bialetti la ristrutturazione ........................................ .

traderdj

Nuovo Utente
Registrato
26/1/15
Messaggi
862
Punti reazioni
13
BIALETTI INDUSTRIE SPA
CHIUDE I PRIMI NOVE MESI DEL 2022 IN CRESCITA:
RICAVI +6,3%, EBITDA +10,5%
IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE HA APPROVATO I RISULTATI CONSOLIDATI
GESTIONALI AL 30 SETTEMBRE 2022
• Fatturato netto consolidato pari a 110,2 mln/€ (103,7 mln/€ nello stesso periodo
del 2021);
• Ebitda consolidato normalizzato positivo per 13,9 mln/€ (positivo per 12,6 mln/€
nello stesso periodo del 2021);
• Posizione finanziaria netta normalizzata pari a 84,5 mln/€ (79,4 mln/€ al 31
dicembre 2021)
Coccaglio, 10 novembre 2022 - Il Consiglio di Amministrazione di Bialetti Industrie S.p.A.
(Milano, EURONEXT MILAN: BIA di seguito anche “Bialetti” o la “Società”) si è riunito oggi sotto
la presidenza di Francesco Ranzoni ed ha approvato i risultati consolidati gestionali al 30
settembre 2022.
Il Gruppo Bialetti (di seguito il “Gruppo”) chiude i primi nove mesi del 2022 con ricavi netti
consolidati gestionali pari a 110,2 milioni di Euro in aumento del 6,3% rispetto al medesimo
periodo dell’esercizio precedente (103,7 milioni di Euro, si ricorda che il primo trimestre
dell’esercizio 2021 era stato inficiato dalle misure di lockdown disposte dal Governo in seguito
al diffondersi della pandemia “COVID-19” e la conseguente chiusura dei negozi monomarca).
Tale trend è stato realizzato grazie (i) alle vendite effettuate nel Mondo Caffè che hanno
assorbito le performance negative del Mondo Casa (ii) allo sviluppo del mercato estero,
conseguito anche mediante le filiali commerciali aperte negli USA sul finire del 2020 e in
Australia a fine 2021 (iii) allo sviluppo del canale e-commerce, ed anche (iv) alla ripresa del
mercato italiano in seguito al rallentamento della pandemia
 

tallcandle

MemberOne
Registrato
16/1/03
Messaggi
26.804
Punti reazioni
1.031
Il debito non scende...

Vediamo se Ranzoni riprende gli acquisti.
Fine novembre è vicina....
 

tallcandle

MemberOne
Registrato
16/1/03
Messaggi
26.804
Punti reazioni
1.031
scusa ma perchè è importante x bialetti la fine di novembre?

O si investe o si gioca....tu che fai?

I dettagli fanno la differenza (a volte) :cool:

L'avevo postato mesi fa....lo incollo.
__________________________________________________

https://www.bialetti.com/media/doc/p...blicazione.pdf

Leggendo la relazione al bilancio 2021, nella parte introduttiva mi è cascato l'occhio su questa parte:

7. Procedura di exit

Il Nuovo Accordo di Ristrutturazione prevede una procedura volta a realizzare la dismissione dell’intera azienda Bialetti ovvero delle partecipazioni detenute da Bialetti Holding, tramite NewCo, e da Ristretto (collettivamente la “Dismissione Bialetti”). In particolare, è previsto di attivare tale procedura in maniera (i) facoltativa a far data dal 28 novembre 2022 e (ii) obbligatoria dal 28 maggio 2023. Le complessive iniziative di ristrutturazione contenute nel Nuovo Piano sono pertanto finalizzate a ripristinare le condizioni di equilibrio patrimoniale economico e finanziario di Bialetti e del Gruppo Bialetti entro l’orizzonte temporale del Nuovo Piano, riequilibrio propedeutico al processo finalizzato alla Dismissione Bialetti che consenta il rimborso, nei termini e condizioni previsti dagli accordi, dell’indebitamento finanziario esistente ovvero il rifinanziamento dello stesso.
 

nobru

Nuovo Utente
Registrato
1/5/06
Messaggi
437
Punti reazioni
17
O si investe o si gioca....tu che fai?

