Bond Turchi

  • Ecco la 56° Edizione del settimanale "Le opportunità di Borsa" dedicato ai consulenti finanziari ed esperti di borsa.

    Settimana da incorniciare per i principali indici internazionali grazie alla trimestrale più attesa dell’anno che non ha deluso le aspettative. Nvidia negli ultimi tre mesi del 2023 ha generato ricavi superiori all’intero 2021, confermando la crescita da record della società grazie agli investimenti globali nell’intelligenza artificiale. I mercati azionari hanno festeggiato aggiornando i record assoluti a Wall Street e in Europa, mentre il Nikkei giapponese raggiunge un nuovo massimo storico dopo 34 anni. Le prossime mosse delle banche centrali rimangono sempre al centro dell’attenzione. Per continuare a leggere visita il link

coccolo

Nuovo Utente
Registrato
2/5/05
Messaggi
1.602
Punti reazioni
33
Ciao a Tutti,
vi chiedo un' informazione:

sapete a cosa e' dovuto il recente calo dei bond turchi? Ci sono brutte notizie in giro oppure il tutto e' dovuto al recente clima di incertezza verso gli emergenti?


Io sono possessore del bond DE000A0AU933 pagato 111, oggi quota intorno 104! :eek: :'(
 
c'è un th già aperto sull' argomento, ciao
 
Ciao coccolo come sei messo con le obligazioni in huf?
 
Grazie della segnalazione!


Sui bond in HUF ci perdo un pochino.. pero il fiorino dovrebbe rivalutarsi.
Bisogna fare attenzione a settembre, si sapra se l'ungheria riesce a saltare sul treno europeo con le scadenze previste...
 
Cui ho messo una bella cifretta e non sono piu sicuro di aver fatto bene.Ci sono valute che perdono anche il 5/6% in una giornata.Vabbè aspettiamo settembre.
 
Le obbligazioni in lira turca

Ho delle obbligazioni dell'Austria in lira turca che scadono ad agosto con cedola del 14%. Ho visto che, dopo un lungo periodo in cui la valuta si è mantenuta attorno a 1.60/1.63 lire per euro, in questi ultimi giorni ha avuto una veloce svalutazione. Sono successi eventi che possono far presagire un'ulteriore deprezzamento della valuta (e quindi è consigliabile vendere) o è da considerare come una svalutazione momentanea? Le obbligazioni le ho acquistate con un cambio di 1,66 lire per euro.

Risposta

In questa fase l'euro si sta rivalutando non solo nei confronti del dollaro degli Stati Uniti, ma anche di altre monete, come la nuova lira turca, la cui quotazione è spesso legata all'andamento dello stesso dollaro americano. In propspettiva immediata, è abbastanza probabile che il cambio della moneta unica europea continui a migliorare, anche nei confronti della divisa di Ankara. A favorire un recupero della nuova lira turca potrebbe intervenire soprattutto l'ipotesi di un aumento delle possibilità che la Turchia possa far parte dell'Unione europea fra nove anni circa. Il non brillante andamento dell'economia turca, che allontana, per ora, il rispetto dei parametri di Maastricht è una delle cause della debolezza della lira. Come spesso accade, la sensibilità del mercato valutario ha effetti rilevanti e immediati sulle quotazioni delle monete. Attendere la data di rimborso naturale espone, naturalmente, ad una discreta rischiosità: questa strategia va attuata, a condizione di avere una buona propensione al rischio. In caso contrario, è consigliabile vendere metà dei titoli, per ridurre la rischiosità complessiva dell'investimento.

(Con la consulenza di Angelo Drusiani, gestore obbligazionario Banca Albertini Syz)
forum I nostri soldi del Corriere della Sera
http://www.corriere.it/corrforum/corriere/Intro?forumid=722
 
Indietro