bilancio di profilo

pellizza2

Nuovo Utente
Sospeso dallo Staff
Registrato
28/2/05
Messaggi
2.688
Punti reazioni
89
bilancio di profilo - ottimi dati-ottimo dividendo

Il CdA approva i risultati individuali e consolidati
al 31 dicembre 2005
Dati consolidati:
· Utile netto a 24,197 milioni di Euro (+88,9% a/a)
· Utile lordo dell’operatività corrente pari a 23,728 milioni di Euro (+77,8% a/a)
· Margine di intermediazione a 73,895 milioni di Euro (+66,2% a/a)
· ROE al 20,9% (+71,3% a/a)
· Raccolta pari a 2.723 milioni di Euro (+9,1% a/a)
Dati della Capogruppo:
· Utile lordo dell’operatività corrente pari a 25,725 milioni di Euro (+171,2% a/a)
· Utile netto pari a 27,250 milioni di Euro (+143,7% a/a). Il dato include 4,420 milioni
di Euro relativi a rettifiche contabili conseguenti all’adozione dei principi
IAS/IFRS1
· ROE al 23,6% (+121,3% a/a)
· Proposto dividendo di 0,147 Euro per azione (0,11 Euro distribuiti nel 2004)
· Proposta autorizzazione per attività di acquisto/alienazione su azioni proprie
· Approvata la Relazione sul Sistema di Corporate Governance
Milano, 20 marzo 2006 – Il Consiglio di Amministrazione di Banca Profilo ha approvato oggi il
Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2005 e il Bilancio Consolidato dello stesso periodo, redatti in
conformità ai principi contabili internazionali IAS/IFRS, nonché la Relazione annuale sul
Sistema di Corporate Governance.
I dati comparativi relativi all’esercizio 2004 sono stati così rideterminati, al fine di rendere
omogeneo il confronto:
DATI CONSOLIDATI IAS
(milioni di Euro)
31/12/05 31/12/04 VAR%
Margine di interesse 16,551 6,632 +149,6
Commissioni nette 30,172 20,708 +45,7
Margine di intermediazione 73,895 44,458 +66,2
Utile lordo dell’operatività corrente 23,728 13,342 +77,8
Utile netto 24,197 12,805 +88,9
Raccolta totale 2.723 2.495 +9,1
Risultati consolidati al 31 dicembre 2005
Nel 2005 il Gruppo Banca Profilo ha conseguito i migliori risultati in assoluto dalla sua
costituzione, superando le ambiziose previsioni di budget. Tutte le componenti di reddito
risultano in significativo incremento anno su anno.
1 Al netto di tale importo l’utile di esercizio 2005 si attesta a 22,830 milioni di Euro.
2
Il 2005 si chiude con 23,728 milioni di Euro di utile lordo consolidato dell’operatività
corrente, in incremento del 77,8% rispetto ai 13,342 milioni di Euro di fine 2004. L’utile netto
consolidato passa dai 12,805 milioni di Euro del 31.12.2004 ai 24,197 milioni di Euro del
31.12.2005, in aumento dell’88,9% anno su anno.
Il margine di intermediazione, pari a 73,895 milioni di Euro al 31.12.2005, si confronta con i
44,458 milioni di Euro del 31.12.2004 (+66,2%). All’interno dell’aggregato crescono sia il
margine di interesse, che passa dai 6,632 milioni di Euro del 31.12.2004 ai 16,551 milioni di
Euro del 31.12.2005, sia le commissioni nette, che crescono del 45,7% anno su anno,
passando dai 20,708 milioni di Euro del 31.12.2004 ai 30,172 milioni di Euro del 31.12.2005.
Il ROE consolidato su base annua è del 20,9%, in incremento del 71,3% rispetto al ROE
consolidato dell’esercizio precedente, pari al 12,2%.
Nel corso dell’anno sono proseguite le attività di razionalizzazione della struttura di Gruppo e
delle aree di business: oltre alla creazione di un polo dedicato al business immobiliare,
comprendente Profilo Real Estate Advisory s.r.l., Profilo Servizi Immobiliari s.r.l. e Profilo Real
Estate SGR S.p.A., nel giugno 2005 la società di formazione Profilo Academy è stata trasformata
in Profilo Merchant Co S.p.A., finanziaria cui saranno trasferite le attività della divisione
Investment Banking, attualmente allocata sulla Capogruppo.
Tutte le aree di business hanno incrementato l’efficienza, agendo sia sulla leva dei ricavi, in forte
crescita anno su anno, sia sull’ottimizzazione dei costi di struttura.
Di seguito, il contributo fornito dalle società del Gruppo alla formazione dell’utile netto
consolidato:
(Dati in migliaia di Euro)
Variazione Società consolidate Risultato netto
al 31.12.2005
Risultato netto
al 31.12.2004
Variazione
assoluta %
Banca Profilo S.p.A. 27.250 11.181 10.069 143,7
Profilo Real Estate SGR S.p.A. (13) 6 (19) n.s.
Profilo Asset Management SGR S.p.A. (184) (386) 202 52,3
Profilo Real Estate Advisory S.r.l. 21.519 4.428 (2.909) -65,7
Profilo Suisse S.A. (14) (6) (8) (133,3)
Profilo Merchant Co. S.p.A.. (96) (51) (45) -88,2
Profilo Servizi Immobiliari S.r.l. 1.680 (75) 1.755 n.s.
Utile aggregato 30.142 15.097 15.045 99,7
Eliminazione degli utili/perdite infragruppo
e scritture IAS (5.945) (1.915) (4.030) n.s.
Ammortamento diff. positiva
consolidamento
- (377) 377 n.s.
Risultato di pertinenza di terzi - - - -
Utile consolidato 24.197 12.805 11.392 89,0
2 L’utile netto di Profilo Real Estate Advisory, riconducibile al dividendo deliberato in suo favore dalla controllata Profilo
Servizi Immobiliari s.r.l., è pari a 1,55 milioni di Euro.
 
