BitDeer : analisi e rischi sul cloud mining

e_lm_70

Don't follow me !
Registrato
8/2/07
Messaggi
42.671
Punti reazioni
5.262
Cosa significa minare crypto

Il 'cuore' delle crypto e' la loro blockchain, ovvero la lista di blocchi, dove ad ogni blocco vi sono le transazioni di scambio effettuate.
In pratica la blockchain e' come avere pubbici tutti i conti correnti e tutti gli scambi di denaro da un conto all'altro.
Al fine di certificare che ogni blocco nella lista sia valido, in ognuno di essi c'e' una 'firma digitale' che richiede grossa potenza di calcolo per essere creata, ma che puo' essere validata in maniera molto piu' semplice ... in pratica il primo 'nodo' che riesce a firmare un nuovo blocco da aggiungere alla blockchain, viene premiato con X crypto
Al momento ad ogni blocco creato vengono 'regalati' 6.25 BTC
Visto che e' una competizione e che richiede enorme potenza di calcolo ... alla fine sono nati i pool, dove si raccolgono piu' 'macchinette' .. dove condividono il lavoro nel creare la firma digitale .. e quando vince il pool, i soldini estratti vengono divisi tra i partecipandi del pool
Minare significa principalmente partecipare al lavoro di gruppo (pool), e condividere le crypto regalate ad ogni blocco trovato.

Perche' minare

Minare ha senso se le crypto ricevute "in regalo" ... coprono i costi : ammortamento dell'investimento iniziale (la macchina minatrice di crypto) + i costi della energia elettrica associate + costi vari di logistica (tipo affitto di spazio in un ufficio o capannone o altro)
 
Ultima modifica:
Perche' usare il cloud mining

Comprare macchinette dedicate per 'minare' crypto, e' costoso, e non e' sempre facile reperirle
Inoltre, sono macchinette rumorose che possono anche consumare molta energia elettrica ..
Indi ... non tutti possono comprare e mettersi in casa delle macchinette per extrarre crypto dalle minire
Pero' ... vi sono aziende che possono sfruttare l'accesso all'acquisto di macchinette e la loro gestione ... e rivendere il noleggio di questa a terzi
In pratica, anche se facendo lavorare le macchinette, l'aziende farebbe piu soldi incassando direttamente le crypto ... il vantaggio di noleggiare le macchine, e' che chi ha acquisto le macchine incassa quasi all'istante un profitto, senza dover aspettare mesi o anni per incassare il frutto della miniera
Apparentemente sembra un win-win ... l'azienda che nolegga le macchine ha un guadagno certo ... chi invece sottoscrive un controtto di 'noleggio' invece ha buone probabilita' di incassare un profitto variabile .. che sara' funzione del valore della crypto estratta e dalla quantita' di crypto estratta
Riassumendo :
L'azienda : ha un guadagno certo
Il noleggiante : ha un guadagno probabile

Rischi e benefici
Oltre al rischio, sempre presente, che l'azienda che offre 'noleggio' ... noleggio virtuale .. visto che la macchina fisicamente non la si vedra' mai ... possa sparire col malloppo , oppure fallire o chiudere bottega .. etc
C'e' poi il rischio:
- Il valore variabile della crypto estratta ... un BTC oggi vale 55k USD ... ma domani potrebbe valere 30K ... quando si compra un contratto di cloud mining, si incassano le crypto ogni giorno o ogni tot giorni ... per X mesi o Y anni ... indi si paga in anticipo una somma assumendo di incassare W crypto entro Z mesi, ma il ritorno economico e' incerto, o e' funzione del valore di mercato della crypto scelta
- La quantita' estratta dalla minera, non e' 'certa', ma e' funzione di quanti altri minatori vi saranno. Ovvero assumendo sia abbia 1EH di potenza di calcolo, al momento la potenza totale di tutti i minatori e' di circa 160EH ... indi chi possiede 1EH incassa ogni giorni 1/160 esimo del premio giornaliero che e' di 900 BTC ... ma se tra 1 mese i minatori aumentano, e la potenza di calcolo totale sale a 200EH ... chi e' fermo con 1EH incassera' solo 900/200 BTC al giorno, contor i 900/160 BTC che incassava un mese prima. Chiaramente i contratti di noleggio offrono una ptenza di calcolo fissa per X mesi ... ovvero ... le estrazioni iniziali, probabilmente sono piu' ricche di quelle finali.
- Si puo' controllare il grafo sulla evoluzione della potenza di calcolo associato alla blockchain del BTC qui : Blockchain Charts
 
Ultima modifica:
non è bastata la lezione di phoneix farm

ok, forse la casa si riscalda meno
ma credo che se si ha la possibilità di mettere in staking anche mezzo eth
ci si guadanga acqua, sapone e tempo

oltre ad avere la sicurezza dell'exchange nr 1 a differenza del toro e cripto com

tutto è possibile con la coppia refbonus/eth
https://www.binance.com/it/eth2
 
Esempio di modello matematico per analisi di una miniera 'virtuale' cloud.

