BEST STOCKS VOL. 27: L'interesse composto è la forza più grande dell'universo

Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Sulle cripto io operai a febbraio 2018... Praticamente comprai sui massimi di periodo (ovviamente lo si scopre solo dopo)... Tempo pochi mesi e l'investimento era sotto di tipo il 70%... Chiuso tutto in un cassetto per alcuni anni...

Finche', nell'autunno/inverno 2020, non cominciai a sentire parlare ovunque dell'esplosione a razzo del Bitcoin... Per curiosita' ritornai a vedere l'investimento... 2 cripto su 3 eran miracolosamente tornate in verde... Aspettai qualche altro mese, per sfruttare l'effetto gregge... Febbraio 2021, vendetti tutto e chiusi il conto... 30% di gain netto...

Da allora non ho piu' guardato le quotazioni... Le cripto non sono un investimento per tutti, sicuramente non sono adatte a me... P.S. Sulla terza criptovaluta sarei ancora oggi in loss di tipo il 60%... Per fortuna le altre due erano Bitcoin ed Ethereum :o :o :o


1709202357547.png
1709202261514.png
 
Sulle cripto io operai a febbraio 2018... Praticamente comprai sui massimi di periodo (ovviamente lo si scopre solo dopo)... Tempo pochi mesi e l'investimento era sotto di tipo il 70%... Chiuso tutto in un cassetto per alcuni anni...

Finche', nell'autunno/inverno 2020, non cominciai a sentire parlare ovunque dell'esplosione a razzo del Bitcoin... Per curiosita' ritornai a vedere l'investimento... 2 cripto su 3 eran miracolosamente tornate in verde... Aspettai qualche altro mese, per sfruttare l'effetto gregge... Febbraio 2021, vendetti tutto e chiusi il conto... 30% di gain netto...

Da allora non ho piu' guardato le quotazioni... Le cripto non sono un investimento per tutti, sicuramente non sono adatte a me... P.S. Sulla terza criptovaluta sarei ancora oggi in loss di tipo il 60%... Per fortuna le altre due erano Bitcoin ed Ethereum :o :o :o

Io ho fatto un buon gain su BITF & HUT in quel periodo, poi ho tolto l'investimento iniziale e lasciato solo il gain ( dentro ancora oggi ).
Ho poi testato svariati conti cripto ma alla fine ho tenuto solo Coinbase e Nexo ( nella misura di 5:1 mettendo su entrambi btc + qualche altra cripto , mai più toccati se non per fare qualche gioco per avere cripto gratis su Coinbase, poi convertite tutte su BONK ).
Considero questa parte di ptf ( ora a circa il 4,5% del totale ) pura speculazione di lungo ( che può fare benissimo oppure andare totalmente a 0 ). Inutile dire che la volatilità di questa parte di ptf è altissima ( ma a me fà dormire comunque sonni tranquilli - calcolando che in azionario ho un altro 28% circa ed il resto è in Bond / CD LIbero).
Diciamo che vario dal prudentissimo al rischiosissimo, con poche vie di mezzo.
 
Quale indicatore segue il BTP Italia per calcolare la parte inflazionata ?
Esempio 2024 inflazione al 3%
Inflazione2025 +1,5 su 2024
Quanta cedola ho?
Inflazione2026 +1,5 su 2025
Quanta cedola?
c'è un thread apposito sull'argomento.

generalmente calcolati il rendimento con inflazione pari a 0. quello è il rendimento reale che è l'unico che conta
 
Io ho fatto un buon gain su BITF & HUT in quel periodo, poi ho tolto l'investimento iniziale e lasciato solo il gain ( dentro ancora oggi ).
Ho poi testato svariati conti cripto ma alla fine ho tenuto solo Coinbase e Nexo ( nella misura di 5:1 mettendo su entrambi btc + qualche altra cripto , mai più toccati se non per fare qualche gioco per avere cripto gratis su Coinbase, poi convertite tutte su BONK ).
Considero questa parte di ptf ( ora a circa il 4,5% del totale ) pura speculazione di lungo ( che può fare benissimo oppure andare totalmente a 0 ). Inutile dire che la volatilità di questa parte di ptf è altissima ( ma a me fà dormire comunque sonni tranquilli - calcolando che in azionario ho un altro 28% circa ed il resto è in Bond / CD LIbero).
Diciamo che vario dal prudentissimo al rischiosissimo, con poche vie di mezzo.
A posteriori avrei dovuto farlo anche io... Diciamo che un altro fattore che spinse a chiudere tutto fu anche che Coinbase, mentre io avevo chiuso tutto nel cassetto, aveva spostato la sede legale europea da Londra a Tallinn... Diciamo che, da ignorante fiscale quale sono tuttora, per non correre rischi - e prediligendo la semplicita' - decisi di portare a casa il gain e salutare tutti.
 
