Blockfolio/FTX

  • Due nuove obbligazioni Societe Generale, in Euro e in Dollaro USA

    Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa Italiana due obbligazioni, una in EUR e una in USD, a tasso fisso decrescente con durata massima di 15 anni e possibilità di rimborso anticipato annuale a discrezione dell’Emittente.

    Per continuare a leggere visita questo LINK
mi è arrivata una lettere per posta :eek:
 
Oddio 😳 e che dice?
Mi hanno spedito i contanti!







Ahah, metto una foto domani, niente di eclatante. (Premesso che non credo rivedremo ricompense, non che mi preoccupi, ero uscito in tempo lasciandoci due spiccioli)
 
Mi hanno spedito i contanti!







Ahah, metto una foto domani, niente di eclatante. (Premesso che non credo rivedremo ricompense, non che mi preoccupi, ero uscito in tempo lasciandoci due spiccioli)
Occhio che non sia per il clawback, cioè che ti stanno chiedendo indietro quello che hai prelevato all’ultimo
 
Se vi può essere utile, a me fu richiesto il clawback per la questione di Cred Earn, fallita a fine 2020.
Cred Eran aveva tassi fuori dal normale, vicini al 15% o 20%, quando i tassi USD erano a 0.
Quindi fallì.
Per fortuna aveva ritirato tutto pochi giorni prima.

Mi arrivarono, nel 2021 e 2022, lettere a casa da uno studio legale internazionale con sede anche a Milano.
Scrivemmo un accordo di settlement, in inglese.
Lo feci vedere anche da un mio legal expert, per sicurezza.
Mi chiesero una certa somma, arrivai a proporre una quota di quanto mi chiedevano, ci mettemmo d'accordo per una cifra ragionevole (che non posso rivelare).

Tutto liquidato da me, a novembre 2022. Includemmo anche un accordo di riservatezza (che oggi non posso violare).
Liquidato ovviamente in currency che volevano loro, ovvero btc.

Oggi quella "cifra ragionevole" varrebbe tra il suo doppio ed il suo triplo, ma nel corso del 2023 non li sentii più.

Saluti
 
Stanno girando sui gruppi persone che hanno venduto il claim prendendo un cifra subito ma minore invece che aspettare...
 
Mi sono arrivate due buste uguali da ftx con tutti dei dati e scritte in inglese e non c'ho capito una cippa, è successo anche ad altri ? se sì che roba è ?
 
Mi sono arrivate due buste uguali da ftx con tutti dei dati e scritte in inglese e non c'ho capito una cippa, è successo anche ad altri ? se sì che roba è ?
E' inutile star dietro a quella cartaccia, ti consiglio di unirti al gruppo telegram FTX Italia per aggiornamenti su cosa bisogna fare.
 
From billions to…. Vabbè lo sappiamo dai.

IMG_7320.jpeg
 
Arrivata altra mail, letta molto in fretta, ma mi pare che chieda di nuovo di compilare una proof of claim. Ma è possibile? Mi sembra una barzelletta
 
Arrivata altra mail, letta molto in fretta, ma mi pare che chieda di nuovo di compilare una proof of claim. Ma è possibile? Mi sembra una barzelletta
Da quanto ho capito dalla mail di PwC ci sono due processi di bancarotta per FTX:
- il Chapter 11 "USA", la cui liquidazione è gestita da Kroll
- il processo "bahamense" per FTX Digital, la cui liquidazione è gestita da PwC

È possibile per i clienti FTX International (non FTX Europe; occhio che alcuni clienti residenti in EU sono sotto FTX EU e altri sotto FTX International, come me) presentare un claim per entrambi i processi.
Per chi avesse mancato la deadline di Kroll, presentare un claim a PwC è l'ultima possibilità di riavere indietro qualcosa.

A chi presentasse entrambi i claim, verrà data la possibilità di scegliere da chi farsi liquidare e i proventi saranno all'incirca equivalenti (da quanto dice la mail).
 
Da quanto ho capito dalla mail di PwC ci sono due processi di bancarotta per FTX:
- il Chapter 11 "USA", la cui liquidazione è gestita da Kroll
- il processo "bahamense" per FTX Digital, la cui liquidazione è gestita da PwC

È possibile per i clienti FTX International (non FTX Europe; occhio che alcuni clienti residenti in EU sono sotto FTX EU e altri sotto FTX International, come me) presentare un claim per entrambi i processi.
Per chi avesse mancato la deadline di Kroll, presentare un claim a PwC è l'ultima possibilità di riavere indietro qualcosa.

A chi presentasse entrambi i claim, verrà data la possibilità di scegliere da chi farsi liquidare e i proventi saranno all'incirca equivalenti (da quanto dice la mail).
io sono FTX international e ho già prsentato una claim con Kroll. Dici quindi che vale la pena presentarla anche con PwC? Comunque che confusione
 
io sono FTX international e ho già prsentato una claim con Kroll. Dici quindi che vale la pena presentarla anche con PwC? Comunque che confusione
Boh? Io nel dubbio ho fatto entrambi i claim, sai mai che trovassero qualcosa di sbagliato in uno dei due. Non saprei consigliarti.
 
Dopo aver ricevuto le mail PWC (claims@ftx.pwc.com) relative al doppio procedimento (USA/Bahamas) e alla eventuale partecipazione al meeting creditori di Nassau il 15 marzo (ma figuriamoci...però, se mi pagavano il biglietto :asd: ...) ho compilato il form sul claim portal di PWC/FTX Digital Markets Ltd e avviato la richiesta per 347 miseri $.

Sono molto più diffidente che fiducioso, ma tutto sommato tranquillo, vista la somma modesta, e le bassissime aspettative.
 
io su questo sito pwc non riesco a fare il login. Mi dice che password ed email non sono corrette.
sono però sicuro che sono giuste e nell'altro sito del claim mi fa ancora entrare.

Ad ogni modo pure io sono tranquillo, il "grosso" l'avevo prelevato, erano rimasti solo gli euro, 200 euro, che comunque ho chiesto con la prima procedura.
 
Il sito ha chiesto la mail, sulla quale ha mandato un codice da imputare subito dopo. Non ha chiesto la pw, ha subito chiesto di impostarne una nuova, con la quale entri nel tuo profilo.
 
Se vi può essere utile, a me fu richiesto il clawback per la questione di Cred Earn, fallita a fine 2020.
Cred Eran aveva tassi fuori dal normale, vicini al 15% o 20%, quando i tassi USD erano a 0.
Quindi fallì.
Per fortuna aveva ritirato tutto pochi giorni prima.

Mi arrivarono, nel 2021 e 2022, lettere a casa da uno studio legale internazionale con sede anche a Milano.
Scrivemmo un accordo di settlement, in inglese.
Lo feci vedere anche da un mio legal expert, per sicurezza.
Mi chiesero una certa somma, arrivai a proporre una quota di quanto mi chiedevano, ci mettemmo d'accordo per una cifra ragionevole (che non posso rivelare).

Tutto liquidato da me, a novembre 2022. Includemmo anche un accordo di riservatezza (che oggi non posso violare).
Liquidato ovviamente in currency che volevano loro, ovvero btc.

Oggi quella "cifra ragionevole" varrebbe tra il suo doppio ed il suo triplo, ma nel corso del 2023 non li sentii più.

Saluti
Se invece ti fossi rifiutato di inviare alcun bitcoin, cosa sarebbe successo?
 
Indietro