Bonus e Cessione: Poste Italiane VOL III

er cash

Nuovo Utente
Registrato
18/1/19
Messaggi
2.656
Punti reazioni
144
Prosegue da qui
Bonus e Cessione: Poste Italiane VOL II

Buonasera, chiedo un aiuto di conferma... Sono un condomino e abbiamo ricevuto ora tutta la documentazione (asseverazione, visto...) per un lavoro del 2021 di bonus facciate 90%.
La quota di mia spettanza è: 17.500 euro, per cui la domanda è: non posso più cedere tutte e 10 le rate con il contratto a Poste, giusto?
Per cui numero di rate residue da cedere saranno 9, e primo anno fiscale da cedere 2023, corretto? (Nel menù a tendina non c'è neanche più il 2022).

Infine la cifra: In "Importo del credito da cedere", la descrizione dice: "inserire l'importo complessivo del credito da cedere o in alternativa, l'ammontare del credito corrispondente alle rate residue non fruite."

Per cui, calcolerò la detrazione al 90% sulla quota dei lavori di mia spettanza: 17.500 x 90% = 15.750 euro. E ora inserisco questa ultima cifra, oppure la cifra relativa solo a 9 rate residue?? (quindi 14.175 euro?)

Grazie
 

giaonline

Nuovo Utente
Registrato
18/3/15
Messaggi
62
Punti reazioni
2
le cifra relativa solo a 9 rate perchè 1.575 la recuperi in dichiarazione se capiente

Ho capito, grazie.
Ma non parlavano di proroga? E quindi poter inserire ancora le spese del 2021 per la cessione del credito?
Il nostro condominio ha finito a dicembre 2021 i lavori alla facciata... Poi a inizio 2022 il sito di Poste per le cessioni era sospeso. Adesso è riattivo non lasciano più scaricare il 2021... boh!
Comunque almeno le altre 9 rate sono salve.
 

zac1978

Nuovo Utente
Registrato
10/4/19
Messaggi
413
Punti reazioni
5
Ho capito, grazie.
Ma non parlavano di proroga? E quindi poter inserire ancora le spese del 2021 per la cessione del credito?
Il nostro condominio ha finito a dicembre 2021 i lavori alla facciata... Poi a inizio 2022 il sito di Poste per le cessioni era sospeso. Adesso è riattivo non lasciano più scaricare il 2021... boh!
Comunque almeno le altre 9 rate sono salve.
Poste ha fatto la scelta di scartare i crediti 2021.

Bisognerebbe capire, perché la documentazione è carente, se pretendono l'asseverazione dei prezzi anche per i casi in cui non è prevista dalle norme di legge. A leggere pare di si.
 

giaonline

Nuovo Utente
Registrato
18/3/15
Messaggi
62
Punti reazioni
2
Poste ha fatto la scelta di scartare i crediti 2021.

Bisognerebbe capire, perché la documentazione è carente, se pretendono l'asseverazione dei prezzi anche per i casi in cui non è prevista dalle norme di legge. A leggere pare di si.

La cosa che mi lascia perplesso è quando si arriva al punto 2 "documenti reddituali"; in teoria la cessione del credito era stata fatta anche per chi era incapiente IRPEF o addirittura senza reddito. Adesso invece chiedono documenti reddituali ... C'è chi magari ha attinto dai propri risparmi e non ha CUD recenti.
 

zac1978

Nuovo Utente
Registrato
10/4/19
Messaggi
413
Punti reazioni
5
La cosa che mi lascia perplesso è quando si arriva al punto 2 "documenti reddituali"; in teoria la cessione del credito era stata fatta anche per chi era incapiente IRPEF o addirittura senza reddito. Adesso invece chiedono documenti reddituali ... C'è chi magari ha attinto dai propri risparmi e non ha CUD recenti.
E' obbligatorio avere un reddito per usufruire delle detrazioni. Solitamente basta una autocertificazione, Poste chiede una dichiarazione dei redditi. Basta la proprietà dell'immobile per creare un reddito e quindi permettere la detrazione.

Bisognerebbe capire se chiedono asseverazione anche per edilizia libera.
 

Dany_R

Nuovo Utente
Registrato
17/1/17
Messaggi
649
Punti reazioni
17
Qualcuno ha esperienza diretta successiva al 7 aprile che poste richiede asseverazione anche per edilizia libera? O che ha scartato la pratica in mancanza dell'asseverazione / congruità prezzi?
 

The Miracle

The game never ends
Registrato
17/9/00
Messaggi
13.215
Punti reazioni
627
Nella guida c'è indicato chiaramente che le poste vogliono comunque l'asseverazione.. da un estremo all'altro.

Ieri dopo mesi ho fatto una nuova cessione, mi pare abbiano ridotto molto le percentuali: su 15.400€ di credito quinquennale mi danno 13.700..
 