Prendiamo per esempio l'offerta:
Potenza 30TH
Costo iniziale : 2200 USD
Durata 720 giorni
Costo elettricita' : 1.62 USD al giorno

Costo totale in 2 anni : 2200+1164 = 3364 USD

Ora sapendo che:
Potenza di calcolo della rete e' di 157 EH ... con 30TH ... si riceverebbero ogni giorno 0.00018822 BTC
Ma la potenza di calcolo della rete e' in continua espansione ...

Indi ... assumiamo che ogni anno la potenza di calcolo salga di 60 EH .. indi si inizia a minare con 157EH .. ma dopo 2 anni la rete e' gia' salita a 277EH

Con queste ipotesi
Nei primi 6 mesi , mediamente di estrarranno 0.00017312 BTC, nei 6 mesi seguenti 0.00014710, e poi 0.00012791 ed infine 0.00011316 BTC

Dopo 720 giorni si andrebbe ad incassare 0.1 BTC ... avendo speso 3364 USD ... indi ... c'e' da attendere 2 anni per avere tutti i BTC (anche se dopo 1 si ha gia' piu' della meta) ... spendendo mediamente meno di 34k USD per BTC ... che alle quotazioni attuale e' un grande sconto

Certo ... se la potenza mondiale salisse piu' di 60 EH all'anno .. si incasserebbe di meno ... ma ad occhio lo vedo improbabile che si possa fare piu' di 60 EH

Ma anche se questa potenza salisse di 100 EH all'anno , si estrarrebbero pur sempre 0.088 BTC, con un costo per BTC di 38k ... indi sempre a sconto.

EDIT : Chiaramente io mi sono fatto il modello su XLS .. dove posso mettere i vari parametri e controllare il possibile 'gain' ... alla fine con numeri conservativi mi viene un gain di almeno il 50% in 2 anni ... che non e' un rendimento trascurabile .. chiaramente ... puo' essere meglio se il BTC dovesse salire a 100k in due anni .. ma anche una perdita se il BTC dovesso tornare sotto i 30K
 
Ultima modifica:
Visto che ho fatto due ricerche ... e ho fatto due calcoli ... alla fine il 9 marzo con il BTC chiaramente sopra i 50k ... ho deciso di avventurarmi

Ho preso 30T di noleggio per 2 anni ... spendendo 2200 USD

Ed al momento ho incassato
16200 satoshi al 1mo giorno
19391 satoshi al 2ndo giorno
19548 3zo
19341 4to
18628 5to


Mag 0.00054416 (*)
Apr 0.00545190
Mar 0.00386965







Terro' aggiornato il 3ddo per analizzare se la resa sara' coerente col modello matematico ...
 
Ultima modifica:
Esempio di modello matematico per analisi di una miniera 'virtuale' cloud.

Prendiamo per esempio l'offerta:
Potenza 30TH
Costo iniziale : 2200 USD
Durata 720 giorni
Costo elettricita' : 1.62 USD al giorno


Costo totale in 2 anni : 2200+1164 = 3364 USD


mi viene un gain di almeno il 50% in 2 anni ... che non e' un rendimento trascurabile .. chiaramente ... puo' essere meglio se il BTC dovesse salire a 100k in due anni .. ma anche una perdita se il BTC dovesso tornare sotto i 30K


AAA un'affare da non perdere
investimento 3364
recupero, la metà dell'investimento dopo 24 mesi, con l'incognita delle quotazioni
 
AAA un'affare da non perdere
investimento 3364
recupero, la metà dell'investimento dopo 24 mesi, con l'incognita delle quotazioni

Ma non hai nulla di meglio da fare che palesare la tua totale malafede ?