Ultima modifica:
I costi operativi consolidati per il 2005 si attestano a 53,752 milioni di Euro, in crescita di
13,628 milioni anno su anno. All’interno dell’aggregato è la componente riferita alle “spese per
il personale” a segnare l’incremento più significativo, passando dai 24,333 milioni di Euro del
31.12.2004 ai 37,725 milioni di Euro del 31.12.2005 (+55,1% anno su anno). Sul dato pesano
oneri per incentivazione e costi connessi a meccanismi variabili di retribuzione, il cui andamento
è strettamente correlato ai ricavi prodotti.
Il totale dell’attivo consolidato al 31.12.2005 è pari a 1.768 milioni di Euro, in aumento del
40,3% rispetto ai 1.260 milioni di Euro registrati al 31.12.2004. Il patrimonio netto consolidato
al 31.12.2005 ammonta a 121,702 milioni di Euro, in aumento del 9% rispetto ai 111,575
milioni di Euro di fine 2004.
La Raccolta totale al 31.12.2005 presenta un aumento del 9,1% attestandosi a 2.723 milioni di
Euro (2.495 milioni di Euro a fine 2004):
Banca Profilo S.p.A.
La Capogruppo Banca Profilo S.p.A. chiude l’esercizio 2005 con un utile lordo dell’operatività
corrente pari a 25,725 milioni di Euro, in crescita del 171,2% rispetto ai 9,497 milioni di
Euro del 31.12.2004, superando tutte le previsioni di budget.
L’utile netto al 31.12.2005 si attesta a 27,250 milioni di Euro e si confronta con gli 11,181
milioni di Euro di fine 2004 (+143,7% anno su anno). Il dato include 4,420 milioni di Euro
relativi a rettifiche contabili conseguenti all’adozione dei principi IAS/IFRS. Al netto di tale
importo l’utile d’esercizio 2005 si attesta a 22,830 milioni di Euro.
Il margine di intermediazione, pari a 73,423 milioni di Euro al 31.12.2005, è in crescita del
66% rispetto ai 44,213 milioni di Euro rilevati al 31.12.2004. L’andamento dell’aggregato
registra il positivo apporto delle due principali aree di business, Finanza e Private Banking.
Si evidenzia il notevole incremento del margine di interesse, che al 31.12.2005 è pari a 16,806
milioni di Euro, in aumento del 142,4% rispetto ai 6,932 milioni di Euro del 31.12.2004.
Le commissioni nette passano dai 20,155 milioni di Euro di fine esercizio 2004 ai 29,429
milioni di Euro del 31.12.2005 (+46% anno su anno).
Sul fronte delle spese, si registra la crescita dei costi operativi, che passano dai 36,764 milioni di
Euro del 31.12.2004 ai 51,838 milioni di Euro del 31.12.2005 (+ 41% anno su anno), dovuta
soprattutto alla componente riferita alle spese per il personale, che passa dai 23,146 milioni di
Euro al 31.12.2004 ai 36,612 milioni di Euro al 31.12.2005 (+58,2%). L’incremento
dell’aggregato riflette sia l’incidenza di oneri per incentivazioni sia l’incidenza del costo
connesso a meccanismi variabili di retribuzione, il cui andamento è strettamente correlato ai
ricavi prodotti, in forte crescita anno su anno. Più contenuto invece l’incremento delle altre
spese amministrative (+5,8% anno su anno), che passano dagli 11,558 milioni di Euro del
31.12.2004 ai 12,228 milioni di Euro del 31.12.2005, nonostante la Banca abbia continuato ad
investire in tecnologie e in marketing al fine di supportare tutte le strutture di business.