Sulle cripto io operai a febbraio 2018... Praticamente comprai sui massimi di periodo (ovviamente lo si scopre solo dopo)... Tempo pochi mesi e l'investimento era sotto di tipo il 70%... Chiuso tutto in un cassetto per alcuni anni...

Finche', nell'autunno/inverno 2020, non cominciai a sentire parlare ovunque dell'esplosione a razzo del Bitcoin... Per curiosita' ritornai a vedere l'investimento... 2 cripto su 3 eran miracolosamente tornate in verde... Aspettai qualche altro mese, per sfruttare l'effetto gregge... Febbraio 2021, vendetti tutto e chiusi il conto... 30% di gain netto...

Da allora non ho piu' guardato le quotazioni... Le cripto non sono un investimento per tutti, sicuramente non sono adatte a me... P.S. Sulla terza criptovaluta sarei ancora oggi in loss di tipo il 60%... Per fortuna le altre due erano Bitcoin ed Ethereum :o :o :o
come ho scritto varie volte l'unico approccio "sensato" è il gioco dell'halving ... obiettivamente una ciclicità a 4 anni che si è costantemente ripetuta ... anche questo giro sembra ... ovvio prima o poi non si ripeterà (anche perchè ad un certo punto gli halving finiranno)

però è una "scommessa" che può valere la pena compri nella parte bassa del ciclo che è un 24 - 18 mesi prima dell'halving e vedi come va ... ovvio solo btc - eth il resto è fuffa
 
il problema è che la gente compera senza sapere
non legge neppure e neppure si informa

per capire si dovrebbe confrontare la curva di un AAA oggi e di un AAA per esempio del gennaio 2007 con tassi a breve uguali e ovviamente con curve differenti

già con un AAA compri al minimo sui 6 anni ma se disgraziatamente le condizioni dovessero variare potresti ritrovarti 140bp sopra a pari titolo a cui devi aggiungere lo spread attuale +150bp e se per puro caso lo spread salisse a 250 dovresti aggiungere altri 100bp

calcoli alla mano il rischio sarebbe di trovarsi 140+150+100=+390bp
390bp significherebbe il 3,9% annuo buttato nel ces.so

Vedi l'allegato 2990388


quelli che si occupano di collocamento negli uffici studi sono tutto fuorché stupidi e da questo concetto chiave si dovrebbe partire a ragionare
Gioggia le pecore le sa tosare per bene ;)
 
mi si è svincolata un po di liquidità, pensavo di metterla su

-GERMANY-9OT26
o
-GERMANY-11AP25
o
-BTP-ITALIA 28GN30

oppure rimpolpo lo SWDA?
 
pochissima il 13% circa dell'11% che pesa VWCE quindi 1.2% circa
Anch'io sono esposto con una piccola percentuale del portafoglio...e mi domandavo appunto se non fosse il caso di incrementarla in un ottica di lungo periodo..ovviamente.
Pensare che paesi come la Cina o l'India possano ricoprire un ruolo importante magari tra dieci o vent'anni...talvolta mi pare ipotizzabile
 
come ho scritto varie volte l'unico approccio "sensato" è il gioco dell'halving ... obiettivamente una ciclicità a 4 anni che si è costantemente ripetuta ... anche questo giro sembra ... ovvio prima o poi non si ripeterà (anche perchè ad un certo punto gli halving finiranno)

però è una "scommessa" che può valere la pena compri nella parte bassa del ciclo che è un 24 - 18 mesi prima dell'halving e vedi come va ... ovvio solo btc - eth il resto è fuffa
Io credo che questo sarà l'ultimo ciclo "cavalcabile" ( grazie anche a tutto l'Hype degli ETF che difficilmente si ripeterà ), poi la fomo passerà ( a questo giro infatti la mia idea è uscire completamente dal mondo cripto ), a meno di fare % veramente stratosferiche ( tipo un x10 ) e lasciarci dentro ancora qualcosa...
 
mi si è svincolata un po di liquidità, pensavo di metterla su

-GERMANY-9OT26
o
-GERMANY-11AP25
o
-BTP-ITALIA 28GN30

oppure rimpolpo lo SWDA?


fondamentalmente sono quesiti che posti così non hanno senso...
 
Stato
Chiusa ad ulteriori risposte.
Indietro