Ho dimostrato che con i parametri conservativi , si incassano 0.1BTC spendendo 3.300 USD (2200 iniziali + 1.6 al giorno) ... ovvero 1BTC costerebbe meno di 34k

Intanto su bitdeer ... le offerte possibili le stanno esaurendo ... segno che gente capace di fare due conti . ce ne e'

PS: BitDeer e' sotto la protezione di Bitmain, che e' il leader mondiale nella produzione di macchine per minare cryptovalute ... indi parliamo di una azienda seria.
 
Per la precisione ... spendere 3300 USD non e' neanche necessario

Basta investire 2200 USD, ed usare i bitcoin estratti per pagare automaticamente i costi della corrente.

Chiaramente dopo i 2 anni, il numero di BTC estratti sara' di meno, ma il costo unitario e' sempre lo stesso ....
Una volta avviata la miniera virtuale questa e' autosufficiente nel pagarsi le spese della corrente elettrica

Nel mio caso ...preferisco farmi versare direttamente i BTC estratti sul mio indirizzo 'privato' .. ma uso il loro sistema per pagare automaticamente il consumo della corrente

BitDeet, come AntPool, del grouppo Bitmain, sono associati al wallet di Matrixport ... e chi usa il pool AntPool sa che versare le estrazioni dalla miniera usando Matrixport avviene senza costi di blockchain, permettendo pagamenti giornalieri anche per 'pochi' satoshii ...
Nel mio caso, avendo 2 S9 in casa che mi creano satoshi sul Matrixport, ecco queste due macchinette in casa, mi coprono abbondantemente i costi della corrente della miniera virtuale da 30T

Piu' in generale ... per chi dovesse iniziare da zero, converrebbe usare il matrixport, sia per incassare le estrazioni sia per pagare la corrente ... in questa maniera basta aprire un wallet su matrixport, versarci dentro circa 2200 USDT ... e poi tutto il resto sarebbe automatizzato ...
 
Per esperienza, essendo passato su ogni tipo di Cloud Mining più o meno affidabile degli ultimi 3 anni, ho imparato sulla mia pelle che se avessi investito i soldi spesi per l'acquisto di contratti (che alla fine alla meglio sono diventati infruttiferi per via dell'aumento dell'hashrate) per acquistare direttamente Bitcoin e relative alte nelle fasi di dip, avrei guadagnato decisamente di più.

Il problema del cloud mining è che non è troppo legato all'andamento del prezzo della cryptovaluta e dell'hashrate, che sono variabili non cacolabili nel lungo periodo. Poi ognuno è libero di farsi i suoi calcoli, ma tenendo in considerazione che sono tutti calcoli probabilistici.
 
Per esperienza, essendo passato su ogni tipo di Cloud Mining più o meno affidabile degli ultimi 3 anni, ho imparato sulla mia pelle che se avessi investito i soldi spesi per l'acquisto di contratti (che alla fine alla meglio sono diventati infruttiferi per via dell'aumento dell'hashrate) per acquistare direttamente Bitcoin e relative alte nelle fasi di dip, avrei guadagnato decisamente di più.

Il problema del cloud mining è che non è troppo legato all'andamento del prezzo della cryptovaluta e dell'hashrate, che sono variabili non cacolabili nel lungo periodo. Poi ognuno è libero di farsi i suoi calcoli, ma tenendo in considerazione che sono tutti calcoli probabilistici.

Ottimo punto OK!

Intanto, va fatto notare che il prezzo del BTC e' decollato solo da pochi mesi, mentre prima era in continua altalena .. vi sono stati momenti con i BTC sotto i 7k .. minare e rivendere in USD nello stesso giorno era inproduttivo

Comunque, basta guardare il grafo del hash rate, negli ultimi anni per capire la situazione

L'hash rate e' salito molto ... tanto che il consumo elettrico associato e' enorme.
Si legge che lo stato della mongolia ora voglia bloccara questa attivita, dopo averla promossa in passato.

Siamo a 157EH di potenza .. dove una singola macchinetta fa massimo 100TH ... indi vi sono oltre 1 milione di macchinette in azione nel mondo

Marathon Digital, ha ordinato 100k macchinette, e deve aspettare 1 anno per la consegna. Ed ha fatto il piu' grande ordine nella storia.
Tra l'altro leggevo che questo ordine ha praticamente assorbito la capacita' produttiva di bitmain

Per fare 60EH all'anno, ci vogliono 600k macchinette in piu' da aggiungere alla rete .. cosa che la vedo impossibile
Queste machinette usano gia' una technologia avanzata ... la miniturizzazione dei transistor e' oramai arrivata al suo limite ... e pensare che possano fare nuove machinette piu' efficienti da rivoluzionare l'estrazione e' difficile