Il ROE nel 2005 è pari al 23,6%, in crescita del 121,3% rispetto ad un ROE del 10,8%
registrato a fine 2004.
4
Lo stato patrimoniale della Banca evidenzia un totale dell’attivo al 31.12.2005 pari a 1.773
milioni di Euro, superiore del 41,3% rispetto ai 1.255 milioni di Euro del 31.12.2004.
Il patrimonio netto si attesta a 122,170 milioni di Euro al 31.12.2005, in crescita del 12,2%
rispetto ai 108,880 milioni di Euro del 2004.
Positivo l’andamento dei mezzi amministrati. Il totale raccolta al 31.12.2005 ammonta a
2.581 milioni di Euro, in crescita dell’8,4% rispetto ai 2.380 milioni di Euro registrati al
31.12.2004.
Autorizzazione all’acquisto di azioni proprie
Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre deliberato di sottoporre all’Assemblea dei soci il
rinnovo dell’autorizzazione all’acquisto e vendita di azioni proprie, finalizzata al conseguimento
dei seguenti obiettivi:
· intervenire in acquisto/vendita sul titolo per contenere fenomeni distorsivi connessi alla
volatilità dello stesso o ad una scarsa liquidità degli scambi, nel rispetto e nei limiti
consentiti dalla legge;
· costituire la provvista necessaria a dare esecuzione ad eventuali piani di stock option che
dovessero essere in futuro approvati;
· partecipare ad operazioni di mercato, la cui realizzazione richieda l’utilizzo di azioni
ordinarie Banca Profilo a titolo di corrispettivo di pagamento, eventualmente anche in
concambio azionario, evitando di subordinare il perfezionamento di eventuali opportunità
di investimento ai tempi lunghi di una delibera di aumento del capitale con esclusione del
diritto di opzione.
Tale autorizzazione prevede l’acquisto, in una o più volte e per un periodo compreso tra la data
della presente deliberazione assembleare e l’assemblea di approvazione del bilancio al
31.12.2006, nel rispetto dei limiti di legge, fino ad un massimo di azioni ordinarie del valore
nominale di Euro 0,52 ciascuna, pari, in ogni momento, al 9,98% del capitale sociale di Banca
Profilo S.p.A. ad un prezzo unitario di acquisto non inferiore al valore nominale delle azioni e
non superiore del 20% rispetto al prezzo di riferimento registrato nel giorno di Borsa aperta
precedente ogni singolo acquisto.
5
 
coem vi paiono??? mah ovviamente non avvisano mai quando ce' il cda...pazienza
 
mi pare di leggere ancopra buybak - stock option e pero' utilizzo azioni x acquisizioni...quest'ultima cosa e' importante..e dividnendo paril 7% circa
 
:D azzo..andiamo a 3 €..a breve OK!
 
possibili manovre con meliorbanca?
 
ottimo titolo

;)
 
pellizza2 ha scritto:
coem vi paiono??? mah ovviamente non avvisano mai quando ce' il cda...pazienza

La notizie coglie di sorpresa pure me, anche se, x fortuna (almeno credo), ho fatto in tempo a ri-entrare sul titolo. Dati eccellenti e dividendo eloquente .... e poi sappiamo del grand fermento che circola sul settore .....
X me questo è uno strong-buy .... a domani il responso.
 
la cedola cmq e' ottima anche l'anno scorso un cedolone della madonna..altro che obbligazioni.... peccato solo x unbuyback infinito...
 
seguo con attenzione..........................
 
dati davvero buoni ... target ambiziosi
 
Indietro