Bose

Nuovo Utente
Registrato
10/1/15
Messaggi
1.394
Punti reazioni
41
Nella guida c'è indicato chiaramente che le poste vogliono comunque l'asseverazione.. da un estremo all'altro.

Ieri dopo mesi ho fatto una nuova cessione, mi pare abbiano ridotto molto le percentuali: su 15.400€ di credito quinquennale mi danno 13.700..

Ladri!!!!!
 

The Miracle

The game never ends
Registrato
17/9/00
Messaggi
13.215
Punti reazioni
627
Riesci a linkarmi la guida?
E' nella mail che ti inviano dopo il contratto.
Copio e incollo.

Copia dell’asseverazione dei lavori eseguiti cui fa riferimento il credito d’imposta che si propone di
cedere a Poste Italiane
Tale documentazione è richiesta da Poste Italiane anche per i crediti d’imposta maturati a fronte di interventi minori per i
quali, ai sensi della normativa vigente, non risulta necessaria
 

giaonline

Nuovo Utente
Registrato
18/3/15
Messaggi
62
Punti reazioni
2
Ho fatto il contratto online con Poste per la cessione del credito - bonus facciate, lavoro condominiale, e ho ceduto la mia parte. Avevo già presentato la pratica ma era stata bocciata. Ora sul portale di Agenzia Entrate in "monitoraggio crediti" mi trovo questa situazione che vi allego con foto: tabella crediti ricevuti: sono tutti nella colonna "accettati". Tabella crediti ceduti: sono tutti nella colonna "rifiutati".
Non capisco come devo procedere... Valgono i crediti già caricati che vedo sul portale o devo ricaricarli ancora su Agenzia Entrate? E nel caso, mi occorre un commercialista o CAF per asseverazione? Non li posso più caricare in autonomia giusto? :rolleyes:

1-Agenzia-delle-Entrate-Cessione-Crediti-nascosto — ImgBB

2-Agenzia-delle-Entrate-Comunicazione-opzioni-per-interventi-edilizi-nascosto — ImgBB
 

jos611

Nuovo Utente
Registrato
16/12/16
Messaggi
142
Punti reazioni
9
E' nella mail che ti inviano dopo il contratto.
Copio e incollo.

Copia dell’asseverazione dei lavori eseguiti cui fa riferimento il credito d’imposta che si propone di
cedere a Poste Italiane
Tale documentazione è richiesta da Poste Italiane anche per i crediti d’imposta maturati a fronte di interventi minori per i
quali, ai sensi della normativa vigente, non risulta necessaria

Strano. Abbiamo fatto una cessione il mese scorso, appunto in edilizia libera, ma questa dicitura che riporti nella email da noi ricevuta non c'era. In quale periodo hai ricevuto la email di cui sopra?
 

Anto Cris

Nuovo Utente
Registrato
17/2/21
Messaggi
362
Punti reazioni
16
Ho fatto il contratto online con Poste per la cessione del credito - bonus facciate, lavoro condominiale, e ho ceduto la mia parte. Avevo già presentato la pratica ma era stata bocciata. Ora sul portale di Agenzia Entrate in "monitoraggio crediti" mi trovo questa situazione che vi allego con foto: tabella crediti ricevuti: sono tutti nella colonna "accettati". Tabella crediti ceduti: sono tutti nella colonna "rifiutati".
Non capisco come devo procedere... Valgono i crediti già caricati che vedo sul portale o devo ricaricarli ancora su Agenzia Entrate? E nel caso, mi occorre un commercialista o CAF per asseverazione? Non li posso più caricare in autonomia giusto? :rolleyes:

1-Agenzia-delle-Entrate-Cessione-Crediti-nascosto — ImgBB

2-Agenzia-delle-Entrate-Comunicazione-opzioni-per-interventi-edilizi-nascosto — ImgBB

Ciao.
No, purtroppo non puoi più cedere in autonomia, occorre il commercialista o il caf.

Hai saputo/capito perché ti era stata rifiutata la pratica?
 

giaonline

Nuovo Utente
Registrato
18/3/15
Messaggi
62
Punti reazioni
2
Ciao.
No, purtroppo non puoi più cedere in autonomia, occorre il commercialista o il caf.

Hai saputo/capito perché ti era stata rifiutata la pratica?

No, purtroppo non viene indicato.
Ahia, allora dovrò annullare la pratica con Poste e ripresentarla, perché parlano dei famosi 5 giorni lavorativi tra il momento in cui finalizzi il contratto con loro e il momento in cui fai la comunicazione a Agenzia Entrate. A sto punto bisogna fare il contratto con Poste appena prima di avere l'appuntamento al CAF o dal commercialista.
 

The Miracle

The game never ends
Registrato
17/9/00
Messaggi
13.215
Punti reazioni
627
Strano. Abbiamo fatto una cessione il mese scorso, appunto in edilizia libera, ma questa dicitura che riporti nella email da noi ricevuta non c'era. In quale periodo hai ricevuto la email di cui sopra?

11 Aprile.
E' nella checklist, prima pagina.