In passato la crescita del hash rate e' stato esponenziale .. ma basta guardare il grafico per vedere che ora la crescita e' lineare .. perche' .. piu' di tot macchinette non si possono piu' produrre ... infatti ... queste macchinette che estraggono bitcoin sono sempre piu' introvabili e sempre piu' vendute a prezzi doppi e tripli rispetto al costo di produzione

Detto questo ... il passato insegna .. ma la situazione e' cambiata

PS: Anche chi ha comprato i BTC a 20k due anni fa .. pensava di avere fatto un errore enorme ... mentre chi ha comprato a 20k pochi mesi fa, ha fatto un affare ...
 
Vabbè tanto da lunedì siamo in zona rossa mi metto a studiare sto bissiniss :D
 
Visto che ho fatto due ricerche ... e ho fatto due calcoli ... alla fine il 9 marzo con il BTC chiaramente sopra i 50k ... ho deciso di avventurarmi

Ho preso 30T di noleggio per 2 anni ... spendendo 2200 USD

Ed al momento ho incassato
16200 satoshi al 1mo giorno
19391 satoshi al 2ndo giorno

Terro' aggiornato il 3ddo per analizzare se la resa sara' coerente col modello matematico ...

Aggiornamento:
16200 satoshi al 1mo giorno
19391 satoshi al 2ndo giorno
19548 satoshi al 3zo

Ieri , Total hash rate : 156 EH. In teoria con 30TH dovrei fare solo 17307 satoshi al giorno ... indi al momento le cose vanno meglio del previsto

Ieri la miniera casalinga con 9.68TH ha prodotto 6133 satoshi : che normalizzati a 30T sarebbero stati 19007 satoshi ... ad occhio l'hash total e' meno di quello riportato da Blockchain Charts ... oppure essendo attaccato a pool 'enormi' la resa e' superiore alla media ...

Di questo ritmo incassero il primo blocco di 0.005 BTC a 26 giorni dalla partenza ... ovvero ... verso il 5 Aprile.
Al primo pagamento sara' interessante vedere se e quanto mi faranno pagare i costi per trasferire sti 0.005 al mio indirizzo BTC

Dovessi pagare lo 0.0005 di costo trasferimento, posso sempre usare il matrixport wallet, che al momento non fa pagare nulla quando incasso crypto dalla pool della miniera ... ma poi per far andare da matrixport a crypto.com ... mi tocca convertire BTC in BCH .. (dove mi tolgano 0.2% nella operazione) ... per poi pagara 0.0001 BCH (0.05 USD un nulla) di trasferimento .. ed infine 0.1% per riconvertire i BCH in BTC
 
Confronto miniera cloud contro miniera casalinga:

Riferimento 30T contratto da 2200 USD per 2 anni.
Costo della corrente circa 0.07 USD per kwh ... che e' quello che pago anche a casa, ma solo per 10h al giorno, le restanti 14h pago oltre 0.15 USD

Per avere 30T giornalieri, ma usando solo 10/24 ore ... avrei bisogno di 72TH in macchinette ...
Dovessi comprare il MicroBT M20S da 68T .. pagherei 23k PLN (Antminer Whatsminer MicroBT M20S 68TH - #OnlyBestMiners) .. che sono circa 6000 USD
Oppure potrei comprare 5 S19 a 1400 l'una .. spendendo 7000 PLN , che sono circa 1800 USD

La differenza e' che 30T sulla miniera virtuale, mi costa 1.6 USD al giorno di correne
Una M29S da 68T ... consumerebbe 34kwh in 10h di funzione ... indi 2.38 USD
5 S9 per un totale di 67.5T ... consumerebbero 12kwh x 5 = 60kwh .. indi 4.2 USD al giorno.

