanno meno 5 in borsa.
Ma le banche crollano perché lo spread sale, avendo, le banche, i TDS.

Quindi a questo punto c'è qualcosa che non quadra.
Se Monti è ininfluente per lo spread, come mai UCG e ISP sono sospese al ribasso?
Bisogna spiegarlo al mercato.
Monti o Berlusconi è uguale quindi le sospensioni di oggi sono sbagliate.

Chissà come mai proprio oggi il mercato ha torto, secondo alcuni, qui su AP:mmmm::mmmm::mmmm:
 
allora raccontiamola così.
Da una parte sento dire che Monti per lo spread è stato ininfluente.
Poi oggi, dimissioni Monti, le banche fanno meno 5 in borsa.
Ma le banche crollano perché lo spread sale, avendo, le banche, i TDS.

Quindi a questo punto c'è qualcosa che non quadra.
Se Monti è ininfluente per lo spread, come mai UCG e ISP sono sospese al ribasso?
Bisogna spiegarlo al mercato.
Monti o Berlusconi è uguale quindi le sospensioni di oggi sono sbagliate.

Chissà come mai proprio oggi il mercato ha torto, secondo alcuni, qui su AP:mmmm::mmmm::mmmm:

Leggi qua:

http://www.finanzaonline.com/forum/arena-politica/1469113-spread-e-berlusconi.html
 
allora raccontiamola così.
Da una parte sento dire che Monti per lo spread è stato ininfluente.
Poi oggi, dimissioni Monti, le banche fanno meno 5 in borsa.
Ma le banche crollano perché lo spread sale, avendo, le banche, i TDS.

Quindi a questo punto c'è qualcosa che non quadra.
Se Monti è ininfluente per lo spread, come mai UCG e ISP sono sospese al ribasso?
Bisogna spiegarlo al mercato.
Monti o Berlusconi è uguale quindi le sospensioni di oggi sono sbagliate.

Chissà come mai proprio oggi il mercato ha torto, secondo alcuni, qui su AP:mmmm::mmmm::mmmm:

ovvio che con le relazioni causa-effetto che poni tu, i risultati siano i tuoi.

se io dicessi che invece i mercati temono che siano dimenticate norme come la restrizione del contante o i pagamenti delle pensioni solo su c/c o altre mille che male alle benche sicuramente non fanno, le conclusioni sarebbero diverse.

magari non è il mercato che ha torto.

noto però che siamo già passati dalle pmi alla finanza, bene :D
 
allora raccontiamola così.
Da una parte sento dire che Monti per lo spread è stato ininfluente.
Poi oggi, dimissioni Monti, le banche fanno meno 5 in borsa.
Ma le banche crollano perché lo spread sale, avendo, le banche, i TDS.

Quindi a questo punto c'è qualcosa che non quadra.
Se Monti è ininfluente per lo spread, come mai UCG e ISP sono sospese al ribasso?
Bisogna spiegarlo al mercato.
Monti o Berlusconi è uguale quindi le sospensioni di oggi sono sbagliate.

Chissà come mai proprio oggi il mercato ha torto, secondo alcuni, qui su AP:mmmm::mmmm::mmmm:


Sbaglio o oggi arrivano i tecnici della troika in Italia per vedere cosa hanno in pancia le banche italiane? Da tempo i broker inglesi parlano di fusione ISP con UCG per resistere alla marea di mutui inesigibili che hanno in panza.
Leggevo che solo ISP avrebbe 20 billions di robaccia in sofferenza legata al mattone.

Banche: sofferenze in aumento +15,4%, in un anno, al record storico di 114 miliardi di euro
 
ovvio che con le relazioni causa-effetto che poni tu, i risultati siano i tuoi.

se io dicessi che invece i mercati temono che siano dimenticate norme come la restrizione del contante o i pagamenti delle pensioni solo su c/c o altre mille che male alle benche sicuramente non fanno, le conclusioni sarebbero diverse.

magari non è il mercato che ha torto.

noto però che siamo già passati dalle pmi alla finanza, bene :D

l'altro giorno sentivo Zingales alla radio.

Diceva quello che dite un po' tutti, qua su AP.
Cioè che lo spread è sceso per gli interventi di Draghi,
MA,
premetteva quello che nessuno qui su AP si ricorda di premettere.
Cioè che Draghi quando ha detto che la BCE era pronta a fare qualunque cosa necessaria, è stato preso sul serio dai mercati (essendo la sua poco più che una minaccia) solo perché in Italia c'era un governo affidabile.
Altro non dico perché secondo me è abbondantemente sufficiente per chi vuole capire.
 
Sbaglio o oggi arrivano i tecnici della troika in Italia per vedere cosa hanno in pancia le banche italiane? Da tempo i broker inglesi parlano di fusione ISP con UCG per resistere alla marea di mutui inesigibili che hanno in panza.
Leggevo che solo ISP avrebbe 20 billions di robaccia in sofferenza legata al mattone.

Banche: sofferenze in aumento +15,4%, in un anno, al record storico di 114 miliardi di euro

e questa cosa fino a giovedì, con le banche che facevano +2 al giorno, la sapevi solo tu no?:clap::clap::clap:
 
l'altro giorno sentivo Zingales alla radio.

Diceva quello che dite un po' tutti, qua su AP.
Cioè che lo spread è sceso per gli interventi di Draghi,
MA,
premetteva quello che nessuno qui su AP si ricorda di premettere.
Cioè che Draghi quando ha detto che la BCE era pronta a fare qualunque cosa necessaria, è stato preso sul serio dai mercati (essendo la sua poco più che una minaccia) solo perché in Italia c'era un governo affidabile.
Altro non dico perché secondo me è abbondantemente sufficiente per chi vuole capire.

Quello che molti dimenticano è che lo scudo antispread non sarebbe mai nato con Berlusconi e anche Monti ha sudato perchè la Germania lo approvasse.
 
Indietro