I dettagli fanno la differenza (a volte) :cool:

L'avevo postato mesi fa....lo incollo.
__________________________________________________

https://www.bialetti.com/media/doc/p...blicazione.pdf

Leggendo la relazione al bilancio 2021, nella parte introduttiva mi è cascato l'occhio su questa parte:

7. Procedura di exit

Il Nuovo Accordo di Ristrutturazione prevede una procedura volta a realizzare la dismissione dell’intera azienda Bialetti ovvero delle partecipazioni detenute da Bialetti Holding, tramite NewCo, e da Ristretto (collettivamente la “Dismissione Bialetti”). In particolare, è previsto di attivare tale procedura in maniera (i) facoltativa a far data dal 28 novembre 2022 e (ii) obbligatoria dal 28 maggio 2023. Le complessive iniziative di ristrutturazione contenute nel Nuovo Piano sono pertanto finalizzate a ripristinare le condizioni di equilibrio patrimoniale economico e finanziario di Bialetti e del Gruppo Bialetti entro l’orizzonte temporale del Nuovo Piano, riequilibrio propedeutico al processo finalizzato alla Dismissione Bialetti che consenta il rimborso, nei termini e condizioni previsti dagli accordi, dell’indebitamento finanziario esistente ovvero il rifinanziamento dello stesso.
grazie
 

traderdj

Nuovo Utente
Registrato
26/1/15
Messaggi
862
Punti reazioni
13
16-11-2022 | 20:02

(Alliance News) – Bialetti mercoledì ha comunicato che Egidio Cozzi - amministratore delegato - ha ceduto 300.000 azioni ordinarie della società.
 

traderdj

Nuovo Utente
Registrato
26/1/15
Messaggi
862
Punti reazioni
13
(Teleborsa) - Francesco Ranzoni risulta detenere una partecipazione pari al 50,007% in Bialetti Industrie, società quotata su Euronext Milan e specializzata nella produzione di caffettiere, piccoli elettrodomestici e strumenti di cottura. La quota di Ranzoni, che ricopre la carica di presidente, è detenuta per il 4,822% tramite Bialetti Holding e per il 45,185%
 

tallcandle

MemberOne
Registrato
16/1/03
Messaggi
26.804
Punti reazioni
1.031
(Teleborsa) - Francesco Ranzoni risulta detenere una partecipazione pari al 50,007% in Bialetti Industrie, società quotata su Euronext Milan e specializzata nella produzione di caffettiere, piccoli elettrodomestici e strumenti di cottura. La quota di Ranzoni, che ricopre la carica di presidente, è detenuta per il 4,822% tramite Bialetti Holding e per il 45,185%

Se Ranzoni continuerà gli acquisti al ritmo visto nei mesi passati, allora significherà che un compratore l'ha già trovato da tempo.
 

traderdj

Nuovo Utente
Registrato
26/1/15
Messaggi
862
Punti reazioni
13
bialetti hafatto delle moke x dolce e gabbana
 

tallcandle

MemberOne
Registrato
16/1/03
Messaggi
26.804
Punti reazioni
1.031
non capisco che vuoi dire
La pfn è in costante peggioramento eppure Ranzoni compra a mercato.
È quanto meno strano...
E siccome da fine novembre Ranzoni può vendere pezzi di Bialetti o tutta la baracca, la costanza con cui compra suggerisce che qualcosa sia già in itinere...
 

tallcandle

MemberOne
Registrato
16/1/03
Messaggi
26.804
Punti reazioni
1.031
Se Ranzoni continuerà gli acquisti al ritmo visto nei mesi passati, allora significherà che un compratore l'ha già trovato da tempo.

BIALETTI CEDE RAMO D'AZIENDA IN TURCHIA PER 1,6 MILIONI DI EURO​

News Image
(Teleborsa) - Bialetti Industrie, società quotata su Euronext Milan e specializzata nella produzione di caffettiere, piccoli elettrodomestici e strumenti di cottura, ha comunicato che la controllata turca CEM Bialetti (dedicata al segmento degli strumenti da cottura e accessori da cucina) ha sottoscritto con la società Fetih un accordo preliminare relativo alla cessione di asset della CEM Bialetti.

In esecuzione degli impegni assunti alla data del closing previsto per il 20/12/2022, c'è l'impegno a trasferire da parte di CEM Bialetti determinati "fixed assets" connessi al plant produttivo, "intellectual property rights" e "stocks" di CEM Bialetti.

"La cessione è coerente con le linee guida del Nuovo Piano Industriale, comunicato in data 19 luglio 2021, che prevede rilevanti operazioni di dismissione di asset funzionali e una maggiore focalizzazione del business della società sulla promozione e vendita dei prodotti a maggior marginalità, tra cui i prodotti del segmento caffè", ha dichiarato il presidente di Bialetti, Francesco Ranzoni.

Il pagamento del corrispettivo per la cessione del ramo d'azienda CEM, di 1,6 milioni di euro oltre ad IVA, è stato corrisposto quanto a 600.000 euro in data 14/12/2022, la restante parte verrà pagata alla data del closing.

(TELEBORSA) 15-12-2022 18:30
 

tallcandle

MemberOne
Registrato
16/1/03
Messaggi
26.804
Punti reazioni
1.031
"La cessione è coerente con le linee guida del Nuovo Piano Industriale, comunicato in data 19 luglio 2021, che prevede rilevanti operazioni di dismissione di asset funzionali e una maggiore focalizzazione del business della società sulla promozione e vendita dei prodotti a maggior marginalità,

-----------------------

Quindi è solo l'inizio....come previsto...