Vero che nel caso comprassi le macchine, dopo 2 anni le posso rivendere

PS: Comprassi la stessa macchina della miniera : Bitmain Antminer S19 - 95Th! - #OnlyBestMiners ... mi costerebbe 43k PLN o 11k USD ... mentre il noleggio di 2 anni, costa 2200 USD x 3 .. 6600 USD per il noleggio di una macchina che sul mercato si trova a 11k .. anche se ... le grandi aziende, come Mara e Riot, hanno pagato circa 3/4k USD ... anche BitDeet immagino aggia pagato una cifra simile ... indi non appena loro noleggiano per 1 o 2 anni ... hanno gia' incassato all'istante il loro investimento ... loro, anche senza truffare, hanno un biznes model solido
 
Ultima modifica:
Cosa strana .. per il loro sito ... BitDeer ha quasi tutte le offerte 'SOLD OUT'

Tranne 2 ... quelle con il costo piu' basso per il piano a 480 e 720 giorni

Stranamente, non essendoci nessun beneficio nel comprare 500T contro 50T .. visto che il contratto da 500T costa esattamente 10 volte il contratto da 50T ... la cosa sembra strana
Ma forse, hanno aperto piu' contratti piccoli che non grandi ... e chi compra non sta li a mettersi a cliccare per attivare X contratti ... ma attiva il singolo contratto che e' in linea col proprio budget
Assumendo che non siano 'fake' i dati del loro sito ... sembra che non hanno problemi a trovare persone che ci investono 60/70k USD per contratti da 480 e 720 giorni ...
 
Scusate ma non ho capito una cosa: acquistando un hashrate fisso una tantum, all'aumentare della difficoltà dei blocchi gli incassi pagati dal mining server decrescono proporzionalmente?
In foto un sito di mining virtuale con la proiezione di rendimento annuale: non ho chiaro se questi numeri sono "garantiti" oppure validi solo per l'attuale rapporto tra hashrate e difficoltà.
mining.jpg

Conoscete Virtualminingfarm e Cloudatcost?
Opinioni? Grazie
 
Intanto .... su BitDear .. hanno venduto tutto ...

Saranno tutti pazzi .. oppure :p
 
Scusate ma non ho capito una cosa: acquistando un hashrate fisso una tantum, all'aumentare della difficoltà dei blocchi gli incassi pagati dal mining server decrescono proporzionalmente?
In foto un sito di mining virtuale con la proiezione di rendimento annuale: non ho chiaro se questi numeri sono "garantiti" oppure validi solo per l'attuale rapporto tra hashrate e difficoltà.

Conoscete Virtualminingfarm e Cloudatcost?
Opinioni? Grazie

Io parlo di BitDeer, che e' un associato di BitMiner, indi parlo del leader o uno dei leader al mondo ...

E tu mi tiri fuori una roba oscura ... dove nessuno sa niente

Gia' dal calcolatore del sito virtualminingfarm sorge il primo dubbio ... si parla di costo giornaliero in BTC 0.00583800 .. per avere un profitto di 0.00006900 .. indi un profitto del 1% ... se fosse possibile fare un contratto da 1 giorno, e riciclare il micro capitale ... sarebbe un profitto del 1% giornaliero ... comunque ... tutto troppo alla carlona per essere credible

Ps: per quanto riguarda la 'difficolta', è un parametro indiretto
Ogni giorno vi sono 900 BTC minabili, e semplificando, si può assumere abbastanza correttamente che ognuno incassa in basa al contributo. Chi contribuisce con 30T, su un totale di 157EH, ricevera' 900/157E x 30T ogni giorno in cui il totale hash rate resta a 157EH (1E = 1M x 1T) ( E P T G M K :p)
 
Ultima modifica:
Intanto .... su BitDear .. hanno venduto tutto ...

Saranno tutti pazzi .. oppure :p

Avevo dato un'occhiata due giorni fa e già metà dei contratti erano esauriti, adesso tutti. Non capisco se questo sia partner o sempre loro: BTC.TOP Hashrate

Invece stavo cercando cloud mining per LTC ma ho visto che bitdeer si occupa solo di BTC attualmente.
 
Avevo dato un'occhiata due giorni fa e già metà dei contratti erano esauriti, adesso tutti. Non capisco se questo sia partner o sempre loro: BTC.TOP Hashrate

Invece stavo cercando cloud mining per LTC ma ho visto che bitdeer si occupa solo di BTC attualmente.

BitDeer mina di tutto

Ma se ho capito bene, noi europei possiamo solo noleggiare macchinette in Europa o in US

C'era un altro FOLliani, ma che non scrive 'molto', il quale mi aveva attirato l'attenzione, ma lui usava un cloud differente

Dovrei fare una ricerca sul FOL per rintracciarlo, per avere un riferimento solido su quale azienda è seria e quale meno

Comunque ogni tot dovrebbero aprire nuovi contratti, ma probabile alzino pure il prezzo

Anyhow, nel mio caso, so far so good

Ora devo monitorizzare con che rapidita' salira' l'hash rate
 